Spezzatino con piselli

Secondi piatti
Spezzatino con piselli
101 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 45 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Spezzatino con piselli

Lo spezzatino con piselli è un secondo piatto classico della cucina italiana. Gli ingredienti che servono per cucinare lo spezzatino sono davvero pochi ma bastano a rendere questo piatto davvero gustoso.
La ricetta dello spezzatino con piselli è molto veloce da preparare, ed è un’ottima ricetta anche per i bambini che insieme alla carne mangeranno le verdure!
Lo spezzatino con piselli è solitamente servito come secondo piatto, ma se accompagnato con un semplice riso pilaf o bianco può trasformarsi in un appetitoso piatto unico.
Oltre che caldo potete servire lo spezzatino con piselli a temperatura ambiente, così diventerà un piatto ottimo da mangiare anche durante la stagione estiva.

Ingredienti
Carne bovina di vitello 800 gr
Piselli sgranati 500 gr
Sedano 1 costa
Carote 1
Cipolle 1
Farina 3 cucchiai
Vino bianco secco 1 bicchiere
Brodo di carne 250 ml
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio di oliva 4 cucchiai

Preparazione

Spezzatino con piselli

Iniziamo la preparazione dello spezzatino con piselli tritando finemente carota, cipolla e sedano (1). Quindi fate rosolare questo trito in una pentola dove avrete messo a scaldare 4 cucchiai di olio (2). Dopo aver tagliato la carne con uno spessore di circa 2-3 cm, infatinatela in una ciotola (3)

Spezzatino con piselli

e aggiungete in pentola, insieme al soffritto. Quindi mescolate e lasciatela dorare (4). Dopo che la carne si sarà dorata, sfumatela con il vino bianco (5), poi aggiungete il brodo (6), salate e pepate secondo i vostri gusti.

Spezzatino con piselli

A questo punto fate cuocere lo spezzatino coperto con un coperchio per 20 minuti in pentola a pressione (7) (40 minuti se utilizzate una pentola normale). Chiudete la pentola a pressione e dopo 20 minuti se notate che lo spezzatino è un po’ troppo asciutto aggiungete un mestolo di acqua calda. Unite i piselli e lasciateli cuocere per 5 minuti in pentola a pressione (8) (10-15 minuti in pentola normale). Dopodiché spegnete e servite lo spezzatino con piselli o caldo o a temperatura ambiente (9).

Conservazione

Conservate lo spezzatino con i piselli in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni al massimo.

Altre ricette

I commenti (101)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • eleonora ha scritto: sabato 21 febbraio 2015

    testato piu'volte sempre buonissimo

  • Roberta ha scritto: giovedì 19 febbraio 2015

    Ottima ricetta! Seguita alla lettera e, forse, il tocco che gli da quel qualcosa in più è proprio la farina!!!

  • daniela cormio ha scritto: giovedì 22 gennaio 2015

    Ho seguito la ricetta senza infarinare la carne e mi sono venuti alla grande!! Grazie!

  • Laura82 ha scritto: domenica 18 gennaio 2015

    Ciao a tutti, ricetta testata oggi senza l'utilizzo della farina, ottimo il risultato!

  • Stella ha scritto: giovedì 15 gennaio 2015

    Ottimo risultato se non si infarina la carne e va benissimo la cottura senza pentola a pressione. Ho già utilizzato tante volte questa ricetta e il risultato è sempre un successo!

  • Ida ha scritto: martedì 13 gennaio 2015

    Grazie! fatta anche sostituendo il manzo con il petto di pollo a bocconcini, sempre un successo!!!

  • titti ha scritto: domenica 11 gennaio 2015

    appena fatto però senza le farina ed il risultato è stato eccellente!!!

  • Alice ha scritto: sabato 29 novembre 2014

    Appena mangiato con vicino un buon purè di patate smiley buonissimo smiley

  • rosanna ha scritto: mercoledì 19 novembre 2014

    ho i piselli surgelati, devo cuocerli a parte e poi unirli alla carne, giusto? graziemille

  • Maurizio ha scritto: mercoledì 19 novembre 2014

    in effetti durante la rosolatura, la carne tende ad attaccarsi. ho dovuto raschiare più volte con una paletta di legno il fondo della pentola per staccare il tutto ed evitare che si bruciasse. cmq direi che la ricetta risulta ottima al palato

10 di 101 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento