Terrine gratinate di polenta e funghi porcini

Antipasti
Terrine gratinate di polenta e funghi porcini
38 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 65 min
  • Dosi per: 4 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

I primi funghi che spuntano, le prime foglie e i primi ricci che cadono fanno subito autunno… un po’ come gli ingredienti protagonisti di questo piatto. Le terrine di polenta e funghi porcini sono delle deliziose monoporzioni perfette per questa stagione, da servire come antipasto o come secondo piatto. Due dischi di polenta custodiscono un ripieno prezioso e filante, a base di porcini e scamorza dolce; mentre la leggera gratinatura forma una sottile crosticina che rende il tutto molto stuzzicante. Apprezzerete molto la praticità e la versatilità delle terrine, perfette da preparare in anticipo e arricchire con altri ingredienti!

Ingredienti per 4 terrine da 8 cm di diametro
Funghi porcini 200 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 30 g
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Timo q.b.
Scamorza (provola) 170 g
per la polenta
Farina di mais 350 g
Acqua 1,5 l
Sale grosso 1 pizzico

Preparazione

Terrine gratinate di polenta e funghi porcini

Per preparare le terrine di polenta e funghi porcini iniziate a realizzare proprio la polenta. In una pentola capiente versate l’acqua, aggiungete il sale grosso (1), un filo d'olio e portela a bollore. Quindi versate la farina per polenta a pioggia poco alla volta (2) e mescolate inizialmente con una frusta fino ad ottenere un composto privo di grumi (3).

Terrine gratinate di polenta e funghi porcini

Proseguite quindi mescolando la polenta con una spatola (4) o con un cucchiaio di legno per amalgamarla bene. Quando la polenta sarà pronta, versatela su un vassoio foderato con carta da forno (5), e livellate la superficie (6). Dovrete ottenere uno spessore di circa 1 cm, quindi lasciate riposare a temperatura ambiente.

Terrine gratinate di polenta e funghi porcini

Nel frattempo dedicatevi alla pulizia dei funghi porcini: aiutandovi con un coltellino eliminate la terra in eccesso presente sul gambo (7) e utilizzando un panno leggermente umido pulite l’intero fungo (8). A questo punto tagliate i porcini a fette, non troppo sottili (9).

Terrine gratinate di polenta e funghi porcini

Ponete in una padella l’olio e l’aglio, che farete dorare, poi aggiungete i funghi (10) e lasciateli stufare per circa 8-10 minuti; dopodiché salate, pepate, togliete l’aglio e aggiungete le foglioline di timo (11). Una volta che la polenta sarà fredda tagliate la scamorza a cubetti (12) e iniziate a comporre le terrine.

Terrine gratinate di polenta e funghi porcini

Ungete il fondo fella terrina (13) e utilizzando un coppapasta intagliate 4 dischi da 7cm (14) e 4 da 8 cm. Componete le terrine posizionando il disco più piccolo sul fondo (15),

Terrine gratinate di polenta e funghi porcini

poi i funghi porcini (16), la scamorza a cubetti (17) e infine il disco più grande di polenta (18).

Terrine gratinate di polenta e funghi porcini

Ultimate le terrine (19) con la scamorza rimasta e gratinate per circa 10 minuti in forno statico a 200° (20) (se utilizzate il forno ventilato cuocete per circa 6 minuti a 180°). Sfornate (21) e servite le terrine di polenta e funghi porcini ancora calde.

Conservazione

Consigliamo di consumare le terrine gratinate di polenta e funghi porcini appena pronte, ma se dovessero avanzare potete conservarle in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico, per un paio di giorni al massimo. In alternativa potete congelarle.

Consiglio

Per impreziosire la ricetta abbiamo usato funghi più ricercati, come i porcini, altrimenti andranno benissimo anche altre qualità di funghi, come gli champignon o i chiodini. Per gli amanti dei formaggi proponete una variante con il gorgonzola dolce o il roquefort al posto dei funghi! Tutte queste sono pietanze vegetariane, ma se volete potete aggiungere anche carne, salsiccia o prosciutto alla preparazione.

Leggi tutti i commenti ( 38 )

Ricette correlate

Funghi porcini trifolati

Contorni

I funghi porcini trifolati sono un delizioso contorno adatto ad affiancare diverse pietanze: dall'arrosto alle crespelle!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
Funghi porcini trifolati

Quiche di polenta

Piatti Unici

Nella quiche di polenta la sfoglia è sostituita da una base di polenta integrale, con una ricca farcitura di uova, panna, formaggio,…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 55 min
Quiche di polenta

Come pulire i funghi porcini

Per la scuola di cucina ecco come pulire i funghi porcini, profumati e pregiati funghi protagonisti di tante ricette.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
Come pulire i funghi porcini

Strudel ai funghi porcini

Torte salate

Lo strudel ai funghi porcini è un piatto saporito realizzato con una sfoglia di pasta brisèe, che avvolge un gustoso ripieno di…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 65 min
Strudel ai funghi porcini

Ostriche gratinate ai funghi

Antipasti

Le ostriche gratinate ai funghi sono un antipasto sfizioso, un modo insolito per gustare questo pregiato mollusco, generalmente…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min
Ostriche gratinate ai funghi

Polenta concia

Piatti Unici

La polenta concia, a base di gorgonzola, grana e burro, è uno dei tanti modi in cui viene preparata la polenta in Lombardia.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min
Polenta concia

Altre ricette correlate

I commenti (38)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Bibi ha scritto: venerdì 25 novembre 2016

    ciao, come formaggio posso usare le sottilette?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 26 novembre 2016

    @Bibi: ciao, sarebbe meglio utilizzare altri tipi di formaggio ma se vuoi puoi provare. 

  • Sara ha scritto: giovedì 17 dicembre 2015

    Scusate ma se io mettessi la polenta ancora calda già nello stampino con dentro dei funghi e formaggio,lascio raffreddare e poi metto in forno con il formaggio sopra faccio una cavolata? ????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 19 febbraio 2016

    @Sara:Ciao Sara, se la polenta è ancora calda non riesci a ritagliare i dischi pertanto te lo sconsigliamo.

Leggi tutti i commenti ( 38 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Roselline di sfoglia e mele

Dolci e Desserts

Le roselline di sfoglia e mele sono un dolce semplice da realizzare per la festa della mamma: roselline di petali di mele e base di pasta sfoglia!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min

Biscotti alla cannella

Dolci e Desserts

I biscotti alla cannella sono dei profumatissimi dolcetti da gustare per la merenda accompagnandoli con una tazza di tè fumante o di cioccolata calda!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min

Cozze in salsa di zafferano

Secondi piatti

Le cozze allo zafferano sono un secondo piatto semplice e saporito. Le cozze vengono condite con una crema di cipolla, zafferano, prezzemolo e alloro.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte