Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

/5
Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck
33
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Le tagliatelle di frittatine verdi ai funghi e speck sono un modo per portare in tavola una frittata in maniera originale e "destrutturata".
Dopo aver fatto saltare in padella dei profumati funghi porcini e succulenti striscioline di speck, si aggiungono le tagliatelle ricavate da frittatine di uova e spinaci, cotte come fossero delle crepes salate. Potrete infatti usare la padella specifica per le crepes oppure una normale padella antiaderente.
Sembrerà a tutti gli effetti un primo piatto, invece stupirete i vostri ospiti servendo le tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck come secondo piatto o portata unica, ricca di sapori e molto colorata!

Ingredienti per l'impasto delle frittatine

Latte intero 500 ml
Farina 00 250 g
Spinaci 250 g
Burro 40 g
Uova 3
Sale fino 1 pizzico

per ungere la padella

Burro q.b.

Per il condimento delle frittatine

Funghi porcini 300 g
Speck una sola fetta 150 g
Prezzemolo 10 g
Aglio 2 spicchi
Olio extravergine d'oliva q.b.
Brodo vegetale (facoltativo) q.b.
Preparazione

Come preparare le Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

Per preparare le tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck, iniziate a lavare gli spinaci accuratamente sotto acqua corrente (2), per togliere eventuali residui di terra. Scolateli (2) e spuntate ciascun mazzetto eliminando il picciolo (3).

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

In una padella capiente, versate un filo d'olio e lo spicchio d'aglio sbucciato (4). Fatelo rosolare, poi toglietelo e aggiungete gli spinaci (5). Fateli appassire per qualche minuto e salate (6). Spegnete il fuoco quando si saranno ammorbiditi e ridotti di volume.

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

Quindi trasferite gli spinaci cotti nel mixer (7), azionate le fruste e riducete gli spinaci a crema (8), poi teneteli da parte. Iniziate a preparare l'impasto delle frittatine: in una ciotolina versate le uova intere (9).

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

Sbattete le uova con una forchetta (10) e tenetele da parte. Intanto in una ciotola capiente setacciate la farina (11), aggiungete il sale (12)

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

versate il latte a filo (13) e poi le uova precedentemente sbattute (14). In un pentolino fate sciogliere il burro a fuoco bassissimo; fatelo intiepidire e poi aggiungetelo all'impasto delle frittatine (15).

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

Lavorate il composto con uno sbattitore elettrico (16) o una frusta a mano, fino a quando non otterrete una crema liscia e omogenea (17). Quindi versate nell'impasto anche la crema di spinaci (18).

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

Mescolate con una spatola per amalgamare il composto (19-20). Scaldate una padella per crepes o una padella antiaderente di 20 cm di diametro; ungete il fondo con del burro (aiutatevi con un foglio di carta da cucina per ungere uniformemente la padella); quindi versate un mestolo del composto (21).

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

Fate cuocere la crepe per circa 1 minuto o fino a quando il lato poggiato sul fondo della padella risulterà leggermente dorato; durante la cottura scuotete la padella di tanto in tanto per far staccare la crepe dal fondo. Quindi giratela dall'altro lato (22) e fate cuocere per un altro minuto. Procedete così fino a terminare l'impasto. A mano a  mano potete impilare le crepes su un piatto piano e coprirle con pellicola trasparente mentre proseguite nella preparazione. Passate quindi al condimento: su un tagliere ponete lo speck, tagliatelo a fette e poi a listarelle di circa mezzo cm di spessore e tenete da parte (23). Quindi passate a pulire i funghi porcini, togliendo delicatamente il terriccio raschiando il gambo con un coltellino, passando poi un pennello da cucina e un canovaccio per pulire anche il cappello (per queste operazioni potete consultare la Scuola di cucina: come pulire i funghi porcini). Riducete quindi i funghi a fette di mezzo cm (24).

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

In una padella larga, versate un filo d'olio tritate uno spicchio d'aglio (25). Aggiungete anche il prezzemolo precedentemente tritato (26) e fate soffriggere per qualche istante. Aggiungete poi i funghi (27)

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

mescolate e fate rosolare a fuoco vivace. Poi aggiungete un mestolo di acqua calda o brodo vegetale (28) e fate cuocere per 5 minuti. A questo punto versate anche lo speck (29). Mescolate di tanto in tanto (30) e cuocete il tutto per altri 5-10 minuti.

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

Se i funghi e lo speck tendessero ad asciugarsi troppo, potete aggiungere un mestolo di acqua calda o brodo vegetale (31). Spegnete quindi il fuoco e tenete il condimento da parte per un momento. Passate a creare le tagliatelle di frittatine: su un tagliere disponete ciascuna frittatina e arrotolatela su se stessa (32). Quindi ricavatene delle fettucce di circa 1 cm di spessore (33).

Tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck

Quando avrete realizzato le tagliatelle di frittatine (34), potete aggiungerle in padella (35) e accendere il fuoco medio per far saltare qualche istante le tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck in modo che si insaporiscano. Spegnete e servite il piatto caldo o tiepido (36)!

Conservazione

Le tagliatelle di frittatine verdi con funghi e speck sono ottime se consumate appena fatte.
Si possono conservare in frigorifero cotte per 1-2 giorni al massimo.
L'impasto delle frittatine si può conservare crudo in frigorifero per 1 giorno al massimo chiuso in un contenitore ermetico.
Le frittatine cotte e non condite si possono congelare.

Consiglio

La cucina è magia: la frittata diventa crêpe, poi tagliatella, poi una meraviglia per il palato. Da provare, assolutamente. Scegliete voi come perfezionare cotanta delizia: se sostituire lo speck con la pancetta, se aggiungere qualche patata (da saltare con i funghi) o se utilizzare altri condimenti, magari le verdure di stagione, per una versione veggie.

Leggi tutti i commenti ( 33 )

Altre ricette

Ricette correlate

Antipasti

Le frittatine nella pancetta, uno sfizioso antipasto monoporzione: frittatine avvolte in fette di pancetta e cotte nel forno, nello…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 15 min
Frittatine nella pancetta

Antipasti

Le frittatine di lampascioni sono sfiziose frittelline a base di lampascioni, cipolline selvatiche dal retrogusto amarognolo,…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 50 min
Frittatine di lampascioni

Antipasti

Le frittatine allegre sono delle carinissime e coloratissime frittelle cucinate con prosciutto cotto e piselli e cotte in forno!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
Frittatine allegre

Primi piatti

Le frittatine al forno di spaghettini sono una variante originale della classica frittata di pasta, una monoporzione ideale per un buffet.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 30 min
Frittatine al forno di spaghettini

Antipasti

Le frittatine fiore sono un antipasto per far mangiare le uova e le verdure ai bambini: frittatine realizzate con spinaci e fiori di carote.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 25 min
Frittatine fiore

Altre ricette correlate

I commenti (33)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • genny ha scritto: giovedì 19 febbraio 2015

    Ottima idea per un primo piatto davvero originale. Queste tagliatelle_crepes si prestano a svariati sughi. Io ne ho congelate per proporle con zucca e robiola.. Mmmm

  • Rosaria ha scritto: mercoledì 12 novembre 2014

    Ciao a tutti! Io sono allergica ai funghi ma mi piacerebbe tantissimo provare questa ricetta. Esiste un'alternativa ai funghi?! Grazie ciao!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 12 novembre 2014

    @Rosaria:certo, puoi usare dei cubetti di zucca saltati in padella.

Leggi tutti i commenti ( 33 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

I profiteroles al cioccolato sono una montagna di bignè farciti con crema chantilly e ricoperti da una golosa glassa!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 40 min

Dolci

La cioccolata calda è la più golosa tra le bevande invernali. La ricetta è semplicissima, potrete servirla semplice o con panna montata!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 5 min

Contorni

Le patate alla birra, ancora più saporite e aromatiche grazie alla cottura al cartoccio, sono un ottimo contorno per secondi di carne e di pesce.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 35 min

Funghi
Tagliatelle funghi e speck
Tagliatelle panna e funghi
Tagliatelle verdi
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce