Torta di Carote

Dolci e Desserts
Torta di Carote
668 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Le carote sono un ortaggio molto versatile in cucina, molto utilizzato anche per la preparazione di golosi dolci come le tortine e altri dessert sfiziosi. In questa ricetta vi presentiamo la torta di carote, un dolce morbido dal sapore delicato, ideale da gustare con una buona tazza di tè o caffè caldo; questa torta è ottima per la colazione ed è adatta ai più piccoli: sarà infatti un modo simpatico e gustoso per far loro apprezzare anche le carote in una versione dolce e golosa! Servitela con una spolverata di zucchero a velo e sarà perfetta!

Ingredienti per una tortiera del diametro di 24 cm
Carote 300 g
Lievito chimico in polvere 1 bustina
Farina tipo 00 300 g
Mandorle farina 50 g
Zucchero semolato 180 g
Olio di semi di girasole 90 g
Uova medie 3
Vaniglia i semi di 1 bacca
per spolverizzare
Zucchero a velo a piacere

Preparazione

Torta di Carote

Per preparare la torta di carote lavate le carote sotto abbondante acqua corrente, eliminate la buccia con un pelapatate (1). Grattugiatele finemente (2), poi mettetele in un colino a maglie strette posto su di una ciotola e con un cucchiaio schiacciatele delicatamente in modo da far espellere parte del loro liquido (3).

Torta di Carote

Versate le uova nella ciotola di una planetaria dotata di fruste (4) e aggiungete lo zucchero (5), quindi azionate le fruste in modo da amalgamare bene gli ingredienti. Incidete la bacca di vaniglia nel senso della lunghezza ed estraete i semi, raschiandola con un coltellino (6) e

Torta di Carote

uniteli al composto (7). In un recipiente a parte setacciate la farina (8), il lievito (9),

Torta di Carote

la farina di mandorle (10) e mescolate il tutto con un cucchiaio (11). Azionate le fruste e aggiungete le polveri un cucchiaio alla volta (12).

Torta di Carote

Da ultimo versate anche l’olio (13) e continuate con la planetaria fino a quando otterrete un impasto denso ed omogeneo (14). Unite le carote grattugiate (15),

Torta di Carote

mischiando delicatamente con una spatola per far amalgamare bene tutti gli ingredienti (16). Imburrate e foderate una tortiera cerchio apribile del diametro di 24 cm, quindi versate l’impasto che avete ottenuto (17), livellando la superficie con una spatola (18).

Torta di Carote

Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per 50 minuti (o a 150° per 40 minuti se in forno ventilato); trascorso il tempo necessario, verificate la cottura con uno stecchino, infilandolo al centro della torta: se, estraendolo, risulterà umido allora la torta necessiterà ancora di qualche minuto di cottura, in caso contrario sarà pronta (19). Lasciatela raffreddare completamente nello stampo, sformatela (20), infine completate la vostra torta di carote con una spolverata di zucchero a velo (21).

Conservazione

Potete conservare la torta di carote sotto una campana di vetro per 3-4 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Il consiglio di Sonia

Aggiungete un tocco di sapore alla vostra torta di carote con un cucchiaino di cannella: sentirete che bontà!

Altre ricette

I commenti (668)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Andrea ha scritto: mercoledì 25 marzo 2015

    Ciao, grazie 1000 della ricetta. Esiste un modo di preparare questa torta senza farina di mandorle, compensando in qualche modo con altra farina 00 ? Grazie ancora!

  • Alice ha scritto: martedì 24 marzo 2015

    Ciao Sonia, volevo chiederti se le carote invece che grattugiarle (sono pigra!) posso frullarle sempre a crudo. Grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 24 marzo 2015

    @Alice: sarebbe meglio grattuggiarle però puoi sempre provare smiley 

  • Barbara ha scritto: sabato 21 marzo 2015

    ..dimenticavo , un pizzico di cannella....

  • Barbara ha scritto: sabato 21 marzo 2015

    davvero una delizia!!! Le mie varianti : essendo allergica alle mandorle le ho sostituite con i pinoli; per la farina ho sostituito 80 gra di quella 00 con quella di riso...sofficissima. Per farla ancor più golosa (a prova di bimbi grandi e piccini) le gocce di cioccolata....Buona golosità a tutti. Sonia sei miticasmiley)

  • susi ha scritto: mercoledì 18 marzo 2015

    Tempo fa avevo fatto una fantastica torta di carote in microonde, ma ho perso la ricetta. Posso utilizzare questa ricetta, ovviamente con l'apposito lievito??

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 19 marzo 2015

    @susi: Puoi provare smiley 

  • Mary ha scritto: mercoledì 18 marzo 2015

    Appena fatta...sono sincera, non pensavo venisse così buona!!! Facilissima da fare e da mangiare smiley la consiglio da provare per i bambini

  • Laura ha scritto: martedì 17 marzo 2015

    Ciao Sonia, Posso sostituire la farina di mandorle con lo stesso quantitativo di mandorle tritate?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 19 marzo 2015

    @Laura: Ciao Laura, non è proprio lo stesso!

  • ROBERTO ha scritto: lunedì 16 marzo 2015

    ciao, l'ho fatta due volte e mi viene sempre poco lievitata e scura al centro...come mai? Forse ho fatto scolare poca acqua dalle carote? Poco lievito? help!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 marzo 2015

    @ROBERTO : Forse non hai montato bene le uova e per questo non si gonfia! Ma scura nel senso di bruciata? 

  • Andreea ha scritto: sabato 14 marzo 2015

    Buonissima davvero senza sostituire niente! Anzi ho aggiunto la cannella ma solo spolverando la superficie. La prossima settimana farò quella classica alle mele!!! Non vedo l'ora!!! L'unico problema è che non ho il contenitore ermetico ma uso solo uno straccio da cucina per coprirla. Come ai vecchi tempi.

  • laura ha scritto: giovedì 12 marzo 2015

    anche io uso farina integrale e zucchero di canna come alternativa,ma la torta non mi riesce dolce come piace a me....comunque da provare come tutte ....grazie GZ

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 13 marzo 2015

    @laura: Ciao Laura, lo zucchero di canna dolcifica di meno rispetto al semolato, prova ad aggiungerne un pò di più smiley

10 di 668 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento