Spaghetti con le acciughe e il pangrattato

Primi piatti
Spaghetti con le acciughe e il pangrattato
28 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

Spaghetti con le acciughe e il pangrattato

Pasta e patate, friggione, aglio olio e peperoncino, sono soltanto alcuni dei piatti poveri più conosciuti e apprezzati. Però sappiate che oggi allungheremo la lista aggiungendone uno nuovo che ci ha proprio deliziato: gli spaghetti con le acciughe e il pangrattato! Un primo piatto velocissimo, preparato con solo due ingredienti, oltre alla pasta, perfetto per una cena all'ultimo minuto con gli amici che vi hanno fatto un’improvvisata oppure per le quelle famose spaghettate di mezzanotte tra buone forchette! Impostate il timer a 10 minuti: iniziamo!

Ingredienti
Spaghetti N°5 320 g
Acciughe (alici) sottolio 30 g
Olio di oliva extravergine 20 g
Pangrattato 70 g
Aglio sbucciati 3 spicchi
Vai alle ricette con Spaghetti N°5

Spaghetti N°5

I nuovi Spaghetti N°5 Barilla sono ancora più buoni. Il segreto? Una nuova combinazione di grani duri eccellenti e trafile ridisegnate nei minimi dettagli, con la cura e la passione di chi fa pasta da oltre cent’anni.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Spaghetti con le acciughe e il pangrattato

Per preparare gli spaghetti con le acciughe e il pangrattato mette sul fuoco un tegame con acqua e portate a bollore (non dovrete salare): servirà poi per cuocere la pasta. Intanto versate 10 g di olio d'oliva extravergine in una padella, poi unite gli spicchi d’aglio sbucciati interi (1) e i filetti di acciughe scolati dall'olio di conservazione (2). Pelevatene un mestolo di acqua calda e versatelo in padella, così potrete sciogliere al meglio le acciughe (3). Ci vorranno circa 10 minuti perciò mescolate spesso.

Spaghetti con le acciughe e il pangrattato

Intanto in una padella a parte versate 10 g di olio d'oliva extravergine (4), poi unite pangrattato pr farlo tostare (5) e mescolate il tutto fin quando le briciole non saranno dorate; tenete da parte la panure (6).

Spaghetti con le acciughe e il pangrattato

A questo punto cuocete la pasta nell'acqua oramai bollente; potee aggiungere al massimo pochissimo sale grosso se preferite, poiché le acciughe sono molto saporite. Cuocete gli spaghetti soltanto per 5 minuti (7). Trascorso il tempo eliminate gli spicchi d’aglio dalla padella del condimento (8) e scolate la pasta tuffandola direttamente nel tegame (9).

Spaghetti con le acciughe e il pangrattato

Risottate gli spaghetti versando l’acqua di cottura al bisogno, mescolate di tanto in tanto per cuocere in maniera omogenea (10). Quando la pasta sarà pronta, spegnete la fiamma e aggiungete una parte della panure per poi mescolare (11). Se necessario unite ancora poca acqua di cottura, quindi impiattate i vostri spaghetti con le acciughe e il pangrattato e guarnite con un’ultima spolverizzata di panure (12).

Conservazione

Si consiglia di consumare subito gli spaghetti con le acciughe e il pangrattato.

Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Personalizzate i vostri spaghetti con le acciughe e il pangrattato aggiungendo degli ingredienti a vostro piacimento. I nostri preferiti? Peperoncino e olive nere!

I commenti (28)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Antonio ha scritto: giovedì 21 luglio 2016

    l1ho già fatto ,ora seguo i tuoi consigli ....e ne vado matto! Antonio

  • Gabriella ha scritto: lunedì 20 giugno 2016

    Qualcuno ha provato anche con delle alici fresche?

  • Gianfranco ha scritto: lunedì 18 aprile 2016

    Si si si si 4 si facile buona veloce e gustosa

  • betty ha scritto: martedì 22 marzo 2016

    il piatto sarà più saporito con l'aggiunta di un mix di parmigiano e pecorino grattugiati. Assolutamente da evitare l'aggiunta dell'acqua di cottura della pasta.... il pangrattato dev'essere tostato!

  • karin ha scritto: lunedì 11 gennaio 2016

    Grazie della buona ricetta. Dopo lavoro ho inviato i miei amici a casa mia e ho fatto gli spaghetti con le aciughe e il pan grattato. Tutti sono rimasti sodisfatti. Grazie ancora

  • Marina ha scritto: lunedì 11 gennaio 2016

    E' una ricetta poverissima che conosco da una vita e che ogni tanto mi preparo perchè è buonissima, veloce, profuma di tempo che fu e mi fa un piacere immenso mettere a tavola. A volte col peperoncino, a volte col pecorino, sempre con un po' di prezzemolo fresco alla fine.

  • icabun ha scritto: giovedì 22 ottobre 2015

    A parte il fatto che la ricetta prevede 70gr di pangrattato poi ognuno mette quello che crede!

  • andrea ha scritto: mercoledì 16 settembre 2015

    MOLTO PIU' BUONA E' LA PASTA CON LE ACCIUGHE FATTA ALLA VENEZIANA, I FAMOSI "BIGOI IN SALSA". INVECE CHE CON AGLIO, CON CIPOLLA FATTA APPASSIRE PER ALMENO MEZZ'ORA CON L'OLIO DELLE ACCIUGHE.. GLI ULTIMI 5 MINUTI DI COTTURA SEPRE A FUOCO LENTO SI AGGIUNGONO LE ACCIUGHE. ALLA FINE PAN GRATTATO.

  • Mauro ha scritto: venerdì 04 settembre 2015

    io la e pasta le acciughe, metto l'aglio intero con l'olio e le acciughe sminuzzate che diventeranno una crema, tolgo l'aglio, sfumo con del vino bianco, ed aggiungo 2 o 3 fette biscottate, pestate col batticarne, quindi verso la pasta non scolata perfettamente e faccio manteccare le fette sfarinate. varianti peperoncino e prezzemolo

  • Cinzia ha scritto: giovedì 09 luglio 2015

    un'alternativa alle acciughe x chi non mangia pesce? con la stessa identica ricetta

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 20 luglio 2015

    @Cinzia: ciao Cinzia, prova questa versione con i pomodorini confit! 

10 di 28 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI