Torta caprese

Dolci e Desserts
Torta caprese
269 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 55 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio

Presentazione

La torta caprese è un tipico dolce napoletano, originario dell’isola di Capri, un vero trionfo di cioccolato e mandorle, nato probabilmente da un errore. La storia infatti narra che il cuoco Carmine Di Fiore, intorno al 1920, creò questa delizia per caso, dimenticando di aggiungere uno degli ingredienti fondamentali per la riuscita del dolce: la farina. Una svista fortunata che diede origine ad una delle torte più apprezzate in tutta Italia, proprio grazie alla sua consistenza... la torta caprese si presenta piuttosto bassa, croccante all'esterno ma umida e morbida all'interno, tanto da essere quasi definita un dolce al cucchiaio. L’esecuzione della torta caprese è piuttosto facile e veloce ed essendo senza farina, quindi senza glutine, la sua golosità non conosce limiti!

Ingredienti per uno stampo da 24 cm
Mandorle pelate 200 g
Burro a temperatura ambiente 200 g
Cioccolato fondente 150 g
Zucchero semolato 180 g
Uova (4 medie) 225 g
per cospargere
Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Torta caprese

Per preparare la torta caprese iniziate a tostare le mandorle pelato: per farlo trasferitele all'interno di una leccarda (1), cuocetele  per una decina di minuti in forno statico preriscaldato a 200°. Quando saranno ben dorate estraetele dal forno (2) e lasciatele raffreddare completamente prima di trasferirle in un mixer (3).

Torta caprese

A questo punto tritate le mandorle grossolanamente, a più riprese, in modo da ottenere una sorta di granella e non un composto fine (4). Passate al cioccolato, tritatelo con un coltello (5) e trasferitelo all'interno di una bastardella (6). 

Torta caprese

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria (7), mescolandolo di tanto in tanto. In alternativa potete utilizzare il microonde azionandolo pochi secondi per volta e mescolando spesso in modo da non bruciare il cioccolato. Una volta fuso, trasferitelo all'interno di un'altra ciotolina (8) e lasciatelo raffreddare mescolandolo di tanto in tanto. A questo punto separate i tuorli dagli albumi in due ciotole differenti, poi ponete il burro a temperatura ambiente nella ciotola di una planetaria, dotata di frusta (potete in alternativa usare uno sbattitore elettrico) e aggiungete metà dello zucchero (9).

Torta caprese

Montate il composto fino ad ottenere una crema liscia e spumosa, poi inserite i tuorli uno per volta (10) e prima di aggiungere il successivo assicuratevi che il precedente sia stato incorporato alla perfezione. A questo punto unite anche il cioccolato fuso, ormai a temperatura ambiente (11) e continuate a sbattere fino ad ottenere un composto uniforme (12).

Torta caprese

Ora potete aggiungere le mandorle tritate (13) e aiutandovi con una spatola mescolate il tutto (14) fino ad incorporarle completamente al vostro impasto (15).

Torta caprese

Poi versate gli albumi in un'altra ciotola della planetaria insieme allo zucchero (16) (oppure utilizzate una ciotola ben pulita e uno sbattitore elettrico con fruste ben pulite) e montateli a neve (17). Una volta montati gli albumi incorporateli all'impasto di cioccolato e mandorle, aggiungendone poco per volta e mescolando dal basso verso l'alto (18) per non smontarli.

Torta caprese

Quando avrete incorporato tutti gli albumi (19) foderate una tortiera da 24 cm con della carta forno e versate al suo interno l'impasto (20), poi con una spatola livellate la superficie (21) e infornate la vostra torta caprese in forno statico preriscaldato a 170° per circa 70 minuti, facendo sempre la prova dello stecchino per assicurarvi che la torta sia cotta alla perfezione. Potete regolarvi rispetto alla potenza del vostro forno e se necessario, cuocere aluni minuti in meno o coprire con un foglio di carta alluminio se la supercie dovesse scurirsi eccessivamente.

Torta caprese

Trascorso il tempo necessario estraete la torta dal forno (22), lasciatela intiepidire, poi sformatela delicatamente e ponetela su un piatto da portata. Spolverizzate con lo zucchero a velo la superficie della torta caprese (23) e servitela tiepida o a temperatura ambiente!

Conservazione

La torta caprese può essere conservata a temperatura ambiente, sotto una campana di vetro per 3-4 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se avete delle mandorle non pelate, scottatele in acqua bollente per circa 1 minuto, poi scolatele ed eliminate la buccia.

Se preparate la torta caprese per una persona intollerante al glutine, ricordatevi di acquistare prodotti che abbiano la spiga sbarrata sulla confezione che indica prodotti privi di glutine certificati.

Altre ricette

I commenti (269)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • ilaria ha scritto: giovedì 14 luglio 2016

    salve ho fatto la torta con la vs ricetta e a parte le quantità che poi provando uno può togliere zucchero o burro, secondo me 70 minuti di cottura sono troppi. è venuta un sasso! friabile non è l'aggettivo piu' adatto .... smiley però c'è da dire che ho usato farina di mandorle e non sono stata a tostare le mandorle e frullarle. sarà per questo? grazie

  • Maria ha scritto: sabato 25 giugno 2016

    Ho provato a fare la caprese con questa ricetta: 1) lo zucchero è eccessivo, in quanto è venuta troppo dolce e si sente quando lo mangi. 2) quando l'ho tolta dal forno è uscita...sbriciolata è dire poco 3) anche il burro è eccessivo perché lascia proprio la macchia di unto sul tovagliolo! D: Ovviamente non vuole essere una critica negativa, forse c'è da rivedere qualche quantità smiley Ps: altre ricette di questo sito sono venute bene

  • Elly ha scritto: domenica 22 maggio 2016

    Ciao Sonia! è possibile sostituire il burro con l'olio di semi, x caso?..e in che quantità?? grazie, Elly

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 23 maggio 2016

    @Elly: Ciao! Puoi sostituire l'olio di semi calcolando l'80% della dose di burro! 

  • Chiara ha scritto: sabato 21 maggio 2016

    Ciao. Ho visto che la ricetta è stata modificata, per caso qualcuno sa dirmi qual è la più buona fra questa e quella di prima? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 26 maggio 2016

    @Chiara: Ciao Chiara, quando rivediamo le ricette la tendenza è ad aggiornare ingredienti e procedimento, laddove necessario, per renderle più buone! smiley Ti invitiamo a provare la ricetta e farci sapere se il risultato ti ha soddisfatta! smiley

  • maria ha scritto: sabato 14 maggio 2016

    salve vorrei sapere il tempo di cottura nell forno ventilato grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 16 maggio 2016

    @maria: Ciao Maria, il forno ventilato tende a cuocere in fretta la superficie, quindi prova a 10° in meno e 20minuti in meno circa di cottura prova a coprire con un foglio di carta allluminio se la vedi scurisi troppo in superficie... fai la prova dello stecchino per in caso allungare i tempi di cottura se necessario.

  • Daniela ha scritto: mercoledì 11 maggio 2016

    Buon giorno ho fatto la torta caprese e' venuta buonissima solo che nel tagliarla si sbriciola potete darmi qualche consiglio per evitare che si ripeti grazie a presto

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 12 maggio 2016

    @Daniela:Ciao  Daniela, questa torta ha una consistenza piuttosto friabile ma se vuoi che sia più compatta puoi tritare finemente le mandorle smiley

  • Flavia ha scritto: mercoledì 04 maggio 2016

    Vorrei sapere se, aumentando di poco le dosi in modo tale da farla venire più alta, è possibile farcire la caprese.. Ad esempio pensavo con panna e fragole! Grazie mklle

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 12 maggio 2016

    @Flavia: Ciao, non ti consigliamo di aumentare le dosi e farcirla; la caprese è una torta da gustare così semplice! smiley Però puoi preparare una deliziosa torta al cioccolato e mandorle da farcire magari! Prova la ricetta di una nosta blogger: torta cioccolato e mandorle dal blog "Gatta in cucina"!

  • Alex Messina ha scritto: sabato 30 aprile 2016

    Io l'ho preparata ieri mi è venuta buonissima e per niente friabile.

  • michela ha scritto: sabato 23 aprile 2016

    Sto preparando la torta vorrei sapere se bisogna cuocerla nel forno statico o ventilato

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 26 aprile 2016

    @michela: Ciao Michela, utilizza il forno statico! 

  • Gianluca ha scritto: domenica 17 aprile 2016

    Le mandorle non vanno pelate assolutamente. Questa con le mandorle pelate non é la ricetta originale

10 di 269 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI