Torta di riso

Dolci e Desserts
Torta di riso
121 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
  • Costo: basso

Presentazione

La torta di riso è un dolce preparato un po’ in tutta Italia con diverse varianti da regione a regione.

La versione della torta di riso qui proposta, è una ricetta tipica dell’Emilia Romagna, che veniva generalmente preparata per la Santa Pasqua.

Anche per questa torta di riso, che è molto semplice ma gustosa, esistono varianti che prevedono l’aggiunta di amaretti e liquore.

Per la torta
Riso tipo Roma 200 gr
Latte fresco intero 750 ml
Zucchero 180 gr un cucchiaio per cospargere
Uova medie 3
Uvetta passita 50 gr
Pinoli 50 g
Rum q.b.
Limoni biologici 1
Sale 2 g
Burro 80 g
Cannella 2 stecche 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
..per la tortiera
Burro q.b.
Pangrattato q.b.

Preparazione

Torta di riso

Per preparare la torta di riso cominciate mettendo l’uvetta in ammollo con il rum e accendete il forno a 180°. In un tegame versate il latte, aggiungete le stecche di cannella (1) e 50 gr di zucchero; quando il latte arriverà a bollore, unite il riso (2) ed eliminate le stecche di cannella (3) dopo aver fatto insaporire il riso del suo aroma.

Torta di riso

Lasciate quindi sobbollire il riso a fuoco basso fino a che non avrà assorbito tutto il latte e avrà una consistenza simile ad un risotto asciutto (4). Versate il riso in un contenitore largo e basso per farlo raffreddare. Nel frattempo, in una ciotola, sbattete le uova assieme al restante zucchero (5) quindi unite l’uvetta sgocciolata, la scorza del limone, il burro fuso (6) , 35 gr di pinoli e mezzo cucchiaino di cannella in polvere.

Torta di riso

Aggiungete nella ciotola il riso ormai freddo (7) e amalgamate per bene gli ingredienti. Imburrate e cospargete di pangrattato una teglia (8) dal fondo estraibile del diametro di cm 24 e versate all’interno il composto precedentemente ottenuto; cospargete la superficie della torta di riso con lo zucchero (9) e i restanti pinoli, quindi infornate a 180° in forno statico per circa 60 minuti. La torta di riso deve risultare piuttosto dorata in superficie. Trascorso il tempo indicato, estraete la torta di riso dal forno e adagiatela su di una gratella senza estrarla dallo stampo: quando la torta di riso sarà diventata fredda, passate la lama di un coltellino lungo tutto il perimetro della tortiera per staccarla dai bordi; sganciate i bordi dal fondo dello stampo ed estraete la torta, poggiandola su di un piatto. La torta di riso è pronta per essere gustata.

Altre ricette

I commenti (121)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • chiara ha scritto: sabato 09 gennaio 2016

    Ma scusate che torta di riso è questa? Uno scandalo per la cucina romagnola

  • Sara ha scritto: venerdì 13 novembre 2015

    Ciao Sonia!sono intollerante alla frutta secca e al cioccolato potresti suggerirmi un'alternativa? grazie, Sara

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 13 novembre 2015

    @Sara: Ciao Sara perché non provi ad aggiungere dei canditi? smiley un saluto!

  • chiara ha scritto: domenica 08 novembre 2015

    ho fatto ieri queata ricetta e devo dire che è buonissima!! È già finitaaaaaa!!! ? Ho dovuto evitare l'uvetta causa intolleranza, ma devo dire che era squisita. (ho sostituito le stecche di cannella con la polvere) Brava Sonia, non deludi mai!!!!!

  • Amanda ha scritto: venerdì 16 ottobre 2015

    Ciao sono Amy da Roma mi piace molto la torta di riso...ma io ci metto un po' di cose in più nn uso i pinoli ma le noci e al posto del l'uva ci metto i mirtilli

  • Linda ha scritto: giovedì 08 ottobre 2015

    Ciao Sonia! Ma perchè il riso mi è rimasto un po' bianco al centro? Come se non fosse cotto a sufficienza, ma il latte si è assirbito tutto come da ricetta...ho usato il riso vialone nano...

  • Simona e Asia ha scritto: domenica 13 settembre 2015

    PERCHÉ È TANTO BONO MAGNA'.... Ve lo diciamo alla Romana CIAOOOO

  • Nadia ha scritto: lunedì 29 giugno 2015

    Ciao Sonia se il forno è ventilato a quanti gradi? E volevo chiederti se l impasto sarà denso o liquido. ..utilizzo uno stampo a cerniera foderato con carta da forno e se l impasto è liquido fuoriesce. grazie

  • Francesca ha scritto: domenica 17 maggio 2015

    Grazie per la ricetta ha avuto un gran successo, una cosa solo...per conservare la torta occorre metterla in frigo??o basta tenerla in un luogo fresco e asciutto?? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 20 maggio 2015

    @Francesca: ciao Francesca, basterà un luogo fresco e asciutto! 

  • Simone88 ha scritto: martedì 17 marzo 2015

    Ciao a tutti, sono un Reggiano doc. pure io e vorrei solo commentare la ricetta di White... Con la nostra ricetta tradizionale peró, una volta cotta, il riso si deposita spesso sul fondo, lascindo quella gustosissima miscela di uova latte e zucchero in superficie, questa ricetta invece amalgama molto meglio gli ingredienti... Nonostante tutto, trovo ottima anche questa variante, io ho poi ammollato l'uvetta nel Brandy e le ha donato una marcia in piú!!!! Grazie Sonia!!!!

  • fransiscas ha scritto: domenica 15 marzo 2015

    L'ho fatta ieri. Concordo sulla quantità dello zucchero eccessiva, e sulla mancanza del sale citato negli ingr ma non nella ricetta. Buona comunque, anche se non una delle mie preferite.

10 di 121 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento