Tartufi di cioccolato

Dolci e Desserts
Tartufi di cioccolato
138 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 40 pezzi
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di riposo in frigorifero

Presentazione

I tartufi di cioccolato sono deliziosi cioccolatini realizzati con ganache di cioccolato fondente e cioccolato al latte, ideali da offrire ai vostri ospiti o da presentare come elegante regalo. Serviti con coperture differenti, questi tartufi sono quello che ci vuole per concedersi una dolce coccola: assaggiandoli, assaporerete tutta la golosità del cioccolato unita a gustose coperture di cocco grattugiato, granella di pistacchi e nocciole e cacao. Scegliere il tartufo che più fa per voi sarà davvero difficile: non vi resta che provarli tutti e farvi conquistare dalla loro infinita bontà!

Ingredienti per 40 tartufi
Cioccolato fondente 150 g
Cioccolato al latte 100 g
Panna fresca liquida 150 g
per la ricopertura
Cacao in polvere amaro 20 g
Pistacchi granella 20 g
Cocco grattugiato 20 g
Nocciole granella 20 g

Preparazione

Tartufi di cioccolato

Per preparare i tartufi di cioccolato iniziate dalla ganache. Con un coltello tritate il cioccolato fondente e quello al latte (1). Ponete sul fuoco una pentola capiente con la panna (2); quando la panna avrà raggiunto il bollore, toglietela dal fuoco e versate il cioccolato fondente (3) e

Tartufi di cioccolato

quello al latte che avete tritato (4). Mescolate con le fruste (5) e fate sciogliere il tutto completamente. Continuate a mischiare fino ad ottenere un composto cremoso e privo di grumi (6).

Tartufi di cioccolato

Trasferite la ganache che avete preparato in una ciotola (7) e fate raffreddare; quando il composto sarà freddo ma non ancora completamente solido, mescolate energicamente con le fruste (8) per ottenere un impasto più chiaro e leggero: la ganache non dovrà indurirsi troppo altrimenti farete fatica a lavorarla (9). 

Tartufi di cioccolato

Iniziate quindi a comporre i vostri tartufi: prelevate delle piccole porzioni di composto al cioccolato (circa 12-15 gr) e con l’ aiuto di 2 cucchiai (oppure con le mani, ricordandovi inumidirle prima di procedere) formate delle palline (10). A mano a mano che li lavorate, disponete i tartufi su un vassoio foderato con un foglio di carta forno che andrete a porre in frigorifero per almeno 30 minuti: con le nostre dosi dovrete ottenere 40 tartufi (11). Trascorso il tempo necessario, ponete la granella di nocciole e di pistacchi, il cocco grattugiato e il cacao in polvere in 4 ciotoline per realizzare la copertura (12).

Tartufi di cioccolato

Fate rotolare ciascun tartufino nella ciotola con la copertura (13), facendo in modo che questa aderisca in maniera omogenea (14). Infine servite i tartufi di cioccolato all'interno di piccoli pirottini di carta color argento (15), accompagnandoli con un buon caffè o tea caldo.

Conservazione

I tartufi di cioccolato si possono conservare al massimo per 2 settimane in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica. Toglieteli dal frigorifero 2 ore prima di servirli. E’ possibile congelare i tartufi in freezer per poi scongelarli in frigorifero al momento del bisogno.

Il consiglio di Sonia

Il cioccolato, che bontà! Se volete aggiungere un tocco di sapore in più, potete aromatizzare la ganache al cioccolato con la scorza d’arancia oppure con un liquore a vostra scelta: sono sicura che questi tartufi faranno colpo sui vostri invitati! Volendo, prima di ricoprire i tartufi, potete "tuffarli" nel cioccolato fuso del gusto che più vi piace (fondente, al latte o bianco); fate raffreddare i tartufi che avete ottenuto in un luogo fresco ponendoli su un vassoio ricoperto di carta forno e, una volta solidificati, potrete passarli nel cacao in polvere o nella ricopertura da voi scelta.

Altre ricette

I commenti (138)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Benni ha scritto: lunedì 22 dicembre 2014

    @Sonia-Gz grazieee! smiley allora mi metto subito all'opera!

  • Benni ha scritto: lunedì 22 dicembre 2014

    ciao Sonia! voglio fare i tartufini da regalare per Natale! ho letto i consigli di conservazione, ma mi resta una domanda... se li faccio oggi e li metto in dei pacchetti con il celofan mi si mantengono fino al 24 che non li consegno!? Grazieee!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 22 dicembre 2014

    @Benni:Ciao Benni! Si, se non puoi farli più a ridosso puoi fare come hai detto tu! Tienili in frigorifero e tienili chiusi ermeticamente e all'asciutto. Mi raccomando smiley

  • Paola ha scritto: domenica 21 dicembre 2014

    Ho seguito tutto nel dettaglio, ottimi!!! Basta far raffreddare bene l impasto e diventa della giusta consistenza. Un successo! Per la vigilia li ripreparero (dose doppia) smiley

  • teresa ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    Domani ho una cena da amici. Tempo fa ho fatto i pasticcini al cocco e nutella con dentro i wafer e i ringo. Volevo chiedere, se a questo impasto posso aggiungee all' interno dei wafer o dei ringo alla vaniglia. Grazie!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    @teresa:Ciao Teresa! Puoi provare smiley

  • Gisella ha scritto: martedì 16 dicembre 2014

    Ciao a tutti, anche io ero molto delusa perché l'impasto risultava troppo liquido, tanto che pensavo di farne una crema per il panettone (sembrava una cioccolata da bere, per intenderci)... ma due ore di frigo hanno risolto il problema! Probabilmente dipende anche dalla percentuale di cacao presente nel cioccolato che si usa, non so... comunque funziona e le dosi sono giuste. Consiglio di tenersi un paio di ore di back up rispetto ai tempi dichiarati, in modo da correre ai ripari in caso di composto troppo liquido. Grazie!

  • Serena ha scritto: lunedì 15 dicembre 2014

    Le dosi della ricetta quasi sicuramente non sono esatte oppure manca qualche ingrediente perché a me la ganache dopo mezz'ora non si è ancora solidificata... Sto provando a tenerla in freezer per farla solidificare ma non è sicuramente così che bisogna fare!

  • Adriano ha scritto: giovedì 13 novembre 2014

    Tutto bene la consistenza è buona solo che li sento un po pesantucci ma è assolutamente questione di gusti credo che con qualcosa di croccante all'interno andrebbe a spezzare un po il gusto pesante del cioccolato ma sono buoni e molto carini...... Grazie

  • Adriano ha scritto: giovedì 13 novembre 2014

    Salve ho appena fatto i tartufi e ho diviso il tt in 4 ciotole e le ho aromatizzate con cocco arancia mandorle e vaniglia in fialette ma vedo che ci sono difficoltà ad addensare e ho messo tt in frigo no crea mica problemi aggiungere aromi....?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 13 novembre 2014

    @Adriano :se hai aggiunto dei liquidi potresti aver reso l'impasto troppo morbido.

  • carola ha scritto: sabato 08 novembre 2014

    i tartufi sono squisiti da favola

  • fra nei ha scritto: martedì 28 ottobre 2014

    la ricetta fa schifo. non solidifica come hanno già scritto in molti nei commenti. utilizzatene un'altra se non volete buttare tutto.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 22 dicembre 2014

    @fra nei: Ciao! abbiamo provveduto a rivedere la ricetta di recente. facci sapere smiley

10 di 138 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento