Torta di riso

Dolci e Desserts
Torta di riso
126 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
  • Costo: basso

Presentazione

La torta di riso è un dolce preparato un po’ in tutta Italia con diverse varianti da regione a regione.

La versione della torta di riso qui proposta, è una ricetta tipica dell’Emilia Romagna, che veniva generalmente preparata per la Santa Pasqua.

Anche per questa torta di riso, che è molto semplice ma gustosa, esistono varianti che prevedono l’aggiunta di amaretti e liquore.

Per la torta
Riso tipo Roma 200 gr
Latte fresco intero 750 ml
Zucchero 180 gr un cucchiaio per cospargere
Uova medie 3
Uvetta passita 50 gr
Pinoli 50 g
Rum q.b.
Limoni biologici 1
Sale 2 g
Burro 80 g
Cannella in stecche 2 stecche 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
..per la tortiera
Burro q.b.
Pangrattato q.b.

Preparazione

Torta di riso

Per preparare la torta di riso cominciate mettendo l’uvetta in ammollo con il rum e accendete il forno a 180°. In un tegame versate il latte, aggiungete le stecche di cannella (1) e 50 gr di zucchero; quando il latte arriverà a bollore, unite il riso (2) ed eliminate le stecche di cannella (3) dopo aver fatto insaporire il riso del suo aroma.

Torta di riso

Lasciate quindi sobbollire il riso a fuoco basso fino a che non avrà assorbito tutto il latte e avrà una consistenza simile ad un risotto asciutto (4). Versate il riso in un contenitore largo e basso per farlo raffreddare. Nel frattempo, in una ciotola, sbattete le uova assieme al restante zucchero (5) quindi unite l’uvetta sgocciolata, la scorza del limone, il burro fuso (6) , 35 gr di pinoli e mezzo cucchiaino di cannella in polvere.

Torta di riso

Aggiungete nella ciotola il riso ormai freddo (7) e amalgamate per bene gli ingredienti. Imburrate e cospargete di pangrattato una teglia (8) dal fondo estraibile del diametro di cm 24 e versate all’interno il composto precedentemente ottenuto; cospargete la superficie della torta di riso con lo zucchero (9) e i restanti pinoli, quindi infornate a 180° in forno statico per circa 60 minuti. La torta di riso deve risultare piuttosto dorata in superficie. Trascorso il tempo indicato, estraete la torta di riso dal forno e adagiatela su di una gratella senza estrarla dallo stampo: quando la torta di riso sarà diventata fredda, passate la lama di un coltellino lungo tutto il perimetro della tortiera per staccarla dai bordi; sganciate i bordi dal fondo dello stampo ed estraete la torta, poggiandola su di un piatto. La torta di riso è pronta per essere gustata.

Altre ricette

I commenti (126)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Simona ha scritto: giovedì 23 giugno 2016

    Posso sostituire il latte con latte di riso? Ha una buona riuscita?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 23 giugno 2016

    @Simona : Ciao Simona, puoi sostituire il latte con quello di riso ma avrà il sapore tipico della bevanda. Per la riuscita non ci sono problemi, al massimo potrebbe risultare un po' più dolce smiley un saluto!

  • Aurora ha scritto: mercoledì 01 giugno 2016

    Se voglio farla per i celiaci posso omettere il pangrattato? Altrimenti con cosa posso sostituirlo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 01 giugno 2016

    @Aurora:Ciao Aurora, puoi omettere il pangrattato e foderare con carta da forno la teglia.

  • Chiara ha scritto: giovedì 31 marzo 2016

    Questa ricetta è stupenda ma... se volessi utilizzare il riso basmati? C'è bisogno di cambiare proporzioni rispetto al latte? Grazie Sonia!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 01 aprile 2016

    @Chiara: Ciao, non ti consigliamo di utilizzare il riso basmati per questa ricetta smiley

  • lara ha scritto: mercoledì 23 marzo 2016

    Ciao Sonia, cosa posso mettere al posto della cannella? Grazie per le tante ricette che ci proponi... sono veramente fantastiche!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 23 marzo 2016

    @lara: Ciao! Utilizza della scorza di limone o di arancia! 

  • Mainardi lucia ha scritto: domenica 20 marzo 2016

    Non è questa la vera ricetta emiliana

  • chiara ha scritto: sabato 09 gennaio 2016

    Ma scusate che torta di riso è questa? Uno scandalo per la cucina romagnola

  • Sara ha scritto: venerdì 13 novembre 2015

    Ciao Sonia!sono intollerante alla frutta secca e al cioccolato potresti suggerirmi un'alternativa? grazie, Sara

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 13 novembre 2015

    @Sara: Ciao Sara perché non provi ad aggiungere dei canditi? smiley un saluto!

  • chiara ha scritto: domenica 08 novembre 2015

    ho fatto ieri queata ricetta e devo dire che è buonissima!! È già finitaaaaaa!!! ? Ho dovuto evitare l'uvetta causa intolleranza, ma devo dire che era squisita. (ho sostituito le stecche di cannella con la polvere) Brava Sonia, non deludi mai!!!!!

  • Amanda ha scritto: venerdì 16 ottobre 2015

    Ciao sono Amy da Roma mi piace molto la torta di riso...ma io ci metto un po' di cose in più nn uso i pinoli ma le noci e al posto del l'uva ci metto i mirtilli

  • Linda ha scritto: giovedì 08 ottobre 2015

    Ciao Sonia! Ma perchè il riso mi è rimasto un po' bianco al centro? Come se non fosse cotto a sufficienza, ma il latte si è assirbito tutto come da ricetta...ho usato il riso vialone nano...

10 di 126 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI