Teglia di baccalà alla napoletana

Teglia di baccalà alla napoletana
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    110 min
  • Preparazione:
    20 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Pastiera napoletana

Teglia di baccalà alla napoletana

La teglia di baccalà al forno alla napoletana, è un secondo piatto stuzzicante e saporito, preparato in due tempi: prima sul fuoco e poi in forno.

Si inizia consumando un sugo di pelati insaporiti da due spicchi d’aglio, pinoli, capperi, uvetta e olive di Gaeta, per poi preparare una teglia composta da patate a spicchi, pezzi di baccalà soffritti e annegati nel sugo precedentemente descritto: il tutto viene cosparso di origano e infornato per circa 50 minuti .

 

Ingredienti
Merluzzo sotto sale (baccalà) 800 gr
Pomodori pelati 700 gr
Patate 800 gr
Capperi sotto sale 15
Pinoli 20 gr
Uvetta 50 gr
Olive nere di Gaeta 50 gr
Olio etravergine di oliva 4 cucchiai
Aglio 2 spicchi
Sale q.b.
Origano q.b.

Preparazione


baccnap_1_ric.jpg










Dissalate il baccalà, lavandolo sotto l’acqua fredda corrente e lasciandolo a mollo per circa due giorni, cambiando spesso l’acqua.

bacca_nap_2_ric.jpg








Ponete in un tegame contenente 4 cucchiai di olio, due spicchi di aglio ad imbiondire, poi aggiungete i pelati leggermente strizzati e spezzettati e fate cuocere a fuco dolce per qualche minuto; aggiungete l’uvetta precedentemente ammollata, i pinoli, i capperi grossolanamente tritati, e le olive di Gaeta a pezzetti, poi aggiustate di sale e procedete nella cottura aggiungendo, quando serve, poca acqua calda per volta, in modo da allungare il sugo.

baccnap_3_ric.jpg








Accendete il forno a 180°.
Nel frattempo spellate il baccalà e tagliatelo a pezzi; strizzateli leggermente e poneteli a friggere per 4-5 minuti per parte in olio di oliva.
Sbucciate e tagliate a spicchi le patate, e quando il baccalà sarà pronto, ponetelo insieme alla patate in una teglia nella quale verserete anche il sugo con i pelati; la teglia deve essere abbastanza larga da contenere gli ingredienti senza che si sovrappongano.

bacc_nap_4_ric.jpg








baccnap_5_ric.jpg










Aggiungete un filo d’olio d’oliva e dell’origano ed infornate nel forno già caldo per circa 45-50 minuti.

Consiglio


A seconda del suo spessore, il baccalà potrebbe risultare più o meno salato e anche la sua cottura potrebbe variare di qualche minuto: aggiungete quindi il sale solo al termine della preparazione e controllatene attentamente la cottura.

Curiosita'


bacc_stoccafisso_ric.jpg
Il sostantivo baccalà è una parola di origine spagnola (bacalao), che generalmente nella nostra penisola stà ad indicare il merluzzo conservato (per essiccazione o per salatura).
C’è da precisare che in tutta Italia viene chiamato baccalà il merluzzo conservato sotto sale, mentre viene chiamato stoccafisso quello conservato per essiccazione; l’unica eccezione viene fatta per la regione Veneto in cui lo stoccafisso (merluzzo essiccato) viene chiamato baccalà (il merluzzo salato, chiamato bertagnin in Veneto, viene utilizzato raramente).

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 7 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


7
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 23 Agosto 2013  |  Rispondi »
@Vale T.: si, puoi usare il merluzzo. La cottura dipende dalle dimensioni del pesce, ma generalmente non deve cuocere piu di 10 minuti
6
Vale T. ha scritto: Sabato 17 Agosto 2013  |  Rispondi »
Ciao Sonia a noi il baccalà non piace. Però devo dire che il resto è molto invitante quindi se usassi i filetti di merluzzo? Quanto cambierebbe la cottura?
5
Greta ha scritto: Martedì 15 Gennaio 2013  |  Rispondi »
Molto buono e semplice da preparare ma non per una pasto veloce!
4
annamaria ha scritto: Giovedì 27 Settembre 2012  |  Rispondi »
Fatta oggi. Davvero gustosa. Io ho mesdo i pomodorini pachino invece della passata di pomodoro. Strepitosa!!!! Grazie Sonia.
3
Cristina ha scritto: Giovedì 02 Febbraio 2012  |  Rispondi »
Questa ricetta è buonissima e semplicissima.
Ho variato solo le patate, non le ho inserite ma le ho tagliate a fettine fatte al forno per avere un contorno. Il sugo con capperi uvetta e olive è fenomenale. Buonissimo....io ho usato il merluzzo smiley
Credo sia ottimo per i bambini.
2
antonio ha scritto: Lunedì 07 Febbraio 2011  |  Rispondi »
mandami una ricetta semplice di bacalà
1
ritaclara ha scritto: Martedì 23 Febbraio 2010  |  Rispondi »
Ciao Sonia,grazie per tutte le belle ricette che ci invii, mi son molto utili. Ti chiedo un piacere su una ricetta di baccalà con i fagioli,credo borlotti, gustato ad una cena a cui ero stata invitata.Era veramente buono ma non ho trovato niente in merito. Grazie ciao Ritaclara
7 di 7 commenti visualizzati

Lascia un Commento