Tacchina ripiena

Secondi piatti
Tacchina ripiena
54 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 35 min
  • Cottura: 150 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

La tacchina ripiena è una sontuosa preparazione che ben si presenta sulla tavola imbandita delle feste o per una particolare ricorrenza o celebrazione importante. Il gusto ricco e corposo della tacchina ripiena viene mitigato dalla dolcezza delle mele che compensano e riportano il giusto equilibrio alla preparazione intera.
E' molto importante cuocere la tacchina ripiena a lungo, in modo che sia la carne della tacchina stessa, sia il ripieno all'interno possano cuocere per il tempo necessario senza risultare stopposi.

Ingredienti per il ripieno
Tacchino 1 tacchinella da 2 kg
Salsiccia 100 g
Carote 1
Sedano 1 costa
Cipolle 1
Aglio 1 spicchio
Uova medie 1
Parmigiano reggiano grattuggiato 30 gr
Pangrattato 40 g
Noce moscata 1/2 cucchiaino
Sale q.b.
Pepe q.b.
Carne di suino 250 g
Per il condimento
Olio extravergine 100 ml
Burro 100 g
Pancetta affumicata (bacon) 200 gr
Salsiccia (luganega) 200 gr
Mele 4 piccole o 2 renette
Vino bianco 100 ml

Preparazione

Tacchina ripiena

Preparate il ripieno della tacchina: mondate le verdure e trasferitele nel mixer (1) e tritatele finemente, trasferitele in una capiente ciotola e unitevi la carne trita, la salsiccia (2) (privata del budellino e sminuzzata), impastate il tutto a mano e unitevi il parmigiano grattuggiato (3),

Tacchina ripiena

il pangrattato (4)  e l'uovo intero (5), amalgamate di nuovo a mano l'impasto e regolate di sale e pepe, aggiungete la noce moscata  (6) e amalgamate di nuovo il tutto.

Tacchina ripiena

Pulite anche la tacchina ed evisceratela (7) se non la trovate già eviscerata e pronta da farcire (potete chiedere al macellaio di preparvela senza interiora), eliminate con una pinzetta le eventuali piumette rimaste (8) e poi procedete a farcire la tacchina  (9) inserendo il ripieno con l'aiuto di un cucchiaio e premendo bene all'interno in modo da compattarlo.

Tacchina ripiena

Chiudete la tacchina con degli spilloni (10-11) (oppure cucitela con un ago da carne e dello spago), legate le ali in modo che in cottura non si sfaldi.
Usate 20 gr del burro per massaggiare la tacchinella (12)

Tacchina ripiena

e rivestitela totalmente con il bacon (13), cosce comprese (14); tagliate la salsiccia in piccoli pezzi di circa 2,5 cm  (15)

Tacchina ripiena

e  rivestiteli con il restante bacon (16), una fetta per ogni trancio e poi infilzateli con degli stuzzicadenti (17) in modo da fermare il bacon.
Fate fondere il restante burro e l'olio in una teglia che possa andare anche in forno e quando saranno ben caldi disponetevi la tacchina (18) e fate rosolare a fuoco medio per qualche minuto.

Tacchina ripiena

Sfumate con il vino bianco (19) e aggiungete anche gli spiedini con la salsiccia e bacon (20), lasciate evaporare l'alcol e poi infornate in forno già caldo (statico) a 200° per un'ora.
Di tanto in tanto irrorate la tacchina con il suo fondo di cottura (20) in modo da mantenere tenero il bacon sulla superficie e ben morbida la carne che cuocerà meglio.

Tacchina ripiena

Trascorsa questa ora, lavate le mele e tagliatele a metà (22) o in 4 e aggiungetele alla tacchina (23), irrorate di nuovo e riponete in forno a cuocere per un'altra ora e mezza (se vedete che il bacon in supeficie diventa troppo colorito coprite la tacchina con un foglio di alluminio in modo che continui a cuocere senza bruciare), ricordandovi di continuare a irrorare di tanto in tanto, sempre con il fondo di cottura.
Una volta che la tacchinella è ben cotta (potete verificarlo inserendo uno stecchino nella crane, se ne dovesse uscire un liquido allora la cottura deve essere prolungata), trasferitela sul piatto da portata guarnendo con gli spiedini e le mele e irrorando con il fondo di cottura da servire con la carne. (24)

Altre ricette

I commenti (54)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • giusi ha scritto: venerdì 12 dicembre 2014

    salve Sonia, posso avvolgere la tacchi nella con lo speck anziché il bacon? grazie

  • Rachele ha scritto: mercoledì 10 dicembre 2014

    Buongiorno mi piacerebbe sapere per ottimizzare i tempi per la cottura di un tacchino di 6-7 kg e' consigliabile iniziare la cottura la sera e terminarla il giorno che deve essere consumato? Grazie e buona giornata.

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 10 dicembre 2014

    @Rachele:Ciao Rachele! Non ti consiglio di interrompere la cottura di pietanze come questa. Al massimo puoi cuocerlo in una volta sola e riscaldarlo quando devi servirlo, ma non è comunque l'ideale smiley

  • Daniela ha scritto: lunedì 08 dicembre 2014

    Vorrei sapere se la tacchinella va disossata completamente o vanno tolte solo le ossa del costato, lasciando cosce e ali. So che una tacchinella di due chili non si trova facilmente, almeno sarà di 3 kg; presumo aumenterà la quantità di ripieno e il tempo di cottura. Come posso regolarmi, soprattutto con la cottura? Grazie mille e auguri di buone feste!

  • antonella ha scritto: lunedì 30 dicembre 2013

    Ciao Sabato ho una cena importante e volevo cucinare questa delizia. Volevo sapere se al posto della tacchinella utilizzavo un cappone posso seguire ugualmente questa ricetta? grazie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 30 dicembre 2013

    @Andreina: falla disossare dal tuo macellaio così riuscirai a tagliarla senza fatica!smiley

  • Rach ha scritto: domenica 29 dicembre 2013

    Fatto due volte durante le feste di Natale quest'anno e sempre buonissimo! Io ho aggiunto un po' di rosmarino alla farcitura e delle prugne a pezzetti. Le mele mangiate con la carne sono veramente deliziose! Complimenti.

  • luca ha scritto: martedì 24 dicembre 2013

    ottima ricetta base, ho ammorbidito il ripieno aggiungendo nel trito di verdure un mezzo porro , un piccolo scalogno e prezzemolo; aggiunto poche castagne lessate e sminuzzate e un poco di pistacchio di Bronte finemente tritato; alla carne di suino ho sostituoto il manzo ed aggiunto un poco di trito di fegatini e cuore di pollo. venuta gustosissima!! un poco difficile da tagliare e "ricomporre" per la presentazione in tavola, ma comunque un successo. grazie per la ottima guida passo-passo Lucas

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 23 dicembre 2013

    @Margherita: Ciao, puoi farcirla il giorno prima e tenerla in frigorifero coperta con pellicola trasparente.

  • Margherita ha scritto: sabato 21 dicembre 2013

    Ciao Sonia, vorrei un consiglio:posso prepararla il giorno prima?Grazie

  • Andreina ha scritto: lunedì 25 novembre 2013

    Ciao Sonia ho visto la ricetta della tacchinella ripiena, e vorrei prepararla per i due anni della mia bambina, ho un dubbio ho visto che la tacchinella non va disossata, ma poi riuscirò a tagliarla per servirla a tavola?? e se faccio togliere solo il costato dal macellaio?? grazie mille e complimenti

10 di 54 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento