Spaghetti con le polpettine

Salse e Sughi
Spaghetti con le polpettine
81 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
  • Nota: più il tempo di riposo dell'impasto circa 10-15 minuti

Presentazione

Spaghetti con le polpettine

Quando si dice spaghetti con le polpettine è difficile non pensare alla scena del film della Disney Lilli e il Vagabondo quando Lilli e Biagio, complice un piatto di spaghetti con le polpettine, si scambiano un romantico bacio. Gli spaghetti con le polpettine sono un primo piatto ricco e sostanzioso che proprio per questo motivo viene anche considerato un appetitoso piatto unico.
Gli spaghetti con le polpettine fanno gola ai bambini ma anche ai grandi che non ne mangerebbero mai abbastanza!

Ingredienti per gli spaghetti
Spaghetti 320 g
Pomodori passata 750 ml
Cipolle metà di una
Aglio 1 spicchio
Sale q.b.
Pomodori 1 cucchiaio di triplo concentrato
Olio di oliva extravergine q.b
Per circa 45 polpettine
Carne di suino tritata 100 gr
Salsiccia di maiale 100 gr
Mortadella 50 g
Pane mollica rafferma 30 gr
Parmigiano reggiano grattugiato 50 gr
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Pepe macinato q.b.
Sale q.b.
Uova 1 medio
Noce moscata grattugiata q.b

Preparazione

Spaghetti con le polpettine

Per preparare gli spaghetti con le polpettine, per prima cosa occupatevi delle polpettine: mettete in una ciotola la carne trita, la salsiccia privata della pelle esterna  (1-2) e la mortadella finemente tritata, potete procedere con un mixer (3),

Spaghetti con le polpettine

quindi impastate gli ingredienti con le mani (4). Aggiungete la mollica di pane raffermo (5) precedentemente ridotta in briciole (potete aiutarvi con le lame di un mixer), il parmigiano, il prezzemolo, l’uovo, il sale, il pepe e la noce moscata (6). Impastate di nuovo gli ingredienti con le mani dopodiché lasciate riposare il composto per 10-15 minuti in frigorifero a riposare.

Spaghetti con le polpettine

Nel frattempo tritate la cipolla e l’aglio e metteteli a dorare lentamente nell’olio (7): aggiungete la passata di pomodoro, il sale e 1 cucchiao di concentrato di pomodoro sciolto in un pò di acqua; portate dolcemente a bollore (8). Procedete a formare le polpette (del peso di circa 10 gr l’una) modellandole con i palmi delle mani (9).

Spaghetti con le polpettine

Formate così tutte le polpettine (10). Non appena il sugo di pomodoro bollirà, aggiungete delicatamente al suo interno le polpette (11-12) e lasciatele cuocere per almeno 40 minuti a fuoco basso, fino a che il sugo non si sarà addensato.

Spaghetti con le polpettine

Mettete a bollire una pentola con abbondante acqua salata, quindi lessateci gli spaghetti  (13) e quando saranno ben al dente scolateli e versateli assieme al sugo con le polpette (14). Mischiate per amalgamare il tutto e poi impiattate i vostri appetitosi spaghetti con le polpettine (15).

Conservazione

Conservate gli spaghetti con le polpettine in frigorifero in un contenitore ermetico per 1 giorno. Le polpette potete conservarle in firgorifero in un contenitore ermetico per 1-2 giorni. Potete preparare le polpette 8-12 ore prima di cuocerle e tenerle in frigorifero in un contenitore ermetico.

Altre ricette

I commenti (81)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Lorenzo Panda ha scritto: venerdì 12 settembre 2014

    Si può non mettere il formaggio nelle polpettine? sono allergic

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 12 settembre 2014

    @Lorenzo Panda: Ciao! puoi ometterlo.

  • Pam ha scritto: venerdì 22 agosto 2014

    è possibile congelare il sugo con le polpette una volta cotto oppure è preferibile congelare solo le polpette a crudo? dovrei poi farle scongelare o si mettono nel sugo in cottura ancora surgelate? vorrei capire quale è la soluzione migliore per conservare al meglio e più a lungo. ovviamente userei solo ingredienti freschi! sono al nono mese di gravidanza e sto preparando piatti pronti per essere comoda e avere un po' di riposo, in vista dei primi giorni a casa con la bimba.

  • Polpettaman ha scritto: domenica 10 agosto 2014

    Buonissimi Sonia , grande ricetta

  • mamy ha scritto: sabato 09 agosto 2014

    Buonissimi per le polpettine ho sostituito il pane con la patata!!! Alla prossima

  • rosangela ha scritto: martedì 29 luglio 2014

    buonissima lo provata porzionandola per 80 persone e' stato un successo, ho fatto solo una variazione ho usato le penne . grazie alla prossima rosangela

  • romy ha scritto: venerdì 27 giugno 2014

    buonissimo, se le polpettine sono fritte poi è il massimo

  • Sara Carolina ha scritto: lunedì 05 maggio 2014

    Buonissima!!! Grazie

  • Antonio ha scritto: giovedì 01 maggio 2014

    Ciao Sonia, mi complimento tantissimo per il progetto di giallo zafferano! Personalmente preferisco friggere prima le polpettine prima di incorporarle al sugo di pomodoro. Sarà che da noi a Salerno mia nonna ha sempre fatto questo passaggio! In più ti consiglio di utilizzare pomodori pelati piuttosto che la passata il sapore sarà ancora più saporito! Grazie ancora!

  • Salvatore ha scritto: mercoledì 23 aprile 2014

    sono buonissimi grazie

  • sara ha scritto: sabato 29 marzo 2014

    l'ho provata.... buonissima! anche la mia famiglia è impazzita! le polpette fantastiche!

10 di 81 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento