Tartufi tiramisù

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Dosi per: 30 pezzi
  • Costo: basso
  • Nota: più il tempo di rassodamento in freezer (20 minuti)

Presentazione

Così morbidi e così tondi che uno tira l'altro! I tartufi tiramisù sono piccoli bocconcini dolci con pochi ingredienti, ovvero realizzati con gli stessi ingredienti del tiramisù classico. E se il tiramisù è diventato il dolce italiano più famoso nel mondo, questi piccoli tartufi tiramisù diventeranno celebri tra tutti i vostri ospiti! Sono talmente facili da preparare che saranno pronti in pochi minuti e diventeranno il vostro asso nella manica da sfoggiare per cene dell'ultimo minuto, in compagnia dei vostri amici, o per arricchire un buffet di compleanno! 

Guarda anche: Tiramisù »
Ingredienti per 30 tartufini
Mascarpone 250 g
Savoiardi 160 g
Caffè (della moka a temperatura ambiente) 80 g
Zucchero a velo 60 g
Ingredienti per guarnire
Cacao amaro in polvere q.b.

Preparazione

Per preparare i tartufi tiramisù come prima cosa preparate il caffè (ve ne servirà un totale di 80 g) e fatelo raffreddare perchè raggiunda la temperatura ambiente. Ponete i savoiardi nel contenitore di un mixer (1) e frullateli fino a ridurli in polvere. Nel frattempo trasferite il mascarpone in una ciotola (2), unite il caffè a temperatura ambiente (3) 

e lo zucchero a velo (4). Lavorate il tutto con una spatola (5) fino ad ottenere una consistenza omogenea. Poi unite anche i savoiardi in polvere (6) 

e mescolate ancora per amalgamarli (7). Non appena l'impasto risulterà compatto prelevatene circa 1 cucchiaino (8) e modellatelo in modo da ottenere una pallina (9). Ne otterrete circa 30 da 15 g l'uno. 

Passate poi ciascuna pallina all'interno del cacao (10) e posizionatele man mano su un vassoio foderato con la carta forno (11). Se volete servirli subito lasciateli rassodare per 30 minuti in freezer, altrimenti riponeteli in frigorifero. Ponete i tartufi all'interno dei pirottini e servite i vostri tartufi tiramisù (12). 

Conservazione

Conservate i tartufi in frigorifero e consumateli entro un paio di giorni. 

Consiglio

Utilizzate pure la tipologia di biscotto che preferite e aromatizzate le vostre palline con cannella, vaniglia e altro. Una volta realizzate le palline potete inserire dei bastoncini per realizzare una sorta di “tartufino lecca lecca”.

Leggi tutti i commenti ( 33 )

I commenti (33)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

Leggi tutti i commenti ( 33 ) Scrivi un commento

Ultime ricette

Ho voglia di

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.