Torta di carote all'inglese o Carrot cake

Torta di carote all'inglese o Carrot cake
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    60 min
  • Preparazione:
    20 min
  • Dosi per:
    10 persone
  • Costo:
    Medio
  • Nota Aggiuntiva: + il tempo per le decorazioni

Zuppa inglese

torta_carote_intera_ric.jpg


La torta di carote all’inglese o carrot cake, è uno dei classici dolci che potrete gustare visitando l’Inghilterra, e che troverete nelle numerose caffetterie o locali sparsi per Londra e dintorni.

La tipica colorazione bruna è dovuta all’impiego di zucchero bruno di canna, che contiene una piccola percentuale di melassa, la quale conferisce al dolce un particolare aroma e aspetto, molto invitante e goloso.

Per la ricopertura potete scegliere di preparare una semplice glassa (più vicina ai gusti italiani) composta da albumi montati a neve misti a zucchero al velo, aromatizzata con scorzette di arancia e decorata con piccole carote di marzapane colorato.
Potete se no optare per classica ricopertura inglese (utilizzabile anche per farcire la torta) formata da formaggio fresco cremoso, misto a burro, zucchero e vaniglia (vedi le dosi nei consigli).

Ingredienti per la torta
Zucchero bruno di canna 350 gr
Olio di semi di girasole 350 ml
Farina 300 gr
Lievito chimico in polvere 1 bustina (16 gr)
Bicarbonato 15 gr
Sale due pizzichi
Noce moscata in polvere 1/2 cucchiaino
Cannella in polvere 2 cucchiaini
Uova 6 medie
Carote grattugiate finemente 450 gr
Ingredienti per la ricopertura
Uova 2 albumi
Zucchero al velo 180 gr
Arance le scorzette fresche di 2
Ingredienti per le carote di marzapane
Marzapane q.b.
Coloranti alimentari arancione (o rosso e giallo) q.b.
Coloranti alimentari verde q.b.

Preparazione


tortacarote_ingl_1_ric.jpg


Accendete il forno a 180°.
Mettete lo zucchero bruno di canna e l’olio in una capiente ciotola e mischiateli bene (almeno 10 minuti) servendovi di uno sbattitore (o robot); sempre sbattendo aggiungete le uova fino ad ottenere un composto gonfio e chiaro.

tortacarote_ingl_2_ric.jpg
Mischiate in un setaccio la farina, il lievito, il bicarbonato, le spezie in polvere e aggiungeteli al composto di uova e zucchero; con lo sbattitore o con un mestolo di legno amalgamate bene gli ingredienti fra loro, fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

tortacarote_ingl_3_ric.jpg
Pelate e grattugiate finemente le carote, poi aggiungetele al composto mischiando con un mestolo di legno; imburrate e infarinate molto bene una tortiera di 28 cm di diametro e versatevi il composto ottenuto, poi infornate in forno già caldo per circa un’ora.

tortacarote_ingl_4_ric.jpg
Trascorso il tempo necessario, estraete la torta dal forno, fatela raffreddare e capovolgetela su di un piatto da portata: preparate la glassa sbattendo bene gli albumi con un pizzico di sale, finchè non saranno montati a neve ben ferma, poi aggiungete, poco alla volta e setacciandolo, lo zucchero al velo.
Distribuite la glassa ottenuta sulla superficie della torta aiutandovi con una spatola o con un coltello dalla lama lunga.

tortacarote_ingl_5_ric.jpg
Per preparare le carote di marzapane, prendetene un piccolo quantitativo e coloratelo con del colorante per alimenti arancione (oppure unite il rosso e il giallo), oppure con della polvere di zafferano.
Fate altrettanto con una minima dose di marzapane che colorerete invece di verde acceso, che vi servirà per le foglie. Dividete il marzapane per modellare due carote grandi che posizionerete al centro della torta e sei più piccole, che disporrete sul bordo esterno, intervallandole con delle scorzette di arancia fresca: con lo stesso marzapane arancione preparate una piccola e lunga strisciolina con la quale scrivere il nome “carota” sulla torta.

Consiglio


tortacarote_ingl_6_ric.jpg
Gli inglesi farciscono e ricoprono la torta con del formaggio fresco (tipo Philadelphia, o mascarpone) mischiato a burro e addolcito con dello zucchero al velo (o miele) in queste proporzioni (per una torta del diametro di 28 cm):
- Philadelphia (o mascarpone) 500 gr,
- burro ammorbidito 100 gr,
- zucchero al velo 500 gr (o 6 cucchiai di miele circa),
- vanillina 1 bustina,
- noci tritate per la guarnizione laterale della torta (facoltativo).
- scorza di arancia grattugiata (facoltativo).
Se per mischiare il mascarpone agli altri ingredienti, utilizzate lo sbattitore, mettetelo alla minima velocità e non usatelo prolungatamente, perchè la crema potrebbe dividersi in granuli e rovinarsi irrimediabilmente; in alternativa usate un mestolo di legno.

Curiosita'


Con questa stessa ricetta (ma dimezzando la dose di impasto), potete preparare circa 10-12 cupcake; procuratevi delle pirottine di carta per muffin e, una volta cotti (ci vorranno 10-15 minuti con il forno a 180°), ricoprite i cupcake con la glassa o con la crema al formaggio fresco sopra indicate.
Sbizzarritevi nelle decorazioni usando dei fiorellini di zucchero, delle palline d’argento o creando voi stessi diversi soggetti con il marzapane.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 104 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


104
Ilenia ha scritto: Domenica 23 Febbraio 2014  |  Rispondi »
preparata come da ricetta..
si sono leccati i piatti smiley
103
@Serena ha scritto: Mercoledì 19 Febbraio 2014  |  Rispondi »
vorrei prepararla, ma prima vi chiedo un consiglio (valido sia per questa che per la preparazione di torte in generale)... esiste un modo per evitare che una volta in forno la torta gonfi a cupola invece che uniformemente?
102
Ilenia ha scritto: Mercoledì 12 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Salve, mi accingo a preparare la crema, e mi chiedevo se posso omettere il burro, e in che modo mi conviene lavorarla.Ancora risulta piu leggera la crema con philadelfia o con mascarpone? Grazie
101
giada ha scritto: Sabato 08 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, non ho in casa lo zucchero di canna bruno e qui è molto difficile da trovare, posso usare lo zucchero normale?
100
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 29 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@Lisa: sì conservala pure in frigorifero.
99
Lisa ha scritto: Mercoledì 29 Gennaio 2014  |  Rispondi »
La torta la conservo in frigo una volta pronta con su la glassa??
98
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 20 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@Irene: nel box riservato al consiglio ci sono tutte le indicazioni con le foto smiley
97
Irene ha scritto: Lunedì 20 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Ma le scorzette di arancia nel composto quando le mettiamo? Grazie
96
novella ha scritto: Giovedì 19 Dicembre 2013  |  Rispondi »
ciao sonia.ho pensato di prepararla per la recita di natale del pupo. posso prepararla due gg prima e mettere la glassa il giorno precedente? senza la copertura va comunque conservata in frigo?
95
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 10 Dicembre 2013  |  Rispondi »
@Ginevra: il bicarbonato aiuta la lievitazione, consiglio di metterlo.
10 di 104 commenti visualizzati

Lascia un Commento