Spaghetti con le cozze

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Spaghetti con le cozze
81 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Gli spaghetti con le cozze sono un primo piatto tipico delle tradizioni culinarie di tante città di mare italiane.
Noi abbiamo seguito i consigli di una nonna di Taranto: semplici e veloci mosse per preparare un gustoso sughetto di pomodoro, insaporito con l’acqua rilasciata dalle cozze, con cui condire gli spaghetti al dente.
Per finire distribuite sugli spaghetti con le cozze una spolverata di prezzemolo e pepe: un piatto che profuma di mare!

Ingredienti
Spaghetti N°5 400 g
Cozze 1,5 kg
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Pepe nero macinato q.b.
Olio di oliva extravergine 70 g
Passata di pomodoro 350 g
Pomodori 1
Vai alle ricette con Spaghetti N°5

Spaghetti N°5

I nuovi Spaghetti N°5 Barilla sono ancora più buoni. Il segreto? Una nuova combinazione di grani duri eccellenti e trafile ridisegnate nei minimi dettagli, con la cura e la passione di chi fa pasta da oltre cent’anni.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Spaghetti con le cozze

Per preparare gli spaghetti con le cozze iniziate dalla pulizia dei mitili: togliete il bisso (1), raschiate la superficie con una retina per eliminare i cirripedi (2) e lavatele bene sotto l’acqua corrente per eliminare tutte le impurità (3). Se volete date uno sguardo alla nostra scuola di cucina su come pulire le cozze!

Spaghetti con le cozze

Aprite le cozze in un tegame, dal bordo alto, con 2 cucchiai d'olio (4), coprite con un coperchio (5) e fate cuocere a fuoco vivo per 2 minuti, fino a che non si saranno aperte. Scolate le cozze in modo da raccogliere il loro liquido in una ciotola (6)

Spaghetti con le cozze

e sgusciatele (7) tenedone qualcuna con il guscio per la decorazione finale del piatto. Ora preparate il sugo: in un tegame versate 5 cucchiai d'olio e lasciate imbiondire l’aglio tritato con un cucchiaio di prezzemolo (8). Fate soffriggere anche una manciata di cozze, per insaporire ancora di più il soffritto (9).

Spaghetti con le cozze

A questo punto aggiungete la passata di pomodoro (10) e fate cuocere il sugo, coperto, a fuoco medio. Non appena inizierà a sobbollire, aggiungete poco alla volta il liquido delle cozze (11), che sarà la sua salatura. Assagiate perciò sempre il sugo ad ogni aggiunta per evitare di salarlo eccessivamente. Mettete l’acqua sul fuoco, salate e fate cuocere gli spaghetti (12), scolandoli al dente e tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura.

Spaghetti con le cozze

A metà cottura degli spaghetti aggiungete nel sugo tutte le cozze, anche quelle con il guscio (13), fate cuocere per altri 3 minuti e, appena avrà ripreso il bollore spegnete. Recuperate le cozze con il guscio (14) che serviranno per condire il piatto alla fine. Aggiungete gli spaghetti direttamente nella pentola, il prezzemolo rimasto, il pomodoro fresco tagliato a cubetti e fate andare ancora un minuto a fuoco vivo, aggiungendo 3 cucchiai di acqua di cottura della pasta (15) per legare meglio gli ingredienti. Impiattate gli spaghetti con le cozze, decorate con qualche cozza in guscio e terminate con una generosa spolverata di pepe nero.

Conservazione

Conservate gli spaghetti con le cozze chiusi in un contenitore ermetico per un giorno al massimo in frigorifero. Si sconsiglia la congelazione. 

Il consiglio di Sonia

Per la versione bianca degli spaghetti con le cozze fate sfumare le cozze in un tegame con 50 ml di vino bianco, scolatele , sgusciatele e fate restringere sul fuoco il liquido con una manciata di prezzemolo e uno spicchio d'aglio. Aggiungete un cucchiaio di farina per rendere il sughetto più denso, riunite le cozze e condite gli spaghetti.

Pasta Lunga Barilla Pasta Lunga Barilla Scopri tutte le ricette

I commenti (81)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Massimo ha scritto: domenica 10 gennaio 2016

    Fantastici !!!!!!!! Un po lento a pulire le cozze ma per il resto mmmmm

  • CALOGERO ha scritto: lunedì 21 dicembre 2015

    siamo un gruppo a cui piacciono molto i primi piatti e ci riuniamo spesso in campagna da un amico. Ebbene li abbiamo preparati per 8 persone (kg 7 di cozze e 1.5 kg di spaghetti) e tutti abbiamo deciso di ritornarci presto. Erano buonissimi.

  • Valentina ha scritto: lunedì 14 dicembre 2015

    Volevo chiedere se posso preparare questo sugo alle cozze stasera per domani a pranzo..per recuperare un po di tempo visto che ho molte pietanze da preparare..grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 17 dicembre 2015

    @Valentina: Ciao Valentina, ti consigliamo di preparare soltanto il sugo in anticipo e di aprire le cozze al momento. Un saluto!

  • Gabriele ha scritto: sabato 21 novembre 2015

    Volevo chiedere, posso sostituire l'aglio con della cipolla? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 21 novembre 2015

    @Gabriele: Ciao Gabriele, come preferisci anche se l'aglio è un aroma che meglio si lega ai crostacei e a queste preparazioni! smiley

  • manu ha scritto: mercoledì 18 novembre 2015

    li sto preparando adesso e sono sicura che saranno buonissimi... come tutte le tue ricette

  • massimo ha scritto: venerdì 23 ottobre 2015

    ....ottimo...ho provato ad aggiungere alla passata anche pachini freschi e il risultato è .....stato gradito dagli ospiti!!!!

  • antonella ha scritto: martedì 01 settembre 2015

    potrei sostituire l'olio evo con olio di semi di girasole?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 01 settembre 2015

    @antonella: Ciao Antonella, io non lo suggerisco in questa preparazione! L'olio di semi di girasole è più adatto per le fritture smiley

  • Daniele ha scritto: sabato 29 agosto 2015

    Buonissimo, ma se volessi sfumarci un po' di vino in che passaggio me lo consigli?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 31 agosto 2015

    @Daniele: Ciao Daniele! Direi tra il passaggio 4 ed il 5 smiley

  • stefy ha scritto: sabato 08 agosto 2015

    provata! davvero deliziosa...

  • ambro ha scritto: venerdì 07 agosto 2015

    molto buoni e veloci grazie

10 di 81 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento