Spaghetti con le cozze

Primi piatti
Spaghetti con le cozze
67 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Gli spaghetti con le cozze sono un primo piatto tipico delle tradizioni culinarie di tante città di mare italiane.
Noi abbiamo seguito i consigli di una nonna di Taranto: semplici e veloci mosse per preparare un gustoso sughetto di pomodoro, insaporito con l’acqua rilasciata dalle cozze, con cui condire gli spaghetti al dente.
Per finire distribuite sugli spaghetti con le cozze una spolverata di prezzemolo e pepe: un piatto che profuma di mare!

Ingredienti
Cozze 1,5 Kg
Spaghetti 400 g
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Pepe nero q.b.
Olio di oliva extravergine 7 cucchiai
Pomodori passata 350 gr e 1 pomodoro fresco

Preparazione

Spaghetti con le cozze

Per preparare gli spaghetti con le cozze iniziate dalla pulizia dei mitili: togliete il bisso (1), raschiate la superficie con una retina per eliminare i cirripedi (2) e lavatele bene sotto l’acqua corrente per eliminare tutte le impurità (3). Potete visionare ulteriori dettagli sulla scheda riservata alla pulizia delle cozze cliccando qui (Pulizia delle cozze).

Spaghetti con le cozze

Aprite le cozze in un tegame alto con 2 cucchiai d'olio (4), coprite con un coperchio (5) e fate cuocere a fuoco vivo per 2 minuti, fino a che non si saranno aperte. Scolate le cozze in modo da raccogliere il loro liquido in una ciotola (6)

Spaghetti con le cozze

e sgusciatele (7) tenedone qualcuna con il guscio per la decorazione finale del piatto. Ora preparate il sugo: in un tegame versate 5 cucchiai d'olio e fate imbiondire l’aglio tritato con un cucchiaio di prezzemolo (8). Fate soffriggere anche una manciata di cozze, per insaporire ancora di più il soffritto (9).

Spaghetti con le cozze

A questo punto aggiungete la passata di pomodoro (10) e fate cuocere il sugo, coperto, a fuoco medio. Non appena inizia a sobbollire, aggiungete poco alla volta il liquido delle cozze (11), che sarà la sua salatura. Assagiate perciò sempre il sugo ad ogni aggiunta per evitare di salarlo eccessivamente. Mettete l’acqua sul fuoco, salate e fate cuocere gli spaghetti (12), scolandoli al dente e tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura.

Spaghetti con le cozze

A metà cottura degli spaghetti aggiungete nel sugo tutte le cozze, anche quelle con il guscio (13), fate cuocere per altri 3 minuti e, appena avrà ripreso il bollore spegnete. Recuperate le cozze con il guscio (14) che serviranno per condire il piatto alla fine. Aggiungete gli spaghetti direttamente nella pentola, il prezzemolo rimasto, il pomodoro fresco tagliato a cubetti e fate andare ancora un minuto a fuoco vivo, aggiungendo 3 cucchiai di acqua di cottura della pasta (15) per legare meglio gli ingredienti. Impiattate gli spaghetti con le cozze, decorate con qualche cozza in guscio e terminate con una generosa spolverata di pepe nero.

Consiglio

Per la versione bianca degli spaghetti con le cozze fate sfumare le cozze in tegame con 50 ml di vino bianco, scolatele e sgusciatele e fate restringere sul fuoco il liquido con una manciata di prezzemolo e uno spicchio d'aglio. Aggiungete un cucchiaio di farina per rendere il sughetto più denso, riunite le cozze e condite gli spaghetti.

Altre ricette

I commenti (67)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • antonella ha scritto: martedì 15 luglio 2014

    Se posso, aggiungerei un suggerimento: quando preparo i primi di pesce, unisco uno spicchio di aglio all'acqua della cottura della pasta ,mi sembra proprio che esalti il profumo del condimento.

  • Giuseppe ha scritto: lunedì 21 aprile 2014

    La passata di pomodoro con le cozze NON è pugliese. In un soffritto con aglio e prezzemolo si cuoce POMODORO FRESCO tagliato a cubetti, oppure pomodoro sbollentato e tolta la pelle, e verso metà cottura si aggiungono le cozze sgusciate. Dico verso metà cottura perchè le cozze devono essere pastose e non rinsecchite e ristrette dall'eccessiva cottura. Per la ricetta in bianco, si saltano le cozze preferibilmente con tutta la buccia (le cozze si apriranno da sole con il calore) in olio e uno spicchio d'aglio (eventualmente poi da togliere, secondo i gusti) si sfuma con il vino, si stempera un cucchiaino di farina per renderlo cremoso e un cucchiaio scarso di acqua di cottura. Si impiatta con prezzemolo crudo tritato, una bella macinata di pepe nero e un ulteriore filo d'olio crudo (ovviamente extravergine) In ambedue le ricette è preferibile saltare la pasta nella padella del sugo.

  • Monica ha scritto: venerdì 04 aprile 2014

    Una domanda per la versione "bianca". Scrivi di far sfumare le cozze nel vino bianco. Vorrei sapere se deve essere caldo quando metto le cozze. Grazie!

  • maria ha scritto: giovedì 06 marzo 2014

    Fatta oggi ho aggiunto anke dei bei gamberoni ed e venuta veramente buona.... Ci ho messo veramente poco nel farla!! Grazie x la ricetta

  • adri ha scritto: giovedì 06 febbraio 2014

    ciao volevo capire quanto cuoce complessivamente il sugo dato che non mi e' molto chiaro!grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 28 gennaio 2014

    @desi: Ciao, non te lo consiglierei ma se preferiesci meglio conservarlo in frigorifero in un contenitore ermetico.

  • desi ha scritto: giovedì 16 gennaio 2014

    posso preparare il sugo la sera prima per il pranzo del giorno dopo?si mantiene in frigo?

  • Non si sa ha scritto: lunedì 30 dicembre 2013

    Per me è una ricetta buonissima sto per prepararla infatti

  • Fabrizio ha scritto: domenica 22 dicembre 2013

    io ho sostituito il pepe con il peperoncino, credo esalti di piu' il sapore delle cozze

  • Donato ha scritto: domenica 17 novembre 2013

    Credo che vengano meglio usando solo :spaghetti ,cozze sgusciate a metà ,4 pomodorini ,aglio ,prezzemolo ,pepe ,la passata di pomodoro non è concessa agli spaghetti con le cozze .

10 di 67 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento