Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane

Primi piatti
Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane
14 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 100 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: elevato
  • Nota: + 15 minuti per far rassodare il composto

Presentazione

Domenica: pranzo in famiglia o riunione speciale con i vostri amici più cari; non c'è niente di meglio che sfoderare la propria abilità in cucina! Ci sono ricette gustose e molto scenografiche ma allo stesso tempo semplici da realizzare, basta solo un pizzico di fantasia! Oggi vogliamo stupirvi con il timballo di maccheroni alla birra con ragù di melanzane, così voi a vostra volta potrete stupire i vostri ospiti! Più di un semplice piatto di pasta e molto più che un appetitoso piatto unico: golosi e saporiti rigatoni al ragù fasciati da fettine di melanzane grigliate da adagiare in uno stampo da budino, per conferire una forma perfetta e sigillare tutto il buono di questa ricetta. L'ingrediente che stupià maggiormente il vostro palato? La birra, che dona un sapore intenso e particolare al ragù! Lasciatevi tentare dal timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane e divertitevi a realizzare delle varianti con i vostri sughi preferiti!

Ingredienti per uno stampo da 1,5 lt di capacità
Rigatoni 300 g
Manzo macinato 350 g
Carote 60 g
Sedano 60 g
Birra scura 200 g
Melanzane 900 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Burro 20 g
Passata di pomodoro 700 g
Ricotta salata 50 g
Cipolle dorate 60 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
per imburrare lo stampo
Burro 15 g
Vai alle ricette con Rigatoni

Rigatoni

Caratterizzati dalla rigatura sulla superficie esterna e dal diametro importante, i Rigatoni Barilla trattengono perfettamente il condimento su tutta la superficie, esterna ed interna, restituendone ogni sfumatura.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane

Per realizzare il timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane per prima cosa lavate e mondate sedano, fate lo stesso per la carota carota e la cipolla, quindi riduceteli a pezzi grossolanamente (1-2-3)

Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane

e versateli in un mixer (4), frullate per pochi istanti in modo da tritare finemenete gli ingredienti (5). Grattugiate la ricotta salata e tenetela da parte; dopodiché lavate e spuntate una delle melanzane: con una mandolina affettatela sottilmente per il senso della lunghezza (6), dovrete ottenere 25 fettine dello spessore di circa 3 mm, in questo modo sarete sicuri di riuscire a foderare completamente lo stampo.

Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane

Grigliate le fette di melanzane per pochi minuti su una griglia rovente, da una parte e dall'altra (7). Poi prendete l'altra melanzana e privatela dell'estremità e tagliatela a cubetti (8). In un tegame riscaldate l’olio d’oliva , aggiungete il trito aromatico di verdure (9) e lasciate soffriggere per 10 minuti a fiamma dolce, mescolando di tanto in tanto. Se vedete che sta asciugando troppo in fretta aggiungete un po’ d’acqua.

Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane

Aggiungete la carne macinata (10) e lasciatela insaporire per una decina di minuti, mescolando spesso. Dopodiché sfumate con la birra (11) e non appena l’alcol sarà evaporato potrete aggiungere i cubetti di melanzane (12), aggiustare di sale e di pepe e lasciar cuocere, di nuovo a fiamma dolce per 15 minuti.

Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane

A questo punto unite la passata di pomodoro (13) e continuate la cottura per altri 30-40 minuti (14): fate asciugare completamente il sugo altrimenti durante la cottura potrebbe far ammorbidire troppo il composto. A cottura ultima profumate con il basilico (15).

Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane

Cuocete i rigatoni al dente in abbondante acqua salata (16) per 7-8 minuti. In un recipiente versate il ragù, i rigatoni scolati al dente (17), la ricotta salata grattugiata (18) e mescolate.

Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane

Prendete uno stampo da budino della capacità di 1,5 litri e imburratelo (19); iniziate a foderarlo con le fette di melanzane grigliate, seguendo le smerigliature dello stampo; ponetele man a mano, leggermente sovrapposte per il verso lungo, facendo in modo che un'estremità di ciascuna fetta superi leggermente il bordo dello stampo (20). Farcite con i rigatoni (21)

Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane

fino al bordo (22); dovrete distribuire il composto per bene tutto intorno, specialmente negli incavi dello stampo e, quando arrivati in superficie compattate bene per poi ripiegare le estremità delle fette di melanzane verso l'interno e coprire con le restanti fette di melanzane grigliate (23): adagiate queste ultime una accanto all'altra leggermente sovrapposte come a formare una spirale e spennellatele con l’olio di oliva (24).

Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti (o 30-35 minuti a 160° se cuocete in forno ventilato). Dopodichè estraete il timballo di maccheroni dal forno, lasciate intipiepidire una decina di minuti (25); poi adagiate un piatto da portata sullo stampo e capovolgete il tutto sformando delicatamente (26). Se vi accorgete che dal fondo fuoriesce del liquido vuol dire che potrebbe aver ancora bisogno di qualche minuto di cottura; in questo caso, se preferite, potete rimetterlo nello stampo, coprire con alluminio e rimettere in forno alla stessa temperatura per circa 10 minuti. Il vostro timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane è pronto, buon appetito (27)!

Conservazione

Potete conservare il timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane in frigorifero ben avvolto da pellicola per 3 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Non amate la birra scura? Potete usare una birra chiara dal sapore più delicato e una doppio malto per un sapore più dolce. Potrete aggiungere del parmigiano grattugiato al posto della ricotta salata oppure dei cubetti di mozzarella lasciata ad asciugare su un canovaccio pulito per un’oretta in modo da non far perdere il siero durante la cottura.

Leggi tutti i commenti ( 14 )

Ricette correlate

Timballo di maccheroni

Primi piatti

Il timballo di maccheroni è un primo piatto, ricco e sostanzioso, avvolto in un croccante guscio di dorata pasta brisè.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 75 min
Timballo di maccheroni

Cannelloni di melanzane alla birra

Primi piatti

I cannelloni di melanzane alla birra sono un invitante primo piatto a base di pasta ripiena con ricotta, melanzane e salsiccia…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 80 min
Cannelloni di melanzane alla birra

Timballo nduja e cacio silano

Primi piatti

Il timballo nduja e cacio silano è un primo che racchiude il sapore intenso della cucina calabrese, per portare in tavola…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 20 min
Timballo nduja e cacio silano

Tagliatelle al ragù bianco

Primi piatti

Le tagliatelle al ragù bianco sono un piatto saporito preparato con pasta all'uovo e un ragù di carne trita, salsiccia e pancetta,…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 90 min
Tagliatelle al ragù bianco

Maccheroni cheese

Primi piatti

I maccheroni cheese sono maccheroni ricoperti da una crema di formaggi e gratinati in forno, molto gustosi e dal sapore deciso,…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 45 min
  • Cottura: 25 min
Maccheroni cheese

Altre ricette correlate

I commenti (14)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Francesca ha scritto: venerdì 28 novembre 2014

    Buongiorno Sonia, mi chiedevo: è meglio farlo il pomeriggio presto, farlo riposare e poi prima di servirli metterlo in forno per 40 minuti o è meglio informalo appena fatto e poi scaldarlo soltanto prima di servirlo? grazie!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 04 dicembre 2014

    @Francesca:Ciao Francesca! I piatti appena serviti hanno sempre un impatto più positivo e fresco main questo caso il risultato non cambia se lo prepari qualche ora prima 

  • michela ha scritto: domenica 27 aprile 2014

    posso omettere la birra??? grazie mille

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 17 marzo 2016

    @michela: Ciao, si anche se dona un gusto intenso al ragù!

Leggi tutti i commenti ( 14 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte