Stracchino della duchessa

Dolci e Desserts
Stracchino della duchessa
340 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 25 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio
  • Nota: più il tempo di riposo in freezer (circa tre ore)

Presentazione

Lo stracchino della duchessa è un dolce, semifreddo, a base di crema al mascarpone insaporita da gocce di cioccolato, cacao e mandorle. Questo goloso dessert si prepara in uno stampo da plumcake ricoperto da savoiardi inzuppati in una bagna di caffè e liquore.
Sarebbe proprio questa particolare forma a conferirgli il nome stracchino, perché simile all'omonimo formaggio.

L’origine dello stracchino della duchessa è incerta, a grandi linee lo si può collocare tra le province di Parma, Modena e Mantova, dove fu proprio una nobildonna a ideare questa raffinata ricetta.

Ingredienti
Mascarpone 250 g
Cioccolato gocce fondenti 30 gr
Mandorle pelate 30 gr
Zucchero 80 gr q.b. per zuccherare il caffé
Vanillina 1 bustina
Caffe 6 tazze di caffé
Rum q.b. per inzuppare i Savoiardi
Uova 2
Cacao in polvere amaro 20 gr più q.b. per spolverizzare il dolce
Savoiardi 400 g

Preparazione

Stracchino della duchessa

Montate i tuorli con 40 gr di zucchero e la vanillina (1). Unite il mascarpone, ottenendo una crema liscia ed omogenea. Montate a neve ben ferma gli albumi con il restante zucchero ed incorporateli delicatamente al composto (2). Dividerete il composto in due parti: aggiungete ad una metà le gocce di cioccolata fondente e all’altra la cioccolata in polvere e le mandorle   (3-4).

Stracchino della duchessa

Preparate del caffè con la moka (circa 6 tazze) e formate una bagna sciogliendo dello zucchero (a seconda dei gusti) nel caffè caldo, quindi aggiungete il liquore prescelto (rum, marsala, liquore all'arancia, ecc). Foderate uno stampo da plum cake (fondo e lati) con della carta forno e poi ricopritelo con i savoiardi inzuppati (5). Versate all’interno prima la crema più scura e poi quella più chiara (6-7). Ricoprite il tutto con gli altri savoiardi inzuppati (8). Mettete lo stracchino della duchessa in freezer per almeno 2-3 ore: il dolce dovrà risultare ben freddo, tanto da essere tagliato a fette per il servizio.
Prima di tagliare lo stracchino della duchessa, spolverizzatelo con del cacao amaro in polvere e mandorle a lamelle.

Consiglio

Se non avete uno stampo da plumcake potete preparare lo stracchino della duchessa anche in una coppa, basterà ricoprire il fondo della coppa con i savoiari, aggungere le creme intervallate da uno strato di savoiardi.

Altre ricette

I commenti (340)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Francesca ha scritto: giovedì 11 dicembre 2014

    Ciao Sonia... volevo sapere se al posto del caffè normale si può usare il caffè d'orzo... Grazie... smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 12 dicembre 2014

    @Francesca:Ciao Francesca! Certo, puoi provare smiley

  • Isabella ha scritto: domenica 07 dicembre 2014

    Quanto tempo prima di servire il dolce devo toglierlo dal freezer!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 09 dicembre 2014

    @Isabella :Ciao Isabella! Non deve sciogliersi troppo, quindi direi al massimo una ventina di minuti prima smiley

  • Martina ha scritto: mercoledì 01 ottobre 2014

    grazie mille !!

  • Martina ha scritto: martedì 30 settembre 2014

    Ciao, volendolo fare in versione non alcolica, come posso intervenire?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 30 settembre 2014

    @Martina:puoi omettere il rum s enon lo gradisci.

  • Alice ha scritto: martedì 16 settembre 2014

    Posso utilizzare uno stampo per plumcake in silicone? Grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 22 settembre 2014

    @Alice:te lo sconsiglio per questo tipo di ricetta, meglio usare uno stampo rigido.

  • Anna ha scritto: mercoledì 10 settembre 2014

    Ciao! Ho preparato questo dolce per il pranzo di domenica...un successo!! Ho anche apportato due modifiche: 1) ho eliminato le mandorle che non mi piacciono; 2) siccome l'avrebbero mangiato anche dei bambini, invece che nel caffè, ho inzuppato i savoiardi nel latte col nesquik!! È un'ottima alternativa..

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 10 settembre 2014

    @Anna: Ciao Anna! ottima alternativa smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 01 settembre 2014

    @Bea: Ciao! puoi provare con il caffè oppure con il latte smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 01 settembre 2014

    @Cettina: Ciao, uno stampo da 10X26 con altezza 7!

  • Bea ha scritto: martedì 26 agosto 2014

    ciao, ma posso usare per la bagna solo il caffè oppure non i liquore, ma un' alternativa? Grazie

  • isa ha scritto: mercoledì 20 agosto 2014

    Io lo fatto buonissimo però ho sostituito i savoiardi che a me non piacciano coi pavesini

10 di 340 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento