Torta caprese

Dolci e Desserts
Torta caprese
572 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio

Presentazione

La torta caprese è un tipico dolce napoletano, originario dell’isola di Capri, una delizia a base di cioccolato e mandorle senza aggiunta di farina che si presenta piuttosto basso, croccante all’esterno ma umido e morbido al suo interno.

L’esecuzione della torta caprese è piuttosto facile e veloce, inoltre, non contenendo farina, è un dolce adatto alle persone affette da celiachia.

per l'impasto della caprese
Mandorle pelate 300 gr
Burro 250 g
Cioccolato fondente 250 gr
Zucchero 200 g
Uova (medio-grandi) 5
per cospargere
Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Torta caprese

Se non avete in casa delle mandorle già pelate, scottatele in acqua bollente per 1 minuto (1), quindi scolatele ed eliminate la buccia (2). Fate tostare leggermente le mandorle nel forno (3) a circa 200°, quindi lasciatele raffreddare.

Torta caprese

Una volta fredde, spezzettatele non troppo finemente (4) . Spezzettate il cioccolato fondente (5) e fatelo sciogliere a bagnomaria (6) fino a quando risulterà liscio e senza grumi, quindi lasciatelo intiepidire mescolando di tanto in tanto.

Torta caprese

Con l’aiuto di un robot da cucina (o con uno sbattitore elettrico), sbattete assieme il burro (a temperatura ambiente) con metà dello zucchero (7) e i tuorli delle uova (8); aggiungete il cioccolato fondente intiepidito (9),

Torta caprese

amalgamatelo e quindi trasferite il composto in una ciotola capiente (10) e unite le mandorle spezzettate (11). Montate gli albumi a neve ferma aggiungendo lo zucchero rimanente, quindi unite delicatamente gli albumi montati al composto di cioccolato e mandorle (12) aiutandovi con una spatola (o mestolo di legno), incorporando gli albumi dal basso verso l’alto (13).

Torta caprese

Imburrate una tortiera larga (24-26 cm) e bassa e foderatela con carta forno (14); versate al suo interno il composto preparato (15) e infornate la torta caprese (16) in forno già caldo a 180° per circa 1 ora.

Torta caprese

Trascorso il tempo necessario, estraete la torta dal forno (17) e lasciatela raffreddare completamente, quindi sformatela delicatamente e ponetela su di un piatto da portata; spolverizzate la torta caprese con dello zucchero a velo (18) e quindi servite.

Conservazione

Conservate la torta caprese a temperatura ambiente, meglio se sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni al massimo.

Come foderare una teglia con la carta forno

Leggi la scheda completa: Come foderare una teglia con la carta forno

Il consiglio di Sonia

Questa torta è perfetta per i celiaci, perchè non contiene glutine; attenti però, allo zucchero a velo: alcuni potrebbero contenere tracce di glutine.

Altre ricette

I commenti (572)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Francesca ha scritto: lunedì 24 novembre 2014

    Mi si è sbriciolata tutta, sarà il burro che è un po' troppo.. La prossima volta provo a metterne 180-200g e vi farò sapere smiley

  • Emilia ha scritto: domenica 23 novembre 2014

    Ciao Sonia, ho provato ieri la torta, stesse dosi, un'ora di cottura con forno ventilato a 180' (io uso il ventilato x qualsiasi cosa!!)..e' uscita squisitissima, ma come ho letto in altri commenti si è fatta su la crosta e quando la tagliavo si spezzava non uscivano fette regolari..come si può evitare?e' stata proprio la funzione ventilato a fare questo?pero' se nn avessi usato il ventilato ci sarebbe voluto il doppio del tempo x la cottura smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 24 novembre 2014

    @Emilia:Ciao Emilia! è normale che abbia questa consistenza e le fette non ti riescano perfette.

  • dalila ha scritto: sabato 22 novembre 2014

    Io l'ho fatta ieri ed era veramente buona! Però ho messo 200gr di mandorle 180 gr di burro 200 di cioccolato di cui 50 di cioccolato al cocco e 150 di fondente 4 rossi d'uovo e tre albumi montati a neve! provate é ottima

  • Valeria ha scritto: venerdì 21 novembre 2014

    E la seconda volta che provo a farla, seguendo la ricetta alla lettera, ma non mi riesce proprio. La prima volta pensavo di non aver montato bene gli albumi, ma stavolta sono stata attentissima ed erano fermissimi. Il risultato è stato ugualmente disastroso. Anche avendola tenuta in forno per più di due ore, sembra che all’ interno non si sia cotta, è rimasta una pappetta molle ed estremamente oleosa. Ho continuato a tenerla in forno con la speranza che si asciugasse l’impasto, ma ho solo ottenuto che si bruciassero la parte di sopra e quella di sotto, ma dentro è rimasta umida, non compatta, anche una volta raffreddata (non si riesce nemmeno a tagliare una fetta che si sbriciola). Qual è l’errore? Ho la sensazione che il burro sia troppo ( in teoria già le mandorle cacciano molto olio, perché mettere anche così tanto burro? E poi anche il cioccolato non è già di per se un elemento contenente grassi?)

  • giusy ha scritto: lunedì 17 novembre 2014

    sono davvero molto delusa da questa ricetta. ho seguito alla lettera ogni passaggio e me la cavo bene in cucina. dai tempi di cottura, alla ricetta in sé , e uscito un pasticcio molle e appiccicoso. spreco di ottimo cioccolato, mandorle , burro e tempo. smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 17 novembre 2014

    @giusy:forse era necessario prolungare i tempi di cottura, a volte i forni scaldano in modo differente e richiedono un adattamento dei tempi e delle temperature.

  • alessandra ha scritto: domenica 16 novembre 2014

    al posto delle mandorle posso usare le nocciole?

  • annalisa ha scritto: domenica 16 novembre 2014

    Fantastica! Ridotto leggermente dosi a 4 uova, 200 gr cioccolato, 180gr burro, 150 zucchero e 280 di farina di mandorle. Buona davvero! Cotta un'ora ma a 170

  • tonia ha scritto: domenica 16 novembre 2014

    da poco sfornata. sembra buona ma il bordo È un pò duro come mai?

  • giuseppe ha scritto: venerdì 14 novembre 2014

    L'ho fatta ieri! Buonissima.... Non ho cotto le mandorle all'inizio e consiglio di accendere il forno solo per la cottura da sotto xke il grill mi stava bruciando tutta la superficie

  • lelli ha scritto: mercoledì 12 novembre 2014

    Buonissima e semplice da fare. Perfetta da accompagnare con una pallina di gelato....inoltre consiglio di mangiarla completamente fredda.....il giorno dopo era ancora più buona

10 di 572 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento