Torta di mais (Bolo de fubà)

Dolci e Desserts
Torta di mais (Bolo de fubà)
94 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 60 min
  • Costo: basso
  • Nota: + 2 ore per ammorbidire il burro

Presentazione

La torta di mais (Bolo de fubà) è un dolce tipico del Brasile preparato con ingredienti semplici come farina di mais e uova. Il bolo de fubà rappresenta uno dei piatti caratteristici delle festas juninas, ovvero delle feste del mese di giugno conosciute anche come festa di São João e festa di São Pedro e São Paulo; per celebrare questa particolare ricorrenza vengono infatti cucinate pietanze della tradizione popolare contadina caratterizzate da ingredienti poveri e rustici ma allo stesso tempo molto gustosi. Leggera e fragrante, la nostra versione della torta di mais è particolarmente adatta per la prima colazione oppure per la merenda: provatela e concedetevi un soffice momento di dolcezza!

Ingredienti per la torta (per uno stampo da 24 cm)
Farina di mais 200 g
Farina tipo 00 200 g
Latte fresco intero 250 ml
Uova intere a temperatura ambiente 3
Burro morbido a temperatura ambiente 150 g
Zucchero semolato 200 g
Miele millefiori 80 g
Lievito chimico in polvere 1 bustina
Zucchero a velo per spolverizzare a piacere

Preparazione

Torta di mais (Bolo de fubà)

Per preparare la torta di mais (Bolo de fubà) abbiate cura di togliere dal frigorifero il burro e le uova due ore prima di procedere alla preparazione della torta. Trascorso il tempo necessario, versate in una planetaria la farina di mais e lo zucchero (1), dopodiché aggiungete il burro (che avete lasciato un paio di ore fuori dal frigorifero) ormai morbido (2) e le uova intere a temperatura ambiente (3).

Torta di mais (Bolo de fubà)

Unite anche il latte fresco (4), il miele (5) e a questo punto azionate le fruste fino ad ottenere un composto piuttosto omogeneo (6).

Torta di mais (Bolo de fubà)

In una ciotola ponete la farina tipo 00 setacciata e il lievito in polvere (7); successivamente aggiungete la farina bianca a quella di mais (8), azionando la planetaria ancora per circa 5 minuti (9);

Torta di mais (Bolo de fubà)

continuate con le fruste fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo (10). Successivamente imburrate e foderate di carta forno uno stampo da 24 cm (11), quindi versatevi delicatamente il composto che avete ottenuto aiutandovi con una spatola (12).

Torta di mais (Bolo de fubà)

Sempre con la spatola distribuitelo in maniera uniforme nello stampo (13) e infine cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per 60 minuti (o in forno ventilato a 160° per 50 minuti); dopo i primi 20 minuti di cottura coprite la superficie della torta con della carta alluminio, per evitare che si bruci, e poi portate a termine. Una volta pronta, spegnete il forno e lasciate raffreddare (14), dopodichè sformate la torta su un piatto da portata. Spolverizzate la torta di mais (Bolo de fubà) con dello zucchero a velo a piacere e servite (15). 

Conservazione

Potete conservare la torta di mais (Bolo de fubà) sotto una campana di vetro per al massimo 2-3 giorni. La torta si può congelare se avete utilizzato tutti ingredienti freschi non decongelati.

Il consiglio di Sonia

La farina di mais che si usa per fare i dolci è il fioretto, un tipo di farina macinato molto finemente. Ma se non la trovate, non disperate! Potete usare anche la farina bramata classica che viene utilizzata anche per preparare la polenta.

Altre ricette

I commenti (94)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Caty ha scritto: venerdì 12 settembre 2014

    Ciao, ho appena preparato questa torta e a dire il vero dopo 30 minuti a 180 gradi la torta è scurissima sopra ma è cruda dentro ( ho provato con lo stuzzicadenti ). Secondo me i tempi e la temperatura non sono giusti. Ho abbassato a 150 gradi e la lascio dentro ancora un po' finché sarà cotta anche dentro, spero non si bruci....

  • desy ha scritto: giovedì 04 settembre 2014

    Io la preparo da diversi anni e uso una farina di mais dolce che si trova nei supernercarti latini, tailandesi o africani. Si chiama harina de maiz dulce della marca PAN é un pacchetto di colore rosso e da un ottimo sapore. Oltre alla farina aggiungo anche una scatola di mais.

  • olta ha scritto: mercoledì 30 luglio 2014

    Ciao Sonia , posso mettere delle fettine di pesche sul rondo del stampino prima di versare la crema e infornare? Aspect to tuo risposto, grazie.

  • paola ha scritto: giovedì 17 luglio 2014

    Buona nel suo genere ma occorrono 50-60 minuti non 30 come indicato. Comunque è piaciuta a tutti

  • Isabella ha scritto: venerdì 20 giugno 2014

    Sono brasiliana e ho provato questa ricetta, ma del bolo de fuba non ha niente. Anche perché il tipo di farina che usiamo in Brasile, qua non l'ho ancora trovato. Consiglierei di fare il bolo de milho, che come gusti ci si avvicina moltissimo ed è super facile visto che basta frullare gli ingredienti nel frullatore e infornare smiley

  • Barbara ha scritto: martedì 13 maggio 2014

    Provata e riprovata,facilissima ,velocissima e a quel che dicono in casa buona x la colazione,ha un sapore molto particolare che tra miele e farina di mais,a me non é piaciuta,ma tra amici e parenti ha riscosso molto successo! Riguardo ad Ambra che afferma che la ricetta non sia originale,le chiedo se può di inviarmi lei l'originale,visto che nn c'è ne burro ne miele,potrei provarla!

  • Ale ha scritto: martedì 01 aprile 2014

    Fatta senza miele....bona bona,da colazione inzuppata nel caffellatte....okkei

  • Ambra ha scritto: martedì 11 febbraio 2014

    Cara Sonia, sono brasiliana cresciuta in parte in Italia. Seguo spesso le tue ricette che sono sempre buonissime. Questa volta però non posso astenermi dal dire che quella che tu proponi non può essere chiamata Bolo de fubà poichè non la è: l'originale non richiede nè miele, nè burro. Io ho provato a fare la tua ricetta e il risultato è completamente diverso sia in sapore che consistenza. Suggerirei quindi di cambiare il titolo. Un saluto. Ambra.

  • Dominika ha scritto: giovedì 06 febbraio 2014

    ..vorrei fare questa torta, ma ho stampo di 18cm e 20cm…devo cambiare le proporzioni del composto o basta solo prolungare il tempo di cottura..?

  • gustovale ha scritto: martedì 04 febbraio 2014

    io l'ho fatta, la rifarò e però: tolgo un po' di zucchero e aumento il tempo di cottura. Trenta minuti è troppo poco. Comunque, buona.

10 di 94 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento