Torta 5 minuti

Torta 5 minuti
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    35 min
  • Preparazione:
    5 min
  • Costo:
    Basso

Torta Pasqualina

Torta 5 minuti

Volete preparare una torta ma non avete molto tempo a disposizione? Ecco una ricetta che verrà in vostro aiuto: la torta 5 minuti.
Questo dolce, tipico emiliano, viene chiamato così perché semplice e molto veloce da preparare. In pochi minuti potrete realizzare una deliziosa torta, ideale da consumare a merenda o per completare una prima colazione.
La particolarità della torta 5 minuti è che gli ingredienti vengono aggiunti tutti in eguale quantità e l’impasto che ne risulta è molto morbido, una consistenza quasi spatolabile. La ricetta che abbiamo realizzato noi prevede l’aggiunta delle mandorle tritate nell’impasto, ma nulla vi vieta di sperimentare altre varianti sostituendo le mandorle con nocciole, pistacchi o noci. E’ inoltre possibile aromatizzare la torta 5 minuti con del rum, oppure con della scorza di limone o arancia.

Ingredienti per una tortiera di 24 cm
Mandorle tritate 250 gr
Farina tipo 00, 250 gr
Burro morbido 250 gr
Zucchero semolato 250 gr
Uova 2 medie più 1 tuorlo
Vaniglia i semi di una bacca (oppure 1 bustina di vanillina)

Preparazione

Torta 5 minuti
Per preparare la torta 5 minuti mettete le mandorle in un mixer e tritatele grossolanamente, quindi tenetele da parte (1-2). Su una spianatoia setacciate la farina (3), disponendola nella classica forma a fontana.
Torta 5 minuti
Aggiungete lo zucchero semolato, la vaniglia (4), le mandorle tritate (5) ed il burro a pezzi già ammorbidito(6).
Torta 5 minuti
Cominciate a lavorare gli ingredienti con le mani (7); quando cominceranno ad amalgamarsi, aggiungete anche le uova (8) e continuate ad impastare, con movimenti ampi e veloci: l’impasto che otterrete sarà molto morbido (9).
Torta 5 minuti
Aiutandovi con una spatola, trasferite il composto in una teglia del diametro di 24 cm, precedentemente foderata con della carta da forno (10), quindi livellatelo bene (11). Infornate il tutto per 35 minuti in forno statico a 200° (12). Una volta pronta la torta 5 minuti, fatela raffreddare e, se lo gradite, servitela accompagnandola con una tazza di tè.

Conservazione

Potete conservare la torta 5 minuti sotto una campana di vetro per 3-4 giorni.

Sconsigliamo di congelare la torta 5 minuti.

Consiglio

Se non gradite le mandorle potete sostituirle con nocciole, pistacchi o noci tritati.

Se volete dare alla torta il sapore del cioccolato basterà aggiungere un cucchiaio di cacao in polvere nell’impasto.

La torta 5 minuti può essere aromatizzata, oltre che con la vaniglia, anche con scorza di limone o arancia, oppure con del liquore, come ad esempio il rum.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 203 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


203
valentina ha scritto: Mercoledì 16 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao!!complimenti Sonia!torta buonissima!!non riesco più a smettere di mangiarla!!!smiley
202
elisa ha scritto: Venerdì 11 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, volevo sapere se invece di usare 250g di mandorle si può usare direttamente la farina di mandorle, e se si se ci vuole lo stesso quantitativo delle mandorle intere. Grazie
201
lilli cappelletti ha scritto: Venerdì 11 Aprile 2014  |  Rispondi »
non riesco ad inviare commenti: ultima prova
200
@rossana ha scritto: Venerdì 28 Marzo 2014  |  Rispondi »
ciao Sonia! vorrei sapere se le mandorle sono tostate o crude. grazie!smiley
199
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 26 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@oriana: non sono certa che la farina di grano arso sia adatta a questa ricetta (in genere è più indicata per i lievitati), comunque puoi provare sostiturndo solo parte della farina prevista nella ricetta con quella di grano arso.
198
oriana ha scritto: Mercoledì 26 Febbraio 2014  |  Rispondi »
ciao sonia.se sostituisco la farina..con quella di grano arso..che risultato ho?mi diventa piu'dura il giorno dopo?baci
197
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 24 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@Giuly: Ciao, se preferisci puoi provare meglio tritati.
196
Giuly ha scritto: Domenica 23 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia,innanzitutto complimenti...Secondo te questa torta viene bene se ci metto gli amaretti??meglio tritati?!mi ispirava...
195
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 21 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@jessica: Ciao, come preferisci!
194
jessica ha scritto: Venerdì 21 Febbraio 2014  |  Rispondi »
ciao, posso mettere del colorante per alimenti per renderla più vivace?
10 di 203 commenti visualizzati

Lascia un Commento