Torta cremosa di mele

Dolci e Desserts
Torta cremosa di mele
159 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 50 min
  • Costo: basso

Presentazione

La torta cremosa di mele è una torta di mele classica, alta e soffice arricchita con zenzero e cannella, che le donano un sapore e un aroma particolari.
Per decorare questa torta vengono disposte elegantemente delle fettine di mela renetta a raggiera e viene cosparsa la superficie con zucchero e cannella.
La torta cremosa di mele, per la sua consistenza morbida, è ottima per essere mangiata in qualunque momento della giornata, dalla prima colazione alla merenda pomeridiana.

Ingredienti per l'impasto
Zucchero 150 g
Uova 3
Lievito chimico in polvere 1 bustina da 10 gr
Vanillina 1 bustina
Cannella 1 cucchiaio
Sale q.b.
Mele 1 renetta FiorFiore Coop da 150 gr
Zenzero fresco 10 gr
Farina tipo 00, 200 gr più q.b per infarinare la tortiera
Burro 150 gr più q.b per imburrare la tortiera
Pinoli 40 g
Uvetta 60 g
Ingredienti per la decorazione
Zucchero 1 cucchiaio
Cannella 1 cucchiaio
Mele 2 renette FiorFiore Coop da 150 gr
Limoni succo di 1 limone

Preparazione

Torta cremosa di mele

Per preparare la torta cremosa di mele iniziate preriscaldando il forno a 180°, poi imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 20 cm (1). Mettete in ammollo l’uva passa in una bacinella piena d’acqua calda (2), poi pelate e grattugiate fine lo zenzero fresco e mettetelo da parte (3).

Torta cremosa di mele

Prendete il burro (a temperatura ambiente), tagliatelo a pezzi e mettetelo in una planetaria (4) e fatelo ammorbidire con metà della dose totale di zucchero (5), poi, quando il burro e lo zucchero saranno ben amalgamati, aggiungete i tuorli a temperatura ambiente uno alla volta, non aggiungete il successivo finchè l'impasto non avrà assorbito completamente il primo (6).

Torta cremosa di mele

Quando il composto sarà ben amalgamato aggiungete lo zenzero che avete precedentemente tritato, la cannella (7), la vanillina e una presa di sale (8). A parte setacciate la farina in una ciotola insieme al lievito (9) e,

Torta cremosa di mele

a planetaria spenta, aggiungetela all’impasto (10), poi unite l’uvetta scolata e i pinoli (11); incorporate il tutto con l’aiuto di una spatola o di un cucchiaio. A questo punto mettete il composto ottenuto in una terrina, poi con uno sbattitore elettrico montate gli albumi a neve (12),

Torta cremosa di mele

aggiungendo poco alla volta lo zucchero rimasto, finché non otterrete un composto denso (13). Unite il tutto all’impasto precedente mescolando con una spatola e stando attenti a non smontare le uova (14). Ora occupatevi di preparare le mele renette: lavatele e pelatele, tagliate a cubetti la mela che andrà nell'impasto(15)

Torta cremosa di mele

e a fettine le due mele per la decorazione, poi mettetele in un piatto cosparse con il succo di limone per evitare che scuriscano (16). Unite i cubetti di mela all’impasto, mescolate per bene(17), poi versate il tutto nella tortiera (18)

Torta cremosa di mele

e livellate con l’aiuto di un cucchiaio (19). In una ciotola unite insieme lo zucchero e la cannella e metteteli da parte (20), poi passate a decorare la torta disponendo le fette di mela a raggiera, affondandole leggermente nell’impasto. Cospargete la torta con il composto di zucchero e cannella e infornate a 180° per 50 minuti circa (21). Per accertarvi dell’avvenuta cottura punzecchiate la torta con uno stecchino; se quando l’estrarrete sarà asciutto, la torta sarà pronta per essere sfornata. Una volta tiepida toglietela dallo stampo e lasciatela raffreddare completamente su di una gratella.

Conservazione

Potete conservare la torta di mele, chiusa in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni.

Consiglio

Se volete potete aggiungere all'impasto la scorza di un limone per insaporire ulteriormente.
Se non avete una planetaria potete utilizzare lo sbattitore elettrico.

Altre ricette

I commenti (159)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Kika ha scritto: mercoledì 15 ottobre 2014

    @Sonia-Gz: con il forno ventilato quanti minuti occorrono per la cottura?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 17 ottobre 2014

    @Kika: Ciao! devi abbassare la temperatura di 20° e ridurre il tempo di cottura di 10 minuti.

  • ola94 ha scritto: domenica 11 maggio 2014

    buonissimaaaaaaaa!!!! la ricetta è perfetta

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 08 maggio 2014

    @Anna: Ciao, si puoi sostituirlo!

  • leyla ha scritto: mercoledì 07 maggio 2014

    Fatta....sostituendo pinoli e uvetta con noci e cannella.....ecceeeeziooonaaaaleeee!!!!!!

  • Anna ha scritto: mercoledì 07 maggio 2014

    si puo sostituire lo zucchero semolato con quello di canna?

  • Massimo ha scritto: mercoledì 16 aprile 2014

    Se posso permettermi posso dire che se non amate troppo la cannella mettetene giusto un pizzico nell' impasto e una chicca in più: appena sfornate la torta spennellatela col miele e riponetela in forno spento ma caldo ancora per 2 minuti e poi lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

  • Sandra ha scritto: lunedì 14 aprile 2014

    Sono riuscita a farla (e non è evidente)! Buonissima! Piaciuta a tutti: bimbi e marito.

  • Giampaolo66 ha scritto: domenica 30 marzo 2014

    Gnam!!! Buonissima e davvero soffice! Una delizia per il palato! Ottima anche a fine cena con amici! Complimenti Sonia!!!!!!

  • ALEX ha scritto: mercoledì 05 marzo 2014

    CONCORDO CON ROSARIO! TROPPA CANNELLA, TUTTO SAPEVA DI CANNELLA ... CREDO NELLA RICETTA VOLESSERO SCRIVERE "CUCCHIAINO" E HANNO SCRITTO CUCCHIAIO .... E IO IN OGNI CASO NE HO MESSO DUE CUCCHI RASI RASI ....! CMQ TROVO MIGLIORI LE TORTE DI MELE CLASSICHE .... E LO ZENZERO NON LO SI SENTIVA PRORIO!

  • Silvia ha scritto: lunedì 03 marzo 2014

    Semplicemente buonissima! L'ho già rifatta più e più volte, sempre con pinoli e uvetta, a volte sostituendo alle mele le pere. Ottima!

10 di 159 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento