Spaghetti con astice in bellavista

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Spaghetti con astice in bellavista
67 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 35 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: elevato

Presentazione

Gli spaghetti all'astice in bellavista sono un primo piatto di mare di grande effetto e al contempo molto gustoso, perfetto per celebrare avvenimenti particolari o da presentare ai vostri ospiti per le feste. La morbida polpa dell’astice, molto prelibata e invitante, viene servita con un sugo al pomodoro che lega questi buoni sapori in maniera sublime. Al primo assaggio resterete estasiati dalla bontà di questo piatto che non potrà certo mancare nel menù delle grandi occasioni!

Ingredienti
Spaghetti N°5 400 g
Astice 2 da 500 gr l'uno
Scalogno 50 g
Aglio 2 spicchi
Olio di oliva extravergine 30 g
Prezzemolo tritato 30 g
Passata di pomodoro 750 g
Vino bianco 60 g
Sale 3 g
Pepe nero 2 g
Vai alle ricette con Spaghetti N°5

Spaghetti N°5

I nuovi Spaghetti N°5 Barilla sono ancora più buoni. Il segreto? Una nuova combinazione di grani duri eccellenti e trafile ridisegnate nei minimi dettagli, con la cura e la passione di chi fa pasta da oltre cent’anni.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Spaghetti con astice in bellavista

Per preparare gli spaghetti con astice in bellavista incominciate con la pulizia dell’astice. Prendete gli astici e con un coltello divideteli a metà per la lunghezza (1), poi rompete le pareti delle chele con l'aiuto di uno schiaccianoci, in modo che la carne contenuta in esse rilasci i liquidi saporiti (2). Tritate finemente lo scalogno (3) e

Spaghetti con astice in bellavista

fatelo rosolare in una padella antiaderente con l’olio e gli spicchi d’aglio in camicia (4); quando l’aglio sarà dorato, toglietelo con delle pinze da cucina (5) e adagiate gli astici in padella (6), facendoli saltare per 3-4 minuti.

Spaghetti con astice in bellavista

Sfumate con il vino bianco (7) e fate cuocere a fuoco moderato per 2 minuti, quindi aggiungete la passata di pomodoro (8) che dovrà essere piuttosto densa. Cuocete per altri 4-5 minuti, facendo asciugare il sugo e rigirando di tanto in tanto gli astici per una cottura uniforme (9).

Spaghetti con astice in bellavista

Quando gli astici saranno pronti, toglieteli dal fuoco e metteteli su un tagliere (10); prolungate la cottura del sugo di pomodoro di altri 15 minuti, regolando di sale e pepe (11). Nel frattempo, ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata che vi servirà per la cottura della pasta. Quando l’acqua avrà sfiorato il bollore, fate cuocere gli spaghetti al dente (12).

Spaghetti con astice in bellavista

Scolate la pasta (13) e aggiungetela al sugo (14), mescolando bene con una spatola o con un cucchiaio di legno (15).

Spaghetti con astice in bellavista

Tagliate la polpa dell’astice a tocchetti (16), poi con un coltello tagliate le chele (17) e prelevate la polpa in esse contenuta con un cucchiaino (18). Se volete, potete conservare la corazza per la presentazione finale.

Spaghetti con astice in bellavista

Aggiungete la polpa (19), tenendone da parte una piccola quantità per decorare il piatto, e fate saltare gli spaghetti con il condimento per 2 minuti. Infine spegnete e aggiungete il prezzemolo tritato finemente agli spaghetti (20). Una volta pronti (21),

Spaghetti con astice in bellavista

con l’aiuto di un coppapasta ponete gli spaghetti in un piatto da portata (22): potete guarnire con l’astice (23) e la polpa che avete tenuto da parte: i vostri spaghetti con astice in bellavista sono pronti per essere serviti (24)!

Conservazione

Si consiglia di consumare gli spaghetti con astice in bellavista al momento ben caldi. Si sconsiglia la congelazione.

Il consiglio di Sonia

Perchè non provare a rendere i vostri spaghetti ancora più gustosi aggiungendo anche delle vongole oppure utilizzando l'aragosta al posto dell'astice? Provate e non ve ne pentirete!

Pasta Lunga Barilla Pasta Lunga Barilla Scopri tutte le ricette

I commenti (67)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Giovanni ha scritto: giovedì 31 dicembre 2015

    Mi appresto a prepararli secondo ricetta!

  • Mauro ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    Salve ho comprato 2 astici freschi oggi pome è volevo fare una ricetta per la mia donna per il 31 ho letto la vostra ricetta in bellavista mi sembra ottima provo a farli così grazie è Buon anno a tutti.

  • novella46 ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    Ciao Sonia, buon fine anno prima di tutto, ho letto la ricetta degli astici in bellavista con spaghetti devo cuocerli addirittura 5, devo moltiplicare gli ingredienti per5? Inoltre gli astici li devo scottare prima per un 10 min. c,ca? ti prego aiutami sono imbranata. grazie e scusami per il disturbo. Novella Viti

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    @novella46: Ciao, vuoi preparare la ricetta per 5 persone? In questo caso puoi aumentare di 1 quarto di dose tutti gli ingredienti, per praticità ti direi di mezza dose. Per una questione di gusto e tenerezza delle carni, non è necessario scottarlo per preparare la pasta, ma cuocerlo come indicato.

  • lucia ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2015

    è la prima volta che cucino l'astice l'ho comprato congelato posso cucinarlo allo stesso modo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2015

    @lucia :si puoi procedere come da ricetta una volta scongelato.

  • teresa ha scritto: martedì 22 dicembre 2015

    Quanti gg si può tenere l'astice vivo? A mio genero lo hanno regalato oggi, posso prepararlo giovedì. ? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2015

    @teresa: Ciao Teresa, puoi cuocere subito l'astice e conservarlo in frigorifero per un paio di giorni per poi aggiungerlo alla preparazione già cotto.

  • anna ha scritto: martedì 22 dicembre 2015

    Puoi usare gamberoni interi e qualche cicala naturalmente pomodorini freschi

  • valentina ha scritto: mercoledì 16 dicembre 2015

    ciao Sonia ma come fai a tagliare a metà l'astice quando è vivo? e soprattutto le chele chi lo rompe? non potrei tuffarlo vivo in acqua bollita per un minuto e poi procedere? con una parte del carapace potrei fare una bisque per rendere più morbidi i pomodorini? e per ultimo vorrei dare un consiglio a chi ama i pomodorini, gettateli in acqua bollente un minuto poi in acqua gelata si spelleranno bene e resteranno integri. Buone feste a tutti

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 17 dicembre 2015

    @valentina:puoi procede anche con la bollitura se preferisci. Tanti auguri di buone feste da tutti noi!

  • Ami ha scritto: martedì 15 dicembre 2015

    Ciao ho una domanda da porre: all'astice non va tolto il budello centrale? Grazie

  • Costantino ha scritto: martedì 08 dicembre 2015

    Dopo avere mangiato in vari ristoranti questo piatto, ho deciso di cucinalo a casa mia seguendo la vostra ricetta. Eccellente!!! Supera molti ristoranti Costantino

  • Adele ha scritto: sabato 21 novembre 2015

    Posso mettere anche le cozze e le vongole

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 23 novembre 2015

    @Adele: Ciao Adele! Perchè no smiley ?

10 di 67 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento