Torta 7 vasetti salata

Antipasti
Torta 7 vasetti salata
239 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 35 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso

Presentazione

La torta 7 vasetti salata è una variante sfiziosa dell’omonima versione dolce (che potete trovare qui). Da questa, infatti, ha ereditato il simpatico metodo di pesatura da cui deriva il suo nome: il vasetto dello yogurt diventa l’unità di misura per pesare gli ingredienti che formano l’impasto.
Ecco allora che aggiungendo un vasetto di yogurt, due di farina, uno di maizena, uno di olio di semi, uno di latte, il gioco è fatto! L’originalità di questa ricetta, però, sta nel suo ripieno: nella versione salata abbiamo aggiunto del goloso salame Napoli a cubetti, dei saporiti dadini di scamorza, le olive verdi denocciolate e un trito aromatico di timo e maggiorana, per profumare ancora di più questa appetitosa torta salata.
In breve tempo e senza preoccuparvi troppo delle dosi, realizzerete una pietanza originale e gustosa, che potrete servire come antipasto oppure come simpatico finger food in un buffet. In ogni occasione con la torta 7 vasetti salata stupirete i vostri ospiti, prendendo in contropiede il loro palato grazie alla bontà del suo ripieno e alla sua particolare consistenza!

Ingredienti
Farina tipo 00 2 vasetti
Uova 3
Sale 1 pizzico
Maizena o fecola di patate 1 vasetto
Lievito chimico in polvere per torte salate 1 bustina
Latte 1 vasetto
Olio di semi di girasole 1 vasetto
Yogurt naturale 1 vasetto da 125 ml
Parmigiano reggiano grattugiato 1 vasetto
Per il ripieno
Scamorza (provola) 160 g
Salame tipo Napoli 100 gr
Olive verdi denocciolate 80 gr
Timo 3 rametti
Maggiorana 3 rametti

Preparazione

Torta 7 vasetti salata

Per preparare la torta 7 vasetti salata, iniziate ponendo il salame su un tagliere. Eliminate la buccia e affettatelo a fette abbastanza spesse (1), quindi tagliate le fette a cubetti (2). Dopodichè riducete a dadini anche la provola o la scamorza (3), scolate le olive se necessario e mettete tutto da parte in frigo fino al momento del loro utilizzo.

Torta 7 vasetti salata

Infine prendete le foglioline di timo e maggiorana, tritatele finemente insieme (4) e mettetele da parte. Ora versate lo yogurt nella tazza di una planetaria (5) munita di frusta, altrimenti in una ciotola se usate uno sbattitore elettrico, e unite anche un vasetto di parmigiano grattugiato (6), quindi azionate.

Torta 7 vasetti salata

Sgusciate le uova e tenete da parte gli albumi. Aggiungete i tuorli al composto (7), un pizzico di sale e un vasetto di olio (8), sempre continuando a mescolare. In una ciotola a parte setacciate 2 vasetti di farina (9).

Torta 7 vasetti salata

Setacciate anche una bustina di lievito in polvere per torte salate (10) e un vasetto di maizena o fecola di patate (11), mescolate il tutto e unite al composto (12).

Torta 7 vasetti salata

Continuate a mescolare e per ultimo aggiungete un vasetto di latte (13). Una volta ottenuto un impasto denso e omogeneo, toglietelo dalle fruste e unite gli ingredienti per la farcitura: versate la provola o la scamorza a dadini (14) e il salame a cubetti (15).

Torta 7 vasetti salata

Proseguite con le olive scolate e denocciolate (16), amalgamate il tutto aiutandovi con una spatola (17) e aggiungete il trito di timo e maggiorana (18), mescolate nuovamente e tenete da parte.

Torta 7 vasetti salata

Versate gli albumi che avete tenuto da parte nella tazza di una planetaria (19) o in una ciotola se usate uno sbattitore elettrico e montateli a neve (20), fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso (21).

Torta 7 vasetti salata

Unite delicatamente gli albumi montati a neve al composto (22), incorporandoli e mescolandoli con una spatola dal basso verso l’alto, in modo che non si smontino. Imburrate una tortiera apribile dal diametro di 24 cm, foderatela con carta forno (per effettuare questa operazione al meglio, consultate la nostra Scuola di cucina: foderare una tortiera con carta da forno) e versate all’interno il composto (23), livellandolo con una spatola. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 35 minuti, se usate un forno ventilato cuocete a 160° per 25 minuti. Quando la superficie risulterà ben dorata (24), sfornate e servite la vostra torta 7 vasetti salata tiepida!

Conservazione

Potete conservare la torta 7 vasetti salata in frigorifero per massimo 2 giorni, scaldandola prima di servirla. Potete congelarla, anche tagliata a fette e scongelarla in frigorifero un giorno prima di consumarla.

Consiglio

Proclamo oggi la giornata della libertà del ripieno: che ciascuno scelga ciò che preferisce! Mortadella al posto del salame, Emmentaler al posto della scamorza o della provola, origano e altre erbe aromatiche al posto del timo e della maggiorana: le combinazioni possibili per questa torta sono innumerevoli. Piuttosto, l’unico vasetto intercambiabile è quello del parmigiano: se preferite il pecorino, ricordate di eliminare il sale!

Altre ricette

I commenti (239)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Marisa ha scritto: domenica 03 luglio 2016

    Si può cuocere nel Versilia fornetto??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 04 luglio 2016

    @Marisa : Ciao Marisa, puoi provare ispirandoti alla ricetta della nostra blogger Status mamma e della sua torta 7 vasetti nel fornetto versilia smiley un saluto!

  • Sue ha scritto: mercoledì 30 marzo 2016

    Ma scusate un vasetto quant e' perche' non date le misure Esatte?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 31 marzo 2016

    @Sue:Ciao Sue, i vasetti standard di yogurt pesano 125 gr smiley

  • Chiara ha scritto: martedì 15 marzo 2016

    Ho seguito la ricetta passo passo ma la torta non si è gonfiata molto..sembra quasi non lievitata...dove ho sbagliato?????

  • igna ha scritto: sabato 05 marzo 2016

    Mi sono appena accorta di avere solo lievito vanigliato per dolci...va bene lo stesso? posso usare in alternativa il bicarbonato e quanti grammi?

  • Antonella ha scritto: mercoledì 20 gennaio 2016

    Se volessi prepararla per una decina di persone, in che modo dovrei modificare le dosi indicate? Grazie in anticipo.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 20 gennaio 2016

    @Antonella: ciao Antonella! Realizza una dose e mezza della ricetta e utilizza uno stampo da 26 cm! 

  • Stefania colombini ha scritto: domenica 10 gennaio 2016

    ottima e veloce l unica cosa la prossima volta devo diminuire la temperatura è allungare i tempi ..io ho messo la pancetta

  • Maria ha scritto: domenica 03 gennaio 2016

    Sonia, una domanda è possibile usare questa ricetta per fare dei muffin salati al posto della classica torta rustica? Secondo te i tempi di cottura quanto potrebbero variare? Buon anno a tutte!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 03 gennaio 2016

    @Maria : Ciao Maria, ti consigliamo di provare cuocendo un muffin di prova per poi regolarti di conseguenza con la cottura degli altri.

  • benedetta ha scritto: giovedì 12 novembre 2015

    scusate ma 1 vasetto a cosa equivale?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 27 gennaio 2016

    @benedetta: Ciao Benedetta, si riferisce al vasetto dello yogurt che viene poi utilizzato come unità di misura smiley un saluto!

  • Marianna ha scritto: giovedì 12 novembre 2015

    Di certo una torta così non l avrei mai buttata!oggi l ho recuperata così per il pranzo; ho affettato la torta e l ho messa in forno per 15 minuti,la cottura si e ultimata e noi abbiamo mangiato con gusto questa bontà!! Io sono per " non si butta via niente" !!!!!

  • Marianna ha scritto: mercoledì 11 novembre 2015

    Buonasera,ho fatto la torta poco fa..volevo chiedere ma sicuro che lo stampo deve essere da 24?mi è venuta altissima e al centro e sotto è rimasta cruda..peccato..

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 12 novembre 2015

    @Marianna: Ciao Marianna! Si, confermiamo lo stampo da 24 smiley La cottura non perfetta potrebbe dipendere dal forno, ogni forno è diverso smiley Prova a fare così: abbassa la temperatura del forno di alcuni gradi e prolunga la cottura di alcuni minuti e facci sapere se così risolvi smiley

10 di 239 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI