Tagliatelle paglia e fieno con ragù di finferli e speck

Primi piatti Pasta Contenuto sponsorizzato
/5
Tagliatelle paglia e fieno con ragù di finferli e speck
44 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Le tagliatelle paglia e fieno al ragù di finferli e speck sono un primo piatto con ingredienti tutti tirolesi: i finferli, o gallinacci, sono funghi tipici di quella zona, e si trovano nella tarda estate e all'inizio della stagione autunnale, mentre lo speck è il vanto dell’Alto Adige.
Le tagliatelle paglia e fieno al ragù di finferli e speck hanno un sapore delicato; se preferite una versione più light potete evitare di aggiungere la panna.

Per la pasta

Paglia e Fieno all'uovo 300 g

per il ragù

Cipolle ½
Burro 20 g
Aglio 1 spicchio
Panna fresca liquida 200 ml
Speck (in un'unica fetta) 80 g
Sale fino q.b.
Funghi finferli (gallinacci) 250 g
Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
Vino bianco ½

per guarnire

Prezzemolo 4 ciuffi
Vai alle ricette con Paglia e Fieno all'uovo

Paglia e Fieno all'uovo

La Paglia e Fieno Barilla Emiliane nasce dall'unione di tagliatelle gialle e verdi, preparate aggiungendo gli spinaci all'impasto della sfoglia tradizionale. Il risultato è un gustosissimo intreccio di colori, da oggi ancora più buono grazie alla sfoglia più ruvida e corposa.

Scopri tutte le ricette
Preparazione

Come preparare le Tagliatelle paglia e fieno con ragù di finferli e speck

Tagliatelle paglia e fieno con ragù di finferli e speck

Per la realizzazione delle tagliatelle paglia e fieno con ragù di finferli e speck, iniziate dalla preparazione del ragù: lavate delicatamente i funghi finferli sotto l'acqua corrente (1) (si consiglia di compiere velocemente questa operazione, poiché i finferli assorbono l'acqua con grande facilità; se non sono troppo sporchi di terra sarà sufficiente usare un panno umido). Scolateli molto bene (se necessario, tamponateli delicatamente con un panno da cucina) e tagliateli finemente (2). Tritate la cipolla e fatela imbiondire nel burro, a fuoco dolce, per qualche minuto (3);

Tagliatelle paglia e fieno con ragù di finferli e speck

aggiungete l'aglio schiacciato (4) e una presa di sale, in questo modo le cipolle rilasceranno dell'acqua di vegetazione e poi unite  i finferli (5), sfumate con il vino bianco, quindi fate cuocere il tutto a fuoco medio per circa 15 minuti, o fino alla completa evaporazione del vino. Intanto preparate lo speck tagliandolo a cubetti (6)

Tagliatelle paglia e fieno con ragù di finferli e speck

frullatene una metà con un mixer (7), o un piccolo frullatore, e aggiungete ai funghi in cottura (8). In un'altra padella antiaderente fate saltare il restante speck, a dadini, per renderlo croccante (9)

Tagliatelle paglia e fieno con ragù di finferli e speck

quindi aggiungetelo al ragù in preparazione, cuocendo il tutto per altri 10 minuti circa (10).  Verso fine cottura, unite la panna (11), mescolate bene e aggiustate di sale e pepe. Poi passate alla preparazione della pasta, quindi anticipatevi sistemando la vostra porzione in un piatto (12)

Tagliatelle paglia e fieno con ragù di finferli e speck

e calatela nell'acqua bollente non appena l'acqua sarà in ebollizione (13); quando saranno al dente, scolatele e conditele con il ragù ottenuto (14) (se risultassero troppo asciutte, potete ammorbidire il tutto con qualche cucchiaio di acqua di cottura). Le tagliatelle paglia e fieno con ragù di finferli e speck sono pronte: servitele immediatamente, decorando il piatto da portata con un ciuffo, o un trito, di prezzemolo.

Conservazione

Conservate le tagliatelle paglia e fieno con ragù di finferli e speck in un contenitore ermetico, in frigorifero, per un giorno al massimo.

Consiglio

Se non trovate i finferli (gallinacci) o non ne avete a sufficienza, potete preparare questo ragù anche con altri funghi, come i porcini o i chiodini.

Per un consumo sicuro dei funghi

Per una corretta scelta, trattamento e conservazione dei funghi rimandiamo alle linee guida del Ministero della salute.

Leggi tutti i commenti ( 44 )

Ricette correlate

Primi piatti

Le tagliatelle paglia e fieno sono un primo piatto ricco e saporito condito con asparagi e una crema di ricotta e uova dal gusto unico.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 25 min
Paglia e fieno con asparagi e uova

Primi piatti

Le tagliatelle al ragù bianco sono un piatto saporito preparato con pasta all'uovo e un ragù di carne trita, salsiccia e pancetta,…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 90 min
Tagliatelle al ragù bianco

Primi piatti

Se avete voglia di preparare un primo piatto semplice e molto gustoso, non potete resistere dal provare queste sfiziose tagliatelle…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 20 min
Tagliatelle radicchio e speck

Primi piatti

Le tagliatelle all'arancia sono un primo piatto molto aromatico e delicato condito con un sughetto a base di zeste d'arancia e tuorli!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
Tagliatelle all'arancia

Primi piatti

Le tagliatelle sono una pasta all'uovo tipica della città di Bologna, uno dei formati di pasta fresca più gustosi con ragù e altri…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
Tagliatelle

Primi piatti

Le tagliatelle all'anatra sono uno primo piatto dal sapore e gusto unici, perfette per le grandi occasioni o per il pranzo della domenica!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 70 min
Tagliatelle all'anatra

Altre ricette correlate

I commenti (44)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Ila ha scritto: mercoledì 24 febbraio 2016

    Ciao, al posto dello speck posso usare il prosciutto crudo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 25 febbraio 2016

    @Ila: ciao Ila, certamente! 

  • Rosa Emilai ha scritto: mercoledì 21 ottobre 2015

    ieri 20.10 ho raccolto i finferli che userò soltanto sabato 24.10. In questo caso per usarli freschi, posso portare avanti la ricetta fino a quando aggiungo lo speck frullato e poi la conservo in frigo? sabato poi faccio diventare croccanti i quadratini di speck e finisco il sugo per condire subito la pasta?? Grazie.... mi si fa già l'acquolina in bocca!!

Leggi tutti i commenti ( 44 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Finferli
Paglia e fieno
Tagliatelle al ragù
Tagliatelle ai finferli
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca