Taralli Torna alla ricetta »

Taralli

I taralli sono una specialit tipica pugliese il cui impasto di base formato da farina, olio, sale e pepe da mangiare come snack per spezzare la fam

I vostri commenti ( 248 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


248
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 15 Luglio 2014  |  Rispondi »
@sofia<3: Ciao, puoi sostituire con l'acqua, anche se il vino conferisce ai taralli il caratteristico aroma.
247
sofia<3 ha scritto: Martedì 15 Luglio 2014  |  Rispondi »
ciao Sonia, il vino si può sostituire con qualcos'altro?
246
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 04 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Elisa: Ciao Elisa, la bollitura serve a dare ai taralli l'aspetto lucido. Prova a vedere il risultato facendoli solo al forno.
245
Elisa ha scritto: Venerdì 04 Luglio 2014  |  Rispondi »
ciao Sonia io devo ancora provare la ricetta;ma ho letto nei commenti che molti hanno saltato il passaggio della bollitura...Mi spieghi a cosa serve questo passaggio?Io li vorrei belli croccanti quindi devo bollirli o li metto direttamente in forno?grazie Elisa
244
jessica ha scritto: Martedì 01 Luglio 2014  |  Rispondi »
sonoòoooooooo fantasticiiiiiiiiiii.... li ho fatti questa mattina e sono venutiiiii una delizia.... ma cheeeee bontà..... wooooow
243
Sally ha scritto: Sabato 28 Giugno 2014  |  Rispondi »
Stamattina li ho fatti e mi sono usciti benissimo....non posso smettere di mangiarli!!!!!ottima ricetta...grazie
242
Marilisa ha scritto: Giovedì 19 Giugno 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, visto le mie origini pugliesi ho anche scoperto che in alternativa al vino bianco ci mettono il primitivo(vino rosso) l ideale per il mio fidanzato che non può bere il vino bianco per questioni di intolleranza.Una validissima alternativa!!!!! Grazie
241
Carlotta ha scritto: Domenica 25 Maggio 2014  |  Rispondi »
Ciao! Ho provato a farli,ma l'impasto era troppo elastico, praticamente intrattabile! Appena tirato si ritraeva subito. Ho seguito la ricetta alla lettera, l'unicacosa è che l'ho lasciato riposare di più. Sarà stato quello? Grazie!
240
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 07 Maggio 2014  |  Rispondi »
@Federica: per 200 taralli raddoppia la dose e cuoci in forno ventilato a 180° per 20 minuti circa. (per sicurezza fai una prova di cottura con qualche tarallo prima di infornarli tutti, così da poter tarare tempi e temperatura del tuo forno).
239
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 07 Maggio 2014  |  Rispondi »
@Federica: Ciao, puoi fare a tuo gusto in base al grado di piccantezza! Puoi guardare il procedimento di una nostra blogger: taralli pugliesi al peperoncino!
238
Federica ha scritto: Martedì 06 Maggio 2014  |  Rispondi »
Cara sonia me se io ne voglio fare 200 che dose devo fare? Posso metterli solo ha bollire o si deve per forza metterli in forno? Va bene il forno ventilato? Quale si può usare di forno
237
Federica ha scritto: Martedì 06 Maggio 2014  |  Rispondi »
@federica:molto buoni ma quanta dose devo mettere se voglio mettere il peroncino
236
beatrice ha scritto: Mercoledì 02 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ho fatto i tarallini per la prima volta e devo dire che e'stato un successo....sono piaciuti a tutti!!Ricetta ottima!!
235
Antonella ha scritto: Domenica 16 Marzo 2014  |  Rispondi »
giallo zafferano sei il migliore e molto semplice e anche utile quando ho parecchi ospiti grazie ciao ti seguo sempre.
234
Sonia-Gz ha scritto: Domenica 16 Marzo 2014  |  Rispondi »
@catia: Ciao, una nostra blogger ha preparato i taralli dolci all'anice calabresi!
233
catia ha scritto: Domenica 16 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ma quelli calabresi cosa hanno di diverso? E perché non c è la ricetta?
232
Giordano ha scritto: Sabato 15 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, taralli buonissimi, ho provato a farli in due versioni:
1) Li ho fatti bollire e sono venuti molto buoni
2) Ho provato a saltare il passaggio di farli bollire e posso dire che sono venuti croccanti
Volevo chiederti una cosa, oltre al pepe posso metterci il peperoncino? È una buona combinata?
Grazie mille smiley
231
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 10 Marzo 2014  |  Rispondi »
@sylver: Ciao, puoi provare se preferisci!
230
sylver ha scritto: Lunedì 10 Marzo 2014  |  Rispondi »
ciao Sonia,
i miei 105 taralli sono venuti molto molto buoni, la ricetta è precisissima.
leggendo gli altri commenti mi è venuta la curiosità di provare la versione senza bollitura perchè mi piacciono molto anche quelli friabili ed un po' opachi in superficie.
cosa ne pensi, invece, di un tentativo con sola farina di manitoba?

grazie e buona continuazione,
sylver
229
costy ha scritto: Venerdì 07 Marzo 2014  |  Rispondi »
@Sonia-Gz ho solo il forno a gas ventilato, come posso regolarmi per tempi e temperature? grazie mille
228
Massimiliano ha scritto: Giovedì 06 Marzo 2014  |  Rispondi »
Oggi ho provato la ricetta per la prima volta e i taralli(ni !) erano OTTIMI, PERFETTI, come i MIGLIORI tarallini assaggiati in Puglia.
Per la cottura, forse 30 minuti a 200° sono un po' troppi, la prox. volta provero' 25 minuti di cottura a 190°.
Grazie e saluti dalla Francia !
227
luca ha scritto: Mercoledì 05 Marzo 2014  |  Rispondi »
Vorrei sapere un Po di consigli oltre al pepe e il finocchio cosa posso utilizzare, ad esempio peperoncino? E volevo anche sapere se il lievito va utilizzato quello di birra
226
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 03 Marzo 2014  |  Rispondi »
@chiara78: Ciao, dopo averli cotti in forno li puoi lasciare raffreddare prima di servirli!
225
chiara78 ha scritto: Lunedì 03 Marzo 2014  |  Rispondi »
@dominga : Ciao! Lasciarli riposare qualche ora quando? Prima della bollitura o dopo la bollitura e quindi prima di infornarli?
224
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 25 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@Aurelia: Ciao, si puoi usare i semi di finocchio!
223
Aurelia ha scritto: Sabato 22 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Col pepe vengono buonissimi! Vorei provare la versione con il finocchietto ma ho un dubbio! Cosa sono i semi di finocchietto? Io trovo in commercio i semid i finocchio: sono la stessa cosa? Grazie
222
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 19 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@claudia: Ciao, questa ricetta prevede la bollitura in acqua e poi la cottura in forno non la frittura.
221
claudia ha scritto: Mercoledì 19 Febbraio 2014  |  Rispondi »
volevi dire se si possono friggere?
220
claudia ha scritto: Mercoledì 19 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Ciao! Al posto di friggerli si possono fare al forno?
219
roberta ha scritto: Lunedì 17 Febbraio 2014  |  Rispondi »
al posto del vino bianco ho messo dell'aceto bianco, il profumo è leggermete acidulo, ma regge bene la sostituzione
218
Chiara ha scritto: Venerdì 31 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Buonissimi! L'unico mio "problema" è che mi sono venuti cicciotti perché la pasta era un po' elastica e non riuscivo a stenderla molto sottile, sennò si rompeva anche... posso fare qualcosa? Grazie Sonia, le tue ricette mi riescono sempre e mi danno soddisfazione smiley
217
Alessio ha scritto: Giovedì 30 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Si puó omettere il vino bianco e sostituirlo con qualcos'altro?
216
Annalisa82 ha scritto: Lunedì 13 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Ciao...li ho provati proprio ieri...li ho fatti tradizionali, al pepe e pomodoro e origano. Ho provato a cuocerli solo in forno e bolliti e in forno...sono molto più buoni bollendoli prima. Buonissimi...da riprovare assolutamente.
215
Martina ha scritto: Domenica 12 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Ciao ragazzi ho fatto i taralli questo pomeriggio ma ho trovato che l impasto era troppo friabile non riuscivo a compattarlo !
Ho dovuto aggiungere dell olio ! Come mai ?
214
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 07 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@giovanna 😋: Ciao, se preferisci puoi farli aromatici altrimenti puoi omettere le spezie se non le preferisci.
213
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 02 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@sbalprda: non li ho mai assaggiati in questo modo, credo che siano buoni!smiley
212
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 02 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@sbalprda: non li ho mai assaggiati in questo modo, credo che siano buoni!smiley
211
sbalprda ha scritto: Mercoledì 01 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia!La zia di mio babbo aggiungeva anche la frutta secca a pezzetti.che ne dici?
210
dominga ha scritto: Mercoledì 18 Dicembre 2013  |  Rispondi »
ciao mattia, il consiglio di lasciarli riposare qualche ora prima di infornarli è giustissimo, risulteranno più fragranti e gustosi. ciao
209
Cosimo ha scritto: Giovedì 12 Dicembre 2013  |  Rispondi »
@giovanna ?: ciao Giovanna! Da buon pugliese ho sperimentato questa ricetta tipica della mia regione...da noi i taralli si consumano prevalentemente al naturale,quindi ho seguito la ricetta eliminando le spezie,risultato ottimo!!! Son venuti buonissimi!!!
Provaci!!
208
Mel977 ha scritto: Giovedì 12 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Fatti ieri mattina in tre diversi gusti: rosmarino / semi di sesamo / concentrato di pomodoro + origano. Buonissimi. Ho evitato di lessarli perché altrimenti il tarallino assume una consistenza quasi simile al Brezel tedesco. A mio parere "grezzi" sono molto più rustici e buoni! smiley
207
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 10 Dicembre 2013  |  Rispondi »
@Giulia : Ciao, non te lo consiglierei!
206
giovanna ð ha scritto: Giovedì 05 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Ciao Sonia ma se nn metto nessuna spezia??sn normali?opp ci va sempre qualcs?
205
sofia ha scritto: Mercoledì 04 Dicembre 2013  |  Rispondi »
ciao sonia, intanto grazie x tutte le tue squisite ricette!! io ho riscontrato un problema. è la terza volta che rifaccio i taralli e ogni volta mi si biscottano troppo. come fare? ho provato anche ad abbassare il forno a 180 ma niente. si biscottano prima di cuocersi del tutto. è forse perche lo metto ventilato? (uso sempre 2 teglie che alterno sopra e sotto ogni 10 minuti). venerdi vorrei rifarli mi puoi dare qualche consiglio? un bacio grazie in anticipo!! smiley sofia
204
Chiara ha scritto: Lunedì 02 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Buonissimi! Fragranti e gustosi, meglio di quelli confezionati. Per mancanza di tempo li ho cotti direttamente in forno, 30 minuti a 180 gradi: da rifare in grande quantità!
203
dina ha scritto: Giovedì 28 Novembre 2013  |  Rispondi »
vorrei cuocerli solo nel forno per quanto tempo e a quale temperatura
202
marica ha scritto: Sabato 23 Novembre 2013  |  Rispondi »
e Puglia?? sono famosissimi i Taralli pugliesi, detti anche Tarallini per la loro forma piccolina. Ne esistono di diversi tipi, al finocchio, i piu' famosi, al pepe, al peperoncino.
Anche per la cottura esistono diverse varianti, solo bolliti, solo cotti al forno o un misto di cotture come questa ricetta. Io consiglio solo la cottura al forno smiley
Saluti e Buon Appetito!!
201
teresa ha scritto: Venerdì 22 Novembre 2013  |  Rispondi »
io oggi ho fatto questi tarallini e penso che siano ottimi come tutte le ricette prese qui
200
Matteo Menoni ha scritto: Venerdì 22 Novembre 2013  |  Rispondi »
Ciao,
innanzitutto grazie per la ricetta.
Ho provato a fare i taralli così come scritto ma si sentiva troppo il gusto dell'olio e il retrogusto di vino(forse di quest'ultimo ne bastano 100/150 ml ?).
Cercando tra le varie ricette su internet ne ho trovata una che consiglia, dopo aver bollito i taralli, di lasciarli riposare qualche ora e poi infornarli, secondo voi?
Grazie e buona giornata a tutti
199
Giulia ha scritto: Giovedì 21 Novembre 2013  |  Rispondi »
si possono aggiungere dei cubetti di pancetta?
198
elisabeth ha scritto: Martedì 19 Novembre 2013  |  Rispondi »
ciao,
come potrei fare i taralli alla pizzaiola??
197
maggie ha scritto: Martedì 19 Novembre 2013  |  Rispondi »
ciao Sonia,
oggi ho fatto questi tarallini, il sapore è ottimo però sono venuti un pochetto duri, il colore è normale come i tuoi in foto.. cosa devo fare la prossima volta?
196
Maria Grazia ha scritto: Sabato 16 Novembre 2013  |  Rispondi »
L'impasto dei tarallucci al vino rosso con: vino , olio, sambuca. Ho messo del bicarbonato, mi è diventato verde come mai?
195
silvia ha scritto: Sabato 09 Novembre 2013  |  Rispondi »
tarralli ottimi, l' unica cosa il tempo di cottura, bastano anche solo 20/15 min.
194
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 15 Ottobre 2013  |  Rispondi »
@Laura : sì smiley
193
Laura ha scritto: Lunedì 14 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Anziche' impastare a mano , l'impasto x itarallini si puo mettere nella planetaria? Grazie .
192
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 14 Ottobre 2013  |  Rispondi »
@Rominab: questa ricetta prevede la bollitura in acqua e poi la cottura in forno non la frittura.
191
Rominab ha scritto: Domenica 13 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Vorrei sapere se è possibile cuocerli in forno anziché friggerli. Nel caso per quanto tempo e a che temperatura? Grazie
190
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 11 Ottobre 2013  |  Rispondi »
@Lorena: Ciao Lorena, se vuoi usare il lievito di birra puoi provare ad introdurlo. Per la durezza, fai una prova di cottura con due o tre taralli per regolarti meglio: vanno scolati appena vengono a galla!
189
Lorena ha scritto: Mercoledì 02 Ottobre 2013  |  Rispondi »
ciao Sonia. tempo fa ho provato a fare i taralli ma mi sono venuti molto duri. in cosa ho sbagliato? si può usare anche del lievito di birra? in alcune varianti viene utilizzato
188
Sonia-Gz ha scritto: Domenica 11 Agosto 2013  |  Rispondi »
@Anne Marie : prova questa ricetta: taralli pugliesitaralli pugliesi
187
Anne Marie ha scritto: Domenica 11 Agosto 2013  |  Rispondi »
Ho provato quest´estate a Brindisi dei taralli artigianali che ho trovato piu friabili e meno duri anche non lucidi. Avete un idea Di come sono d'attitude
186
Sonia-Gz ha scritto: Domenica 11 Agosto 2013  |  Rispondi »
@simona: prova questa ricetta: taralli salati al parmigiano.taralli salati al parmigiano
185
simona ha scritto: Sabato 10 Agosto 2013  |  Rispondi »
pensi che come variante si possa aggiungere del parmigiano grattugiato?? e quanti grammi?
