Tagliolini al limone

Primi piatti
Tagliolini al limone
115 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 2 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

I tagliolini al limone sono un primo piatto molto molto semplice e veloce da preparare: il tempo di cottura della pasta e pochi altri gesti in più. Insomma, come grado di difficoltà sono appena un gradino sopra la pasta con olio e parmigiano.

Ma si comincia a prendere confidenza con le cotture; infatti i tagliolini vanno scolati particolarmente al dente perché devono poi proseguire la cottura nel tegame per aromatizzarsi senza scuocere…

Ingredienti
Pasta fresca all'uovo tagliolini 250 gr
Burro 40 g
Limoni 1 grosso (meglio se biologico)
Prezzemolo 1 ciuffetto
Panna fresca q.b.
Sale q.b.
Pepe bianco macinato al momento

Preparazione

Tagliolini al limone

Per preparare i tagliolini al lmone, cominciamo a mettendo a bollire l’acqua per la pasta. Laviamo molto accuratamente il limone sotto l’acqua corrente. Grattiamo, all’interno di un tegame, la parte gialla della buccia e facciamo attenzione a non grattare anche la parte bianca della buccia perché darebbe un sapore amaro al nostro piatto. Aggiungiamo il burro e mettiamo questo tegame sopra quello dove abbiamo messo a far bollire l’acqua, in modo che il burro si fonda e si aromatizzi con la buccia di limone.

Tagliolini al limone

Quando l’acqua bolle, saliamo e facciamo lessare i tagliolini per circa 1 minuto (considerato che il tempo di cottura della pasta fresca all’uovo è di 2-3 minuti). Nel frattempo tritiamo il prezzemolo.

Tagliolini al limone

Quindi scoliamo i tagliolini con il forchettone, in modo che si portino via anche un po’ della loro acqua di cottura, direttamente nel tegame con il burro aromatizzato. Mettiamo il tegame sul fornello a fuoco leggero e facciamo terminare la cottura amalgamando tutti gli ingredienti per 1-2 minuti versandoci la panna a filo.

Tagliolini al limone

A cottura ultimata, grattiamo ancora un po’ di buccia di limone, aggiungiamo qualche goccia di succo di limone, il prezzemolo tritato e il pepe bianco. Impiattiamo i tagliolini al limone in piatti preriscaldati e serviamo.

Consiglio

Visto che nei tagliolini al limone dobbiamo usare la buccia dell'agrume grattugiata, sarebbe meglio usare dei limoni “Bio” e non dimenticarsi mai di sciacquarli bene. Inoltre, si usa il pepe bianco perché ha un aroma più delicato di quello nero.

Altre ricette

I commenti (115)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • augusto ha scritto: giovedì 04 dicembre 2014

    che quantità devo usare per 7 persone?oppure mi dite quete quantità per quante persone sono?

  • Valentina ha scritto: lunedì 01 dicembre 2014

    Ciao Sonia!! Volevo chiedere con quali altri formati di pasta viene bene questa ricetta...grazie Valentina

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 01 dicembre 2014

    @Valentina:ti consiglio sempre un formato di pasta lunga come spaghetti o tagliatelle.

  • lia ha scritto: domenica 28 settembre 2014

    un piatto vegetariano ma non light!

  • Lily ha scritto: giovedì 18 settembre 2014

    io li faccio con foglioline di Melissa al posto del prezzemolo....sono buonissimi!

  • angela ha scritto: martedì 09 settembre 2014

    ottimi i tagliolini al limone con pasta fatta in casa tirata con mattarello ncome una volta

  • Patrizia ha scritto: venerdì 08 agosto 2014

    fatti e mangiati....ho agiunto 5-6 gamberi al vapore , risulòtato :fine, delicato e c'è nel piatto qualcosa di "polposo"...

  • Adele ha scritto: venerdì 25 luglio 2014

    Grazie ma ormai é troppo tardi

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 24 luglio 2014

    @Adele: Ciao! in sostituzione al burro, puoi provare a combinare succo di limone e olio di oliva emulsionandoli prima di aggiungere la pasta senza necessariamente scaldarli a bagnomaria!

  • Adele ha scritto: sabato 05 luglio 2014

    Grazie ma si può fare a meno del burro???

  • cinzia ha scritto: martedì 01 luglio 2014

    ciao che ne pensi di una spoverata di mandorle trittate finissime tipo parmigiano

10 di 115 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento