Torta di patate dolci

Torta di patate dolci
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    95 min
  • Preparazione:
    20 min
  • Dosi per:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Torta dolce di zucchine

Torta di patate dolci

La torta di patate dolci a prima vista può sembrare una cheesecake!
Entrambe hanno la base di biscotti secchi e burro, ma nella torta di patate dolci il ripieno è una morbida crema ottenuta con la purea di patate dolci, altresì dette patate americane.
La particolarità della torta di patate dolci è il gusto ricco e già dolciastro della patata dolce stessa.

Per la base della torta
Biscotti Digestive 250 gr
Burro 80 gr
Zucchero di canna 2 cucchiai
Cacao in polvere amaro 2 cucchiai
per la farcitura
Patate dolci (batate) 500 gr
Uova medie 2
Zucchero di canna 120 gr
Cannella in polvere 1 cucchiaino
Noce moscata in polvere 1 cucchiaino
Limoni succo di 1/2
Amaretto (liquore) (o brandy) 1 cucchiaio, facoltativo

Preparazione

Torta di patate dolci
Per prima cosa preparate la base della torta: riunite nel mixer i biscotti con il cacao e lo zucchero di canna (1) e tritate finemente; fate fondere il burro e unitelo al trito di biscotti e cacao (2) in una terrina, lavorate velocemente il composto e versatelo in uno stampo (3) a cerniera da 23cm coperto con carta forno;
Torta di patate dolci
livellate bene la base con il retro di un cucchiaio (4) e ponete lo stampo in frigo a rassodare.
Lavate le patate dolci (5), sbucciatele e tagliatele in tocchetti (6)
Torta di patate dolci
che metterete a cuocere in abbondante acqua (7); portate a bollore e fate cuocere fino a che saranno ben tenere.
Quando le patate saranno tenere, scolatele, ponetele nel passaverdure (8) sopra ad una terrina e riducetele in purea (9).
Torta di patate dolci
Aggiungete il succo del mezzo limone (10), le spezie (11), il liquore (12), le uova e lo zucchero, e amalgamate il tutto per bene.
Torta di patate dolci
Prendete lo stampo con la base di biscotti dal frigo e versateci il composto di patate (13); livellate bene (14) con una spatola e ponete in forno caldo a 190° per circa 45 minuti o fino a che il composto abbia assunto una colorazione dorata in superficie e la base sia ben cotta.
Fate raffreddare nello stampo, togliete la cerniera e poi a piacere prima di servire spolverate con dello zucchero a velo mescolato a mezzo cucchiaino di cannella (15).

Per i celiaci

Per adattare questa ricetta al consumo di coloro che soffrono di celiachia consigliamo di sotituire la dose dei biscotti "tradizionali" che abbiamo usato per la base della torta con la stessa di biscotti "consentiti" ovvero di frollini senza glutine e procedere nello stesso identico modo per creare la base.

Curiosità

La patata dolce è comunemente chiamata patata americana anche se il nome reale è batata. Fa parte della famiglia delle “Convolvulaceae” e non delle solanacee come le più comuni patate che siamo abituati a conoscere e consumare solitamente; è associata alla nostra idea di patata più che altro per l’aspetto che richiama quello dei nostri tuberi. E’ una pianta erbacea originaria delle Americhe e venne importata in Europa dopo la colonizzazione del Nuovo Mondo e anche nel Vecchio Continente assunse un consumo sviluppato soprattutto per la creazione di pietanze dolci.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 52 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


52
Lucia Bianco ha scritto: Lunedì 09 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Ciao Laura mi mandi la ricetta veneta? Grazie
51
annika ha scritto: Giovedì 07 Novembre 2013  |  Rispondi »
ho usato le patate dolci... smiley
bocciate... almeno con le patate dolci...
50
lara ha scritto: Sabato 02 Novembre 2013  |  Rispondi »
Completamente sbagliata la proporzione burro biscotti,si sgretolano tutti quando la tagli.Il gusto non e' male anche se le spezie,a mio avviso,sovrastano tutto il resto.
49
daniela ha scritto: Mercoledì 16 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Letto,Detto, Fatto!!!smiley)))) buonissima!!!!
48
Roberta ha scritto: Lunedì 07 Ottobre 2013  |  Rispondi »
fatta,riuscita,soddisfatti tutti!le uova ho aspettato ad aggiungerle per ultime per far raffreddare le patate per paura mi si cucinassero.la cottura dipende dal forno che si ha.buonissima
47
LauraR ha scritto: Sabato 05 Ottobre 2013  |  Rispondi »
@Anna: ciao sotto ho scritto la ricetta che usiamo noi in veneto... Provala magari ti piace di piu
46
Anna ha scritto: Domenica 22 Settembre 2013  |  Rispondi »
Provata ieri, fallimento totale smiley(
45
lauraR ha scritto: Sabato 08 Giugno 2013  |  Rispondi »
@Ekaterina: è squisita secondo me! smiley
44
lauraR ha scritto: Sabato 08 Giugno 2013  |  Rispondi »
@PeregrinoTuk: ciao scusa il ritardo non deve essere solida di consistenza ma molto cremosa se mangiata calda, il giorno dopo si compatta di più, al limite aggiungi 20g di farina! smiley)
43
PATRIZIA GATTO ha scritto: Venerdì 18 Gennaio 2013  |  Rispondi »
ciao a tutti
io l'ho prerparata per ben 2 tentativi, entrtambi fallimento totale, si sgretolava e il sapore era un po' stucchevole ciao patrizia
10 di 52 commenti visualizzati

Lascia un Commento