Tiramisu al limone

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 12 min
  • Dosi per: 4 pezzi
  • Costo: medio
  • Nota: più il tempo di raffreddamento dei savoiardi

Presentazione

Il tiramisù è il dolce italiano per eccellenza, uno di quelli che ha reso famosa la nostra cucina anche all'estero. Gli ingredienti semplici sono sicuramente il segreto del successo di questo dessert: a renderlo così speciale sono proprio savoiardi, uova, mascarpone e caffè. Oggi abbiamo "sconvolto" la ricetta originale ideando un tiramisù dalle note più fresche: un tiramisù al limone, realizzato senza uova, solo con panna e mascarpone... il suo sapore agrumato, la crema morbida e i savoiardi aromatizzati al limone vi conquisteranno in un'originale composizione all'interno di graziosi vasetti, perfetti da servire come dessert al cucchiaio! Allora cosa state aspettando? Per il vostro tiramisù al limone scegliete i limoni migliori, non trattati, perchè solo un ingrediente di qualità e tutto il vostro amore vi permetteranno di ottenere un risultato insuperabile!

Guarda anche: Tiramisù »
Ingredienti per i savoiardi al limone
Fecola di patate 40 g
Farina 00 40 g
Zucchero 60 g
Uova medie 3
Scorza di limone non trattati 2
per spolverizzare
Zucchero q.b.
Zucchero a velo q.b.
per la crema
Mascarpone cremoso 250 g
Panna fresca liquida 150 g
Zucchero 50 g
Scorza di limone non trattati 2
per la bagna
Acqua 100 g
Zucchero 20 g
Succo di limone 1
per decorare
Scorza di limone non trattato q.b.

Preparazione

Per preparare il tiramisù al limone come prima cosa realizzate i savoiardi. Separate le uova (vi occorreranno 48 g di tuorli e 93 g di albumi); trasferite i tuorli nella ciotola di una planetaria. Aggiungete metà dose di zucchero, lentamente (1) e iniziate a montare tuorli e zucchero a velocità media. Non appena saranno spumosi, aggiungete la scorza grattugiata dei due limoni non trattati (2) e continuate a lavorarle fino a che non saranno ben montati (3). 

Tenete da parte i tuorli lavorati e montate i 93 g di albumi, aggiungendo, quando si saranno gonfiati leggermente, la parte restante di zucchero (4-5). Terminata la lavorazione, setacciate all'interno del composto con i tuorli, la farina (6) 

e la fecola (7). Mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l'alto (8) e non appena avrete ottenuto un composto privo di grumi, unite gli albumi montati, lavorando sempre con la spatola delicatamente dall'alto verso il basso (9)

Mescolate delicatamente fino ad ottenere un composto liscio e spumoso (10); poi trasferitelo in una sac-à-poche dotata di bocchetta liscia (11) e utilizzatela per creare su una placca foderata di carta forno dei bastoncini lunghi circa 7 cm (12). Con queste dosi otterrete 20 bastoncini.

Spolverizzate ciascun bastoncino prima con lo zucchero semolato (13) e poi con quello a velo (14). Quindi cuocete i savoiardi in forno statico preriscaldato a 200° per circa 10-12 minuti.  Una volta cotti, sfornateli (15) e lasciateli raffreddare completamente. 

Nel frattempo occupatevi di preparare la crema del vostro tiramisù al limone. Come prima cosa trasferite il mascarpone in una ciotola e lavoratelo con una spatola per ammorbidirlo. Poi in un'altra ciotola montate la panna fersca insieme allo zucchero (16). A questo punto aggiungete la panna lavorata con lo zucchero al mascarpone, poco per volta (17) e mescolate con una spatola dal basso verso l'alto (18) per amalgamare i due composti.

Aggiungete poi la scorza grattugiata del limone non trattato (19) e mescolate nuovamente per amalgamare il tutto (20). Trasferite in una sacca da pasticcere usa e getta senza bocchetta (21) e riponete in frigorifero. 

Ora potete preparare la bagna dei savoiardi: versate in una ciotolina il succo di limone (22), lo zucchero (23) e l'acqua (24). Mescolate il tutto. 

A questo punto munitevi di 4 barattolini. Se dovessero essere più bassi rispetto ai savoiardi, basterà eliminarne un pezzetto (25), potrete utilizzarli per alternare gli strati di crema. Inzuppatte i savoiardi molto rapidamente (26) e disponeteli in maniera circolare, facendoli aderire al bordo di ciascun vasetto (27). 

Una volta che avrete ricoperto tutto il bordo interno (28) riprendete la crema e spremetela con la sac-à-poche al centro di ciascun bicchierino fino a riempirne circa la metà (29). Inzuppate leggermente nella bagna i pezzetti di savoiardi avanzati (30) 

e adagiateli al centro del bicchierino (31). Ultimate con altra crema (32) e decorate con della scorza grattugiata di limone. I vostri tiramisù al limone sono pronti per essere gustati (33)!

Conservazione

Conservate i tiramisù in frigo coperti con pellicola per 2 giorni al massimo. In alternativa è possibile congelarli. 

Consiglio

Potete profumare ulteriormente la crema al limone anche con della menta fresca tritata. 

Leggi tutti i commenti ( 12 )

I commenti (12)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

Leggi tutti i commenti ( 12 ) Scrivi un commento

Ultime ricette

Ho voglia di

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.