184
Michy ha scritto: Mercoledì 07 Agosto 2013  |  Rispondi »
Complimenti buonissimi e veramente saporiti : una variazione di sapori che uniti insieme rendono perfetta la ricetta
183
mary ha scritto: Venerdì 05 Luglio 2013  |  Rispondi »
troppo vino, bisognava aggiungere un pò d'acqua al posto del vino per migliorarne il sapore ! peccato.... smiley
182
Valeria ha scritto: Venerdì 28 Giugno 2013  |  Rispondi »
Provati adesso adesso.. FANTASTICI! Grazie mille cara, sei sempre superlativa!
181
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 10 Giugno 2013  |  Rispondi »
@Alice: Ciao Alice, puoi provare!
180
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 10 Giugno 2013  |  Rispondi »
@Polly: Ciao, puoi sostituire il vino con la stessa quantità di acqua anche se perderanno un pò di aroma!
179
Polly ha scritto: Domenica 09 Giugno 2013  |  Rispondi »
vorrei realizzare stasera questi taralli ma mi manca il vino bianco. Posso sostituirlo con la birra?
178
Alice ha scritto: Domenica 09 Giugno 2013  |  Rispondi »
Dal momento che non ho il vino bianco in casa, potrei optare per il prosecco per sostituirlo?

177
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 04 Giugno 2013  |  Rispondi »
@adriana: puoi provare a seguire questa ricetta aggiungendo all'impasto circa mezza cipolla tritata...
176
adriana ha scritto: Martedì 04 Giugno 2013  |  Rispondi »
ciao sonia volevo sapere come posso realizzare i taralli alla cipolla
complimenti per tutto
175
giulio ha scritto: Lunedì 03 Giugno 2013  |  Rispondi »
@coca-cola: non lasciarli troppo a lungo nel forno! Così non sono così duri
174
Iacopo ha scritto: Lunedì 03 Giugno 2013  |  Rispondi »
Li ho provati due volte. Devo dire che sono davvero ottimi. Li ho provati anche con il peperoncino con gli stessi buoni risultati. Provati anche con 80% di farina Manitoba.
173
ramona90 ha scritto: Sabato 01 Giugno 2013  |  Rispondi »
davvero ottimi, fatti oggi con finocchietto peperoncino e cipolla secca.
grazie mille sonia per le tue splendide ricette.....
172
Pina ha scritto: Martedì 21 Maggio 2013  |  Rispondi »
Taralli dolci
4uova
4 gusci d'uovo di olio d'oliva
semi d'anice o di finoc tuttitchio
un bicchiere di zucchero
farina q.b.

Preparazione
sulla spianatoia di legno impastare tutti gli ingredienti.
Formare dei bastoncini e dopo averli chiusi ad anello metterli a riposare per circa 20 minuti su di un canavaccio.
In una pentola mettere dell'acqua e quando bolle tuffare qualche tarallo e toglierli con la schiumarola quando vengono a galla.
Adagiarli su di un canavaccio da cucina e dopo aver praticato un'incisione intorno a ogni tarallo infornare a 200° per circa 45 minuti
171
Giovanna ha scritto: Domenica 05 Maggio 2013  |  Rispondi »
Ciao, io li ho appena fatti ma con la farina di kamut al posto della normale 00 e con un trito finissimo di rosmarino fresco... STREPITOSI!!!!
170
angi2012 ha scritto: Domenica 21 Aprile 2013  |  Rispondi »
Li ho fatti ier: perfetti !!!
Grazie
169
A.....A ha scritto: Venerdì 12 Aprile 2013  |  Rispondi »
Mamma mia quanto sono buoooooni! smiley
li ho preparati ieri sera ed è proprio vero che con il vino bianco sono il top! mi sono venuti tondi tondi e cicciotti cicciotti...sono dei patatini!
ps: i video di Sonia sono davvero fondamentali...

168
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 26 Marzo 2013  |  Rispondi »
@alessia: ciao alessia, ecco la ricetta dei taralli dolci di una delle nostre blogger
167
alessia ha scritto: Lunedì 25 Marzo 2013  |  Rispondi »
Ciao a tutte/i...sò che esiste anche una variante DOLCE dei taralli...qualcuno per caso sà la ricetta???...la cerco disperatamente da anni...
166
coca-cola ha scritto: Sabato 23 Marzo 2013  |  Rispondi »
Buoni ,un po' duretti!, un consiglio??
165
Grazia ha scritto: Venerdì 22 Marzo 2013  |  Rispondi »
Ho sperimentato questa ricetta...risultato eccellente!
Ho provato anche a farli anche con la farina integrale...l'impasto è risultato un po' più morbido, ma una volta infornati sono risultati croccanti.
164
fede ha scritto: Martedì 19 Marzo 2013  |  Rispondi »
Direi straordinari, ogni volta dose doppia troppo buoni, importante attenersi precisi alle dosi verrano ottimi!!!
Da buona veneta trovo tutte le ricette che publicate pugliesi ottime , una buona cucina .....
163
Enrico C. ha scritto: Martedì 19 Marzo 2013  |  Rispondi »
Li ho fatti per la prima volta: semplicemente ottimi!!! Per la conservazione va bene anche un vaso con chiusura ermetica.Complimenti per le vostre ricette.
162
Gerardo e Rita ha scritto: Lunedì 25 Febbraio 2013  |  Rispondi »
grazie li rifarò sicuramente
161
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 25 Febbraio 2013  |  Rispondi »
@Gerardo e Rita: ti consiglio di chiuderli in un sacchetto di plastica per alimenti, in questo modo dureranno 3-4 giorni rimanendo abbastanza fragranti!
160
Gerardo e Rita ha scritto: Sabato 23 Febbraio 2013  |  Rispondi »
Sonia ho appena fatto i tarallini con mia madre e sono venuti buonissimi,ti volevo chiedere per quanto tempo si possono conservare?Grazie in anticipo per una tua risposta.
159
tina ha scritto: Giovedì 21 Febbraio 2013  |  Rispondi »
io ho messo 1/4 di tavoletta di lievito sciolto in 1/2 bicchiere di acqua tiepida, anche il vino e l'olio li ho intiepiditi leggermente. ho ottenuta una pasta di moderata consistenza. ho subito fatto il taralli e poi li ho fatti riposare sul tagliere x circa mezz'ora prima di bollirli.
Sono stati ottimi. riprova a farli e "il bocca al lupo"
158
Yoko Onion ha scritto: Mercoledì 20 Febbraio 2013  |  Rispondi »
Buonissimi!! Li ho fatti con i semi di finocchio e con il peperoncino, sono ottimi. Ho solo dovuto aumentare un pochino le dosi della farina perché l'impasto era uscito un po' troppo molle, probabilmente avevo messo troppo liquido, comunque e' anche facile da correggere. Grazie Sonia, complimenti per le tue ricette e buon lavoro!
157
Fantagemini ha scritto: Venerdì 15 Febbraio 2013  |  Rispondi »
Io ho provato a farli un sacco di volte ma sono troppo duri, caldi come consistenza possono anche andar bene ma freddi mamma mia!!!!
Mi sono sempre attenuta ai procedimenti, con lo stesso risultato ma come mai??
156
Gloria ha scritto: Martedì 12 Febbraio 2013  |  Rispondi »
Molto buoni, ho provato con l'aggiunta di cipolla secca...ottimi!!!
155
cuoca ha scritto: Lunedì 11 Febbraio 2013  |  Rispondi »
Troppo duri !!!!!!!!spaccano i denti
154
tina ha scritto: Giovedì 07 Febbraio 2013  |  Rispondi »
nel lavorare il bastoncino x fare il tarallo, la pasta si apriva,questo è normale? Io ho seguito alla letteralmente il procedimento.
ringrazio chi mi aiuta a risolvere il problema.
153
Cosimo ha scritto: Martedì 05 Febbraio 2013  |  Rispondi »
Ottimi!!! Da buon pugliese amo i taralli,ho provato questa ricetta e l'ho trovata deliziosa! Successivamente ho provato a rifarla con aggiunta di mezzo cucchiaino di zucchero acquista maggiore croccantezza e maggiore doratura!
Buona ricetta a tutti!!!
152
ginnyh ha scritto: Lunedì 04 Febbraio 2013  |  Rispondi »
Ottimi...mezza dose è stata fatta fuori nel giro di poche ore!consigliatissimi
151
Annina ha scritto: Mercoledì 30 Gennaio 2013  |  Rispondi »
volevo chiedere se vanno anche bene i semi di sesamo da mettere nell'impasto?
150
ginnyh ha scritto: Martedì 22 Gennaio 2013  |  Rispondi »
Proverò quanto prima questa ricetta smossa anche dall 'entusiasmo di tutti i commentatori,ho però un dubbio:l'acqua dove bollire i taralli deve essere salata?e quando si parla di aromatizzarli alla cipolla si intende usare un cucchiaino di cipolla disidratata?grazie mille
149
Luci ha scritto: Lunedì 07 Gennaio 2013  |  Rispondi »
Fatti, sono spariti in un baleno, la prossima volta doppia dose! Io li ho lasciati semplici e alla paprika dolce, quest'ultima forse meglio piccante perchè a parte il colore più rossiccio non si sente tanto. Il finocchietto non lo amo tanto e l'omesso. Pero prova ne ho cotti alcuni senza pre bollirli, non mi sono piaciuti, assumono un sapore biscottato e diventano subito scuri in cottura.

Ciao.
148
Lorenzo ha scritto: Domenica 06 Gennaio 2013  |  Rispondi »
ouch, avevo copiato male la ricetta. tentando con le quantita' giuste tutto funziona come previsto. grazie!
147
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 02 Gennaio 2013  |  Rispondi »
@Eliano: Ciao Eliano, devi per forza bollirli.
146
Eliano ha scritto: Mercoledì 02 Gennaio 2013  |  Rispondi »
ciao sonia, volevo chiederti se per caso si poteva evitare di bollirli o è uno step necessario??
145
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 24 Dicembre 2012  |  Rispondi »
@alessia37: con la farina integrale cambiano le dosi degli altri ingredienri, prima di poterti dare delle indicazioni dovrei provare la ricetta per garantire che sia perfetta!smiley
144
alessia37 ha scritto: Domenica 23 Dicembre 2012  |  Rispondi »
E se usassi la farina integrale andrebbe bene lo stesso?
143
nicoletta ha scritto: Domenica 23 Dicembre 2012  |  Rispondi »
i tarallini ..sono davvero un attentato alla linea.!!!! gli ho fatti e anche questa volta è stato un gran successo!!! io gli ho fatti semplici e aromatizzati con cipolla secca...buonissimi!!!!grazie sonia..per le tue video ricette!!!
142
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 21 Dicembre 2012  |  Rispondi »
@Lorenzo: sei sicuro? hai impastato bene? a noi sono venuti perfetti!
141
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 18 Dicembre 2012  |  Rispondi »
@Anna: Purtroppo no Anna il passaggio della bollitura è importante! smiley
140
Lorenzo ha scritto: Martedì 11 Dicembre 2012  |  Rispondi »
Ciao, grazie per la ricetta. Ho cercato di farli un paio di volte, ma devo sempre aggiungere altra farina (un 100 gr., quindi parecchia) perche' l'impasto e' troppo liquido. Capita solo a me? Ciao
139
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 11 Dicembre 2012  |  Rispondi »
@valentina: si quello andrà benissimo.
138
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 11 Dicembre 2012  |  Rispondi »
@Letizia: conservali in una scatola di latta.
137
Letizia ha scritto: Lunedì 10 Dicembre 2012  |  Rispondi »
Ciao, due cosa al volo:
1) quanto tempo durano prima che comincino ad "invecchiare"? 2) Qual è il modo migliore per conservarli più a lungo friabili?
Grazie!
136
valentina ha scritto: Mercoledì 05 Dicembre 2012  |  Rispondi »
ciao Sonia,sono sposata da poco più di un anno e prima non avevo mai messo mani ai fornelli perchè c'era la mamma che provvedeva a tutto... Con il matrimonio ho iniziato a sperimentare le tue meravigliose ricette e faccio sempre un bel figurone a tavola. Una domanda relativa a questa ricetta: Per vino bianco secco cosa si intende? Posso usare quello normale bianco da cucina? Grazie ancora
135
Arianna7 ha scritto: Giovedì 29 Novembre 2012  |  Rispondi »
Appena sfornati!! Buonisssssimiiii =))
134
Anna ha scritto: Domenica 18 Novembre 2012  |  Rispondi »
Ciao Sona ti volevo ringraziare per le tante ricette,ho fatto i taralli buoni lunica cosa ti volevo chedere se è possiile evitare d bollirli grazie a presto
133
Luna ha scritto: Mercoledì 14 Novembre 2012  |  Rispondi »
Li ho fatti oggi, al pepe verde e alla cipolla rossa... Ottimi... grazie Sonia!
132
cosimo ha scritto: Mercoledì 07 Novembre 2012  |  Rispondi »
ciao Sonia la ricetta dei taralli pugliesi è simile a quella che faceva mia madre,c'è però una piccola variante,mia madre aggiungeva un pò di ammoniaca e poi li metteva al forno senza bollire,vorrei sapere se è possibile la differenza fra i due metodi,grazie
131
Annamaria ha scritto: Lunedì 29 Ottobre 2012  |  Rispondi »
Cioa Sonia, ti seguo sempre...
sono pugliese doc: questa è proprio la ricetta che mia zia, specialista dei taralli, mi ha dato qualche tempo fa ed è proprio questa che utilizzo, quando ho voglia di taralli! finalmente una ricetta "veramente" pugliese! li consiglio a tutti coloro che vogliono assaggiare i "veri" taralli pugliesi! consiglio: non modificate nulla!, se non l'aggiunta dei semi di finocchio.... non possono essere dolci! quelli originali sono così e non usate il vino rosso!:aborro! quelli dolci sono completamente diversi altre dosi e non si "tuffano" nell'acqua bollente! e si chiamano "taralli ubriachi"!
130
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 29 Ottobre 2012  |  Rispondi »
@zara: al posto del vino puoi mettere l'acqua
129
zara ha scritto: Lunedì 29 Ottobre 2012  |  Rispondi »
cioa sonia con che cosa posso sostituire il vino?
128
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 25 Ottobre 2012  |  Rispondi »
@elisabetta: certo! puoi sostituire la farina 00 con la farina per celiaci!
127
elisabetta ha scritto: Giovedì 25 Ottobre 2012  |  Rispondi »
Ciao Sonia volevo sapere se secondo te preparandoli con la farina priva di glutine otterrei lo stesso risultato....Sembrano davvero irresistibili....Graziesmiley
126
Lara ha scritto: Venerdì 19 Ottobre 2012  |  Rispondi »
Ricetta fantastica!!! Sono buonissimi!!!!
125
kerop ha scritto: Martedì 16 Ottobre 2012  |  Rispondi »
Appena sfornati..molto buoni e consistenza perfetta! Secondo me però c'è troppo olio..la prossima volta provo con 100gr invece che 125gr!
124
kaori ha scritto: Giovedì 11 Ottobre 2012  |  Rispondi »
buonissimi!!! li ho fatti moltissime volte anche sostituendo il vino bianco con quello rosso, hanno un sapore particolare ma sono buoni comunque!! grande sonia!
123
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 01 Ottobre 2012  |  Rispondi »
@Rita: in realtà ci vorrebbe il vino bianco! cerca di trovare quello!
122
Rita ha scritto: Lunedì 01 Ottobre 2012  |  Rispondi »
Ciao Sonia sei grande;devo dire che le ricette che mi arrivano via email,le gradisco,ma vorrei fare i taralli salati,ma invece del vino bianco che in casa non ho,posso usare il vino rosso,magari usarne di meno?Grazie se mi vorrai rispondere.A presto.........
121
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 28 Settembre 2012  |  Rispondi »
@melania: prova e facci sapere!
120
melania ha scritto: Martedì 25 Settembre 2012  |  Rispondi »
Ottimi davvero! per farli dolci? sostituisco il sale con lo zucchero e dopo averli bolliti li cospargo di zucchero semolato?....mi sa che ci provo smiley vedremo cosa ne uscirà!
119
vany ha scritto: Lunedì 24 Settembre 2012  |  Rispondi »
sono piaciuti tantissimo... spazzolati in un lampo!
118
pisola83 ha scritto: Lunedì 10 Settembre 2012  |  Rispondi »
appena finito di prepararli!!!già dalla prima infornata sono risultati buonissimi!!!grazie Sonia!!!!
117
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 05 Settembre 2012  |  Rispondi »
@MICHELA: lasciali in forno ancora un po', magari aumentando di poco la temperatura!
116
MICHELA ha scritto: Mercoledì 05 Settembre 2012  |  Rispondi »
ciao,li ho fatti,ma come mai dentro non risultano croccanti?ho seguito la ricetta... dentro sono morbidi...come devo fare per farli risultare croccanti?
115
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 13 Agosto 2012  |  Rispondi »
@Queenmiki: sì puoi farlo!
114
Queenmiki ha scritto: Lunedì 13 Agosto 2012  |  Rispondi »
Ciao Sonia, posso fare i taralli e bollirli, dopo convervarli in Frigo e metterli in forno per ultimare la cottura i giorno dopo? Li vorrei far assaggiare freschi. L'ultima volta che li ho fatti, li ho conseravti in una busta di carta per il pane, opportunamente chiusa, ma il giorno dopo erano un po' morbidi...
113
A.....A ha scritto: Venerdì 27 Luglio 2012  |  Rispondi »
Grazie come sempre Soniasmiley!!!
in effetti hai ragione, anche se nn lo preferisco particolarmente, il vino bianco dona un aroma particolare...sto pensando di fare metà acqua e metà vino, così il suo sapore nn è predominante, e di aggiungere il finocchietto...purtroppo (si fa x diresmiley ieri tra muffin e crescia nn mi è rimasto tempo x prepararli...xò tra un po' mi metto all'opera!!!!!!!!!
112
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 26 Luglio 2012  |  Rispondi »
@A.....A: il vino bianco dona ai taralli un aroma particolare, se non vuoi utilizzarlo utilizza pure l'acqua!
111
A.....A ha scritto: Giovedì 26 Luglio 2012  |  Rispondi »
Sonia Sonia, spero tanto tu legga il mio commento!!!!!
vorrei farli oggi x domani che ho ospiti ma ho una piccola perplessità...tu hai detto che si può anche omettere il vino, giusto?e nn c'è bisogno di altro liquido tipo, che so, acqua?ho paura che l'mpasto poi risulti nn lavorabile...
grazie...oggi è S.Anna , la patrona della mia città (Caserta) e ne approfitto x fare gli auguri a tutte le persone che portano questo nome...anche a mamma e a nonnasmiley
110
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 26 Luglio 2012  |  Rispondi »
@fabio : ti sconsiglio di utilizzare il vino rosso perché l'impasto si scurirebbe e di conseguenza anche i taralli. smiley
109
fabio ha scritto: Giovedì 26 Luglio 2012  |  Rispondi »
Sonia, se mettessi del vino rosso, il sapore sarà diverso?
108
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 02 Luglio 2012  |  Rispondi »
@cinzia: puoi tranquillamente omettere il vino.
107
Jensa81 ha scritto: Mercoledì 27 Giugno 2012  |  Rispondi »
Ciao sonia anche la Mia amica li ha fatti e adesso abbiamo anche un'azienda ! Grasie Sonia
106
Jensa81 ha scritto: Giovedì 21 Giugno 2012  |  Rispondi »
Ho appena sfornato i taralli hanno un profumo buonissimo , io ho fatto la ricetta base senza pepe ,finocchio,o peperoncino . Sono BUONISSIMI! Veli cosiglio! E visto che io sono veneta dighe sti tarai. quà i ghe bonissimi! Grazie Sonia !
105
silvana ha scritto: Lunedì 04 Giugno 2012  |  Rispondi »
Li ho appena sfornati e sono ottimi. Tenete presente che avendoli preparati anche x la mia bimba di due anni e mezzo, non ho usato ne pepe ne tantomeno il seme di finocchio. Sono molto friabili.
104
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 30 Maggio 2012  |  Rispondi »
@Valentina: No dovrai scolarli comunque quando saranno venuti a galla! smiley
103
Valentina ha scritto: Sabato 26 Maggio 2012  |  Rispondi »
Se li facessi più grandi, ma rispettando la misura del diametro di 1 cm, verrebbero bene? O dovrei modificare qualcosa nella cottura? Grazie!
102
cinzia ha scritto: Mercoledì 23 Maggio 2012  |  Rispondi »
Buongiorno,
domandina: se io al posto del vino volessi mette l'acqua che succederebbe?
Oppure per non mettere il vino che cosa posso mettere?
101
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 04 Maggio 2012  |  Rispondi »
@anna: forse li hai cotti troppo!
100
anna ha scritto: Giovedì 03 Maggio 2012  |  Rispondi »
ho provato a farli,ma nn mi son venuti bene smiley non erano per niente friabili ed erano duri nonostante abbia rispettato quantità per gli ingredienti e tempi. In cosa potrei aver sbagliato?
99
Tiziana ha scritto: Giovedì 03 Maggio 2012  |  Rispondi »
@Maria: Ciao Maria, io sono pugliese e ti posso assicurare che nell'impasto dei taralli non c'è lievito! La ricetta di Sonia rispecchia quelle della nostra tradizione.. appena avrò modo di provarla vi dirò meglio! smiley
98
cinzia ha scritto: Mercoledì 02 Maggio 2012  |  Rispondi »
Ciao Sonia...ho appena visto la ricetta dei tuoi taralli e non vedo l'ora di farli, sono sicura che saranno buonissimi!Adoro le tue ricette sono tutte realizzabili e molto gustose il tuo libro poi è fantastico!
Ciao Cinzia
97
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 16 Aprile 2012  |  Rispondi »
@anna: in posizione centrale!
96
anna ha scritto: Venerdì 13 Aprile 2012  |  Rispondi »
ciao, volevo sapere in che parte del forno è preferibile cuocerli. grazie
95
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 10 Aprile 2012  |  Rispondi »
@alessandra: mettili in un contenitore chiuso ermeticamente, si conserveranno croccanti fino a 4/5 giorni!
94
alessandra ha scritto: Lunedì 09 Aprile 2012  |  Rispondi »
ciao! come posso fare per conservarli per diversi giorni? grazie e complimenti
93
cinzia ha scritto: Giovedì 05 Aprile 2012  |  Rispondi »
buonissimi...li ho fatti questa mattina sono spettacolari....
92
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 03 Aprile 2012  |  Rispondi »
@Maria: prova anche la nostra ricetta!
91
Maria ha scritto: Lunedì 02 Aprile 2012  |  Rispondi »
Cara Sonia, ti scrivo da Australia. La mia mama ci mette il lieveto nella pasta di taralli. O visto che la tua ricetta non ce il lieveto. Sono umpo confusa.
Mi puo spegiare?
Amo tanto questo sito, e mi piace tanto come spieghi bello le instrutione. Mi scusi come o scritto ma io non o imbarrato l'italiano. Lo scrivo molto male lo so, spero che non cia troppo difficolta a leggere mio messagio.
Grazie tanto, Maria
90
Silvia ha scritto: Giovedì 22 Marzo 2012  |  Rispondi »
Veramente buonissimi, ottima ricetta come sempre. Li ha graditi anche mio figlio di due anni e mezzo che generalmente mangia pochissimo! Grazie!
89
claudia ha scritto: Martedì 13 Marzo 2012  |  Rispondi »
Li ho fatti già due volte... SPETTACOLARII!!!!
88
Elisa ha scritto: Sabato 25 Febbraio 2012  |  Rispondi »
Ciao Sonia, io vado matta per i tarallini, ieri sera li ho fatti ed io e mio marito ce li siamo già mangiati tutti!! Erano squisiti!!
Grazie!
87
rosy ha scritto: Giovedì 23 Febbraio 2012  |  Rispondi »
e se volessi farli con le mandorle grazie
86
alessandra ha scritto: Mercoledì 08 Febbraio 2012  |  Rispondi »
staserà proverò a farli!!! smiley
85
daniela ha scritto: Lunedì 30 Gennaio 2012  |  Rispondi »
strepitosi...sono finiti in un batter d'occhio, la prossima volta li voglio provare con le cipolle...
grazie
84
ivana ha scritto: Sabato 28 Gennaio 2012  |  Rispondi »
ciao crisicrisi ho letto il tuo commento e volevo dirti che se alcuni sono venuti duri e perche li hai tenuti troppo in acqua ,appena salgono a galla devi toglierli
83
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 24 Gennaio 2012  |  Rispondi »
@Joyce: bellissime idee, facci sapere smiley
82
Joyce ha scritto: Lunedì 23 Gennaio 2012  |  Rispondi »
Provati oggi pomeriggio, ho scelto di farli al finocchietto! buonissimi, grazie davvero della ricetta che è riuscita perfettamente anche ad un'umbra come me! Ho intenzione di provare le altre varianti...oltre al pepe ho pensato al rosmarino, al parmigiano diminuendo di poco la dose d'olio e al pomodoro-origano-peperoncino...che ne dici sonia?
Un saluto!
81
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 20 Gennaio 2012  |  Rispondi »
@Jenny: ti consiglio di aggiungere un po' di concentrato di pomodoro e dell'origano tritato!
80
Jenny ha scritto: Martedì 17 Gennaio 2012  |  Rispondi »
Oggi pomeriggio ho intenzione di fare i taralli (sai com'è, una giovane pugliese deve pur imparare queste cose basilari!!). Mi chiedevo, se all'impasto, al posto del finocchietto o del pepe nero, aggiungessi un po' di passata di pomodoro e paprika, verrebbero simili a taralli alla pizzaiola?
79
antonella ha scritto: Venerdì 23 Dicembre 2011  |  Rispondi »
ciao a tutti, fatti questa
mattina taralli al finocchio e al peperoncino, sono venuti perfetti, grazie a Sonia, per la vigilia avremo un pó di sapori pugliesi e siciliani (provato anche i cannoli) in svizzera buone feste a tuttiiiii
78
Lucia ha scritto: Venerdì 09 Dicembre 2011  |  Rispondi »
Ma il passaggio in acqua calda è proprio necessario? Scusate ma essendo golosissima di tarallini (qui in Puglia quelli piccoli vengono chiamati cosìsmileypreferisco quelli nn bolliti prima, è possibile eseguire questa ricetta saltando questo passaggio e cuocerli direttamente in forno? Mi piacerebbe proporli a tavola per il giorno di Natale prima del pranzo vero e proprio.

Ciao e grazie.
77
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 09 Dicembre 2011  |  Rispondi »
@monica: elimina pure il vino!
76
monica ha scritto: Giovedì 08 Dicembre 2011  |  Rispondi »
Ciao Sonia, ho provato tantissime delle tue ricette e sono strepitose...volevo fare i taralli ma per una intolleranza alimentare non posso usare il vino...posso evitare di metterlo o sostituirlo con qualcosa? grazie 1000
75
SONIA ha scritto: Martedì 06 Dicembre 2011  |  Rispondi »
Grazie 1000 Sonia!
fin ad ora ho provato un sacco di tue ricette e devo dire che hanno fatto un successone!Comprerò sicuramente il libro!
74
crisicrisi ha scritto: Venerdì 02 Dicembre 2011  |  Rispondi »
Ottimi.... solo che alcuni mi si sono bruciati, ma a parte quello, alcuni erano buoni e friabili, altri duri...eppure era lo stesso impasto smiley
73
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 29 Novembre 2011  |  Rispondi »
@SONIA: sono 125 gr, devi pesare l'olio!
72
SONIA ha scritto: Lunedì 28 Novembre 2011  |  Rispondi »
Ciao a tutti ... domanda forse un po' stupida ma quando ho letto la ricetta mi sono accorta che la quantità dell'olio è indicato in grammi ... sono rimasta un po' basita perchè non sapevo se fosse corretto oppure no ... sono proprio 125gr o 125ml?
Sonia
71
Ninetta ha scritto: Domenica 20 Novembre 2011  |  Rispondi »
Provati!! sono strepitosi....ma attenti che uno tira l'altro smiley La prossima volta raddoppio la dose!
70
pecorella79 ha scritto: Martedì 04 Ottobre 2011  |  Rispondi »
ho provato a farli con il pepe... fantastici...
volevo provarli anche alle cipolle, alle olive, al rosmarino... consigli per come prepararli con le cipolle? grazie a tutti... provateli se non lo avete fatto, ma attenzione creano dipendenza... smiley
69
Anna ha scritto: Mercoledì 17 Agosto 2011  |  Rispondi »
come posso conservarli e per quanto tempo? grazie
68
fla62 ha scritto: Martedì 09 Agosto 2011  |  Rispondi »
ho provato la ricetta dei taralli ma non sono friabili come quelli mangiati tante volte in puglia....cosa posso aver sbagliato?
67
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 26 Luglio 2011  |  Rispondi »
@alexa: il passaggio dell'acqua serve a conferire al tarallo un aspetto lucido, se salterai questo passaggio otterai un tarallo più grezzo.
66
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 25 Luglio 2011  |  Rispondi »
@alexa: se salti questo passaggio i taralli non risulteranno lucidi a fine cottura ma rimarranno piuttosto grezzi!
65
alexa ha scritto: Lunedì 25 Luglio 2011  |  Rispondi »
si possono mettere nel forno senza bollirli? grazie
64
alexa ha scritto: Domenica 24 Luglio 2011  |  Rispondi »
si possono mettere direttamente in forno senza bollirli?
63
Federica ha scritto: Martedì 12 Luglio 2011  |  Rispondi »
Li ho fatti ieri sera e dopo averli offerti non ne è rimasto nemmeno uno..sono andati a ruba, buonissimi!! Solo una cosa volevo capire, sono rimasti u pò morbidini dentro, come se avessero preso umidità e avessero perso croccantezza, forse perchè li devo fare più sottili? Help!!!
62
sarah ha scritto: Lunedì 11 Luglio 2011  |  Rispondi »
carissima Sonia...sono splendidi! Li ho fatti e sono stati divorati. Domanda: dalle parti di mio marito (napoli) si chiamano taralli sugna e pepe, sono più grandi e arrotolati. La ricetta è quindi uguale se al posto dell'olio ci metto la "sugna" (cioè, penso, lo strutto?). rispondi ti prego! Baci
Sarah
61
stefania ha scritto: Giovedì 07 Luglio 2011  |  Rispondi »
sono piaciuti davvero a tutti però mi sono rimasti un po' duri perchè?
60
TaTaC ha scritto: Giovedì 16 Giugno 2011  |  Rispondi »
Provati ieri. Semplici e gustosi!

L'unico inconveniente è la mia scarsa abilità nel farli tutti uguali smiley In generale quelli di più piccoli vengono più croccanti e gustosi.
59
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 19 Maggio 2011  |  Rispondi »
@Alessandra: per distribuire meglio le spezie dovresti aggiungerle all'inizio come da ricetta, quindi suddividi subito la farina in due ciotole e aggiungi metà degli altri ingredienti in una e l'altra metà nell'altra.
58
Dario ha scritto: Mercoledì 18 Maggio 2011  |  Rispondi »
Buon giorno, ieri ho fatto i taralli e sono venuti davvero ottimi ! l'unica cosa che a gusto personale li preferirei meno croccanti(quelli fatti ieri erano perfetti) qualche suggerimento per favore?
57
antonella ha scritto: Lunedì 09 Maggio 2011  |  Rispondi »
Buonissimiiii!!!Mentre io terminavo la mia torta tenerina,mia figlia si è cimentata in qsta nuova ricetta.Li ha lasciati a me per la cottura ed è uscita.Vi dico solo ke su 65 ne sono rimasti 30 e sto facendo un grande sforzo per nn mangiarli, altrimenti qndo torna mi ammazzaaaa!!!hihihi!!
56
Rosaria ha scritto: Domenica 01 Maggio 2011  |  Rispondi »
Li avro gia fatti una decina di volte, con mezza dose vengono una sessantina di taralli, li ho fatti al pepe, cipolla, peperoncino, al naturale ed al finocchietto. Sono stati sempre divorati fino all ultimo!
55
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 27 Aprile 2011  |  Rispondi »
@rosa: sì puoi anche farli senza il vino bianco!
54
Rosa ha scritto: Sabato 23 Aprile 2011  |  Rispondi »
Posso farli senza il vino bianco.??Grazie
53
Alessandra ha scritto: Venerdì 22 Aprile 2011  |  Rispondi »
Li ho fatti oggi e hanno avuto un successone.....uno tira l'altro!!!Per non farli però tutti con la stessa spezia come si può fare? A che punto dell'esecuzione si può dividere l'impasto e aggiungerci cose diverse? Grazie!
52
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 19 Aprile 2011  |  Rispondi »
@annadibath: fai pure la modifica per ottenere la dimensione che preferisci. Forse i taralli erano troppo umidi quando li hai appoggiati sulla carta da forno.
51
Anna ha scritto: Lunedì 18 Aprile 2011  |  Rispondi »
Fatti e rifatti, la ricetta è pressoché perfetta, come al solito. Complimenti! Però mi vengono un po' amarognoli: sembra quasi il sapore che assumono quelli comprati quando sono stati esposti al sole. Come se l'olio fosse irrancidito. Io ho usato dell'ottimo olio e.v.o. biologico del Gargano. Sonia, sai darmi un suggerimento per evitare questo sapore amarognolo? Grazie!
50
Isabella ha scritto: Giovedì 14 Aprile 2011  |  Rispondi »
Oggi ho provato questa ricetta: ore 12.00 ho preparato tutti gli ingredienti...ore 14.00 i taralli sono stati tutti mangiati...Ricetta veramente molto buona, di facile esecuzione e con un risultato eccezionale. Isabella
49
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 13 Aprile 2011  |  Rispondi »
@lucy: preparando i taralli solo con la farina integrale rischieresti di avere dei taralli molto croccanti.
48
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 13 Aprile 2011  |  Rispondi »
@venus: chiudili in un contenitore ermetico!
47
tokombo ha scritto: Lunedì 11 Aprile 2011  |  Rispondi »
Buoni i tarallucci,anche se io resto un amante delle Treccine, una variante più grande fatta intrecciando due fili di pasta...
46
cubitalo ha scritto: Lunedì 11 Aprile 2011  |  Rispondi »
Complimenti… gli ho fatto sabato, devo confessare che ad oggi lunedì non è rimasto NIENTE.
Ho diviso la pasta e gli ho fatto con dei sapori diversi: aglio, cipolla, sesamo, rosmarino e semi di papavero.
Squisiti, grazie per questa ricetta, per caso non ce l’avete quella dei grissini?
45
patpol ha scritto: Domenica 10 Aprile 2011  |  Rispondi »
Ciao, ieri pomeriggio li ho provati a fare e, devo dire, sono davveri buonissimi.
44
emmegieffe ha scritto: Venerdì 08 Aprile 2011  |  Rispondi »
.......essendo pugliese, ero un po' scettica...............li ho provati e sono buonissimi!!!!!!!! Mio marito ha detto che la prossima volta sarà meglio raddoppiare la dose smiley)
43
annadibath ha scritto: Venerdì 08 Aprile 2011  |  Rispondi »
Fatti ieri con metà dosi (ne sono venuti 52) e davvero facili e ottimi. Però seguendo le indicazioni della ricetta sono venuti un po' troppo piccoli. Penso che la prossima volta aumenterò leggermente la lunghezza dei pezzi a 10cm e il peso a 10g. Si sono attaccati alla carta da forno… Perché?
42
lucia ha scritto: Giovedì 07 Aprile 2011  |  Rispondi »
sono venuti benissimo
41
Lucy ha scritto: Mercoledì 06 Aprile 2011  |  Rispondi »
Cara Sonia, ho apprezzato questa ricetta ma vorrei sapere se è possibile farli anche con la farina intergrale o qualche altro tipo visto che sono diabetica? Grazie
40
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 06 Aprile 2011  |  Rispondi »
@Gaetano: dipende dai tuoi gusti! io ti consiglio un cucchiaino di peperoncino in polvere!
39
venus ha scritto: Mercoledì 06 Aprile 2011  |  Rispondi »
ciao Sonia ho realizzato i pan mattino e devo dire che sono veramente molto buoni, ma per conservarli freschi, come posso fare?...
38
sabrina ha scritto: Martedì 05 Aprile 2011  |  Rispondi »
Allora ho capito cosa ho sbagliato: avevo acceso la ventola e si sono cotti subito fuori, ma sono rimasti un po' crudi dentro. Riproverò. Ah, dimenticavo: anch'io sono pugliese, e confermo che il sapore è ottimo!!!!
37
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 05 Aprile 2011  |  Rispondi »
@paola: è senza sale, il forno è meglio statico.
36
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 05 Aprile 2011  |  Rispondi »
@franca: chiudili in un sacchetto.
35
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 05 Aprile 2011  |  Rispondi »
@michela: sì!
34
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 05 Aprile 2011  |  Rispondi »
@sabrina: il forno deve essere caldo sia sotto sia sopra.
33
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 05 Aprile 2011  |  Rispondi »
@paola: sostituisci pure il vino con l'acqua se preferisci, anche se il vino conferisce ai taralli il caratteristico aroma.
32
DUDU' ha scritto: Martedì 05 Aprile 2011  |  Rispondi »
FATTI!!!
Specialissimi e ancora di più il giorno dopo.... se non finiscono prima.
Francesca.
31
caterina ha scritto: Lunedì 04 Aprile 2011  |  Rispondi »
SONIA SEI MOLTO BRAVA LE TUE RICETTE RIESCONO SEMPRE BENE HO FATTO I TARALLI SONO RIUSCITI BUONISSIMI GRAZIE ALLA TUA SPIGAZIONE.GRAZIE.UN SALUTO DA NEW YORK .
30
Chiara ha scritto: Lunedì 04 Aprile 2011  |  Rispondi »
fatti con una ricetta molto simile ma senza utilizzare il lievito. Ottimo il risultato ma bisogna armarsi di santa pazienza. ciao Chiara
29
manuma78 ha scritto: Lunedì 04 Aprile 2011  |  Rispondi »
Da pugliese doc posso dirvi che questa ricetta è perfetta!!! Come tutte del resto...provateci è facilissimo. Io li ho aromatizzati al pepe come fanno nella zona di Bari. Grazie
28
Laura ha scritto: Sabato 02 Aprile 2011  |  Rispondi »
Da pugliese ti dico brava! Sono proprio come quelli che si trovano nei nostri panifici! Corro subito a prepararli. Ciao.
27
grazia ha scritto: Sabato 02 Aprile 2011  |  Rispondi »
ciao sonia,anch'io sono pugliese e questi taralli sono la mia passione ...specie quelli con i semi di finocchietto...era da tanto che volevo la ricetta e ora grazie a te l'ho trovata ...appena ho tempo li preparo.buona giornata e grazie x le tue ricette che mi riescono sempre.
26
Paola ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Ciao Sonia, posso sostituire il vino con qualcos'altro?
...con cosa? Acqua?
25
giulia ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
salve e complimenti per il sito. La ricetta sembra ottima, ma quelli con lo zucchero come si fanno?
24
sabrina ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
ottimo il sapore, ma credo di aver sbagliato qualcosa nella cottura, perché fuori osno dorati ma all'interno non troppo cotti. Il forno deve essere acceso sopra e sotto? O soltanto sotto?
23
franca ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
sono senz altro buoni ma dato che sono tanti come posso conservarli?Grazie per le tue ricette sempre facili da eseguire
22
Emanuele ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Ciao Sonia,
se posso aggiungere un paio di cosine alla tua ricetta (sono figlio d'arte ... abbiamo un panificio).
La prima e che nell'acqua per la bollitura mio padre ci metteva una manciata di fave sgusciate e poi appena tirava fuori i taralli dal forno li spennellava con acqua perchè così divenivano lucidi.
ciao Emanuele
21
facri ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Cara Sonia sei preziosa come sempre.Vorrei sapere se con il pepe posso aggiungere le mandorle,da ottenere quindi la variante dei taralli sugna e pepe Grazie
Anna
20
Michela ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Si possono fare al naturale cioè senza aromi come il peperoncino ed il pepe? Grazie
19
Stefy76 ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
@annaferna: grazie mille
18
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
@mascalzonarossa: un contenitore ermetico è perfetto.
17
Lucia ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Io adoro i taralli, sono pugliese anch'io e da noi non c'è panificio che non li metta in bella mostra proprio perchè si usano parecchio. Anch'io preferisco non bollirli prima ma metterli a cuocere direttamente perchè amo quel loro sapore più rustico. Proverò cmq questa ricetta e vi farò sapere il risultato finale.
16
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
@tintagel: la bollitura serve a dare ai taralli l'aspetto lucido. Prova a vedere il risultato facendoli solo al forno.
15
annaferna ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
a Stefy76....i taralli non devono crescere se non il tempo che la pentola d'acqua in cui scaldarli raggiunga il bollore...niente di più. Ciao
14
gigliola ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
sono contenta di questa ricetta, li ho sempre mangiati ma non sapevo come si facevano, grazie ora proverò a farli
13
Rita ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Ciao Sonia, anch'io sono pugliese, ma purtroppo non ho mai fatto i taralli (mangiati si, tantissimi). Quindi proverò senz'altro la tua ricetta e poi anche le varianti suggerite dalle altre pugliesi e vedrò quale mi piace di più. In questa, come in molte altre ricette, credo che il gusto personale determini la scelta finale. Ad esempio, molti taralli confezionati che si trovano nei negozi in Puglia non mi piacciono...quindi...provo e poi ti dico. Grazie
12
Lucia ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Sono pugliese e ho imparato a fare i taralli da piccola da mia nonna (a occhio purtroppo).Anche io ho dosi differenti,ma grosso modo credo vengano bene uguale. Cmq Il lievito non mi risulta nemmeno a me. @Micol bollirli li rende lucidi alla fine, io spesso non lo faccio e vengono 'farinosi', personalmente mi piacciono di piu. Mi è capitato, con quelli bolliti, che avvolte restano mollicci dopo la cottura, penso sia xche non sono asciugati bene prima di infornarli. Può essere?
11
Anna Maria ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Anch'iosono pugliese ma i taralli li faccio senza lievito xche'sono piu'croccanti anche per piu' giorni.Grazie Sonia le tur ricette sono fantastiche e chiare.
10
katia ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Ciao Sonia, io li ho fatti seguendo altre ricette analoghe, ma spesso mi vengono o troppo croccanti (direi proprio duri)o croccanti fuori e "morbidi" dentro. Perchè? dipende dalle diverse proporzioni tra farina, olio e vino? o dal tipo di cottura (forno ventilato o forno statico)? Grazie.
9
Gaetano siculo ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Cara Sonia sembra ottima la ricetta e provero' a farli.Io sono goloso di cibi con peperoncino; per farli col peperoncino quanti grammi ce ne vanno circa per mezzo kg di farina? grazie Gaetano
8
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
@denilla: come scritto nella ricetta, con queste dosi si ottengono un centinaio di taralli circa. un caro saluto
7
Stefy76 ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Annaferna, quanto tempo fai lievitare i taralli?
6
tintagel ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Una volta, ma era un'altra ricetta, ho provato a bollire i biscotti e poi infornarli.... Ma la consistenza ed il sapore non era eccezionale. Chiedo:bisogna necessariamente bollirli o c'è qualche altra ricetta che prevede solo di infornarli? Poi, un'altra domanda : cara Sonia, potresti mettere qualche ricetta di quei taralli tipici che si fanno nel periodo pasquale? Grazieeee!!!
5
micol ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Ciao Sonia! che spettacolo questi taralli! una curiosità: come mai i taralli vanno prima immersi in acqua bollente e poi infornati? questo passaggio mi è nuovo. grazie!
ps. ieri ho fatto il risotto asparagi e stracchino! una delizia.. e solo grazie a te!!!!
4
annaferna ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
ma perchè vi ostinate tutti a non mettere nella ricetta dei taralli 1/2 lievito di birra ogni 500 gr. di farina???
le dosi "pugliesi" sono:1/2 kg. farina, 1/2 lievito,1/2 cucchiaio di sale,1/2 quinto (così diciamo noi i 100 gr.)di olio, 1/2 quinto di vino bianco, 125 gr. di acqua.
li faccio ogni settimana
3
denilla ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
Ciao, più o meno quanti hg di taralli si ottengono con queste quantità? Grazie...
2
mascalzonarossa ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
cara Sonia...se si volessero conservare....come fare? vanno
conservati in un contenitore ermetico? o come?
grazie M
1
Paola ha scritto: Venerdì 01 Aprile 2011  |  Rispondi »
L'acqua che metti sul fuoco è senza sale vero? E poi il forno lo puoi usare anche ventilato o meglio di no?
10 di 248 commenti visualizzati

Lascia un Commento


  • Versione PDF
  • Manda ad un amico
  • Versione PDF