Topinambur trifolati

Contorni
Topinambur trifolati
61 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

I topinambur trifolati sono un contorno poco conosciuto ma originale e gustoso, preparati con il topinambur, un tubero dalla consistenza simile alla patata e dal sapore che ricorda il carciofo.

Il topinambur è un tubero "bitorzoluto" di origine nordamericana, che venne portato in Europa nel XVII secolo. Ancora poco conosciuto in Italia è diffuso soprattutto in Piemonte, dove viene consumato con la bagna caoda.

I topinambur trifolati sono molto semplici da preparare, conditi con solo olio, aglio, sale, pepe e prezzemolo,  hanno un sapore caratteristico che verrà apprezzato da tutti.

I topinambur trifolati sono un contorno ideale per accompagnare piatti di carne o altre verdure, contengono pochissime calorie e sono ricchi di inulina, fibra solubile che favorisce la digestione.

Ingredienti
Topinambur 800 g
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Aglio 2 spicchi
Brodo vegetale q.b. (circa 200 ml)
Olio extravergine di oliva 5 cucchiai
Sale q.b.
Pepe q.b.
Limoni 1

Preparazione

Topinambur trifolati

Per preparare i topinambur trifolati, iniziate con la pulizia dei tuberi di topinambur. Per prima cosa strofinatevi le mani con del succo di limone, perché i topinambur, come i carciofi, tendono ad annerire e a lasciare i polpastrelli neri. Preparate anche una ciotola di acqua acidulata (con succo di limone) per immergerli una volta puliti. Con un coltellino raschiate la buccia dei topinambur per eliminare la sporcizia e le parti più dure (1). Lavateli bene e immergeteli nell’acqua acidulata per evitare che anneriscano. Scolate e sciacquate i topinambur, tagliateli a fettine sottili circa 2/3 mm, aiutandovi con un coltello affilato o con una mandolina (2) e preparate una padella antiaderente dove scalderete l’olio extravergine di oliva e farete imbiondire gli spicchi d’aglio tagliati a pezzetti (3).

Topinambur trifolati

Versate quindi i topinambur nella padella (4). Salateli, mescolateli per insaporirli e continuate la cottura con il coperchio per circa 15 minuti, aggiungendo di tanto in tanto un mestolino di brodo vegetale per evitare che si asciughino troppo (5). A pochi minuti dalla fine della cottura aggiungete il prezzemolo tritato, una bella macinata di pepe e mescolate bene (6). I topinambur dovranno essere cotti, ma ancora abbastanza croccanti. Servite i topinambur trifolati ben caldi come contorno di un piatto di carne o con altre verdure.

Consiglio

I topinambur possono essere consumati anche crudi, in insalata, in purè, oppure utilizzati nella preparazione di torte salate e flan di verdure.

Altre ricette

I commenti (61)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Nadoa ha scritto: lunedì 16 maggio 2016

    Per una buona pulizia è meglio pelarlo

  • Elisa ha scritto: sabato 19 marzo 2016

    Fatti buonissimi!

  • annamaria ha scritto: mercoledì 02 marzo 2016

    oggi provo a cucinare poi ci faccio sapere

  • claudia spagnuolo ha scritto: venerdì 12 febbraio 2016

    li sto provando ora per la prima volta e desidererei sapere se sono adatti a chi ha problemi ai reni. Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 28 aprile 2016

    @claudia spagnuolo:Ciao Claudia, ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico per queste informazionismiley

  • Teresa ha scritto: martedì 12 gennaio 2016

    Sono deliziosi anche crudi conditi con olio sale e limone ....... aiutano anche la digestione....... sono meravigliosi

  • Carla ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    Li provo oggi per la prima volta. Voglio provare con la pasta invece del riso, che io adoro ma meno mio marito. Vi farò sapere il risultato e il voto!!

  • Cris e Danilo ha scritto: domenica 27 dicembre 2015

    Adesso che li abbiamo provati, ne siamo innamorati perché, io che non posso mangiare per esempio i funghi trifolati, con i topinamburg mi gusto un piatto delizioso e nutriente, il cui gusto ricorda quello dei carciofi...buonissima ricetta!!!

  • Stella ha scritto: domenica 13 dicembre 2015

    Davvero buoni! Preparate anche con risotto con topinambur e gorgonzola ,vedrete che bontà!!

  • Gloria ha scritto: domenica 06 dicembre 2015

    Gustosissimi!!!

  • Angela ha scritto: venerdì 20 novembre 2015

    Avete provato il risotto? È buonissimo!

10 di 61 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI