Torta di salmone

Antipasti
Torta di salmone
62 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Costo: basso
  • Nota: Più tempo di rassodamento in frigorifero

Presentazione

Torta di salmone

Siete alle prese con i preparativi di una cena o un pranzo importante e non sapete cosa preparare come antipasto? GialloZafferano vi suggerisce una ricetta originale, veloce e facilissima da preparare: la torta di salmone!
La torta di salmone è composta da diversi strati alternati di pane di segale, crema di formaggio aromatizzata all’aneto, fettine di salmone affumicato e tenere foglie di spinaci.
La torta è ricoperta da una crema di formaggio al salmone e decorata, in tema natalizio, con uova di lompo e ciuffi di aneto, che ricordano il classico agrifoglio.
Un antipasto sfizioso e molto elegante: la torta di salmone sarà la protagonista del vostro menù delle feste!

Ingredienti per 6-8 persone
Salmone affumicato 260 gr
Pane di segale 350 gr
Spinaci piccoli e teneri 50 gr
Philadelphia 250 g
Aneto q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Limoni scorza grattiguata di mezzo limone
Latte o panna 1 cucchiaio
per la ricopertura
Philadelphia 300 g
Salmone affumicato 100 gr
Latte o panna 1 cucchiaio
per decorare
Uova di lompo (succedaneo caviale) q.b.
Aneto q.b.

Preparazione

Torta di salmone

Per preparare la torta di salmone. iniziate preparando la crema di formaggio all'aneto: lavate l'aneto e conservate alcuni ciuffi per la decorazione (1). Mettete in un mixer (potete usare anche uno sbattitore elettrico o con una frusta a mano) il Philadelphia, un cucchiaio di latte per rendere morbida la crema, l’aneto (2) e la scorza grattugiata di mezzo limone (3) quindi frullate il tutto. Dovrete ottenere una crema morbida e densa.

Torta di salmone

Componete la torta: prendete una fetta di pane rettangolare (se di una altra forma, sagomatela come preferite), ponetela sul tagliere e spalmatela di crema (4) poi  aggiungete delle foglie di spinaci (lavati e asciugati) e qualche fetta di salmone (5-6).

Torta di salmone

Ricoprite con una fetta di pane (7) e ricominciate con la crema di formaggio, gli spinaci e il salmone, fino ad esaurire tutti gli ingredienti (9). Terminate con una fetta di pane (9) e mettete la torta di salmone in frigorifero a rassodare.

Torta di salmone

Preparate ora la crema per la ricopertura: prendete 300 gr di Philadelphia e frullateli insieme con il salmone (10) e un cucchiaio di latte, fino ad ottenere una crema molto liscia (11), che metterete in frigorifero per almeno 30 minuti a riposare per poterla spalmare più facilmente. Trascorso questo tempo spatolate la crema sulla superficie del pane e sui lati, in modo da ricoprire tutta la torta (12) con una spatola apposita o un coltello a lama liscia. Una volta ricoperta totalmente mettetela in frigorifero per almeno un'ora per farla rassodare.

Torta di salmone

Decorate la vostra torta di salmone con un cucchiaino di uova di lompo e qualche ciuffo di aneto (13-14). Portate in tavola la torta di salmone intera e tagliatela a fette prima di servirla (15)!

Conservazione

Conservate la torta di salmone in frigorifero con della pellicola fino a 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete sostituire il Philadelphia con qualsiasi altro formaggio spalmabile o con la crescenza.
Al posto degli spinaci potete usare zucchine grigliate o cetrioli.
Se preferite, potete scottare gli spinaci per due minuti in padella con un filo d'olio.

Altre ricette

I commenti (62)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • fra ha scritto: lunedì 25 agosto 2014

    io e mia figlia l'abbiamo fatta ieri dopo aver fatto in casa il pane nero ai cereali. un successone nella cena con gli amici!

  • Nico ha scritto: lunedì 21 luglio 2014

    Ciao Sonia,vorrei preparare questa torta per il prossimo natale ma non so una cosa:qual'è il diametro che devono avere le fette di pane?

  • Bea ha scritto: domenica 15 giugno 2014

    Voi dite che per la ricetta invece di fare la crema per la copertura si può utilizzare direttamente la philadelphia al salmone? Grazie! smiley

  • sony ha scritto: mercoledì 11 giugno 2014

    carissima....che splendida ricetta....solo una cosa. a mio marito non piace il philadelphia che ne pensi della robiola? o meglio crescenza? poi la bimba non mangia ancora l'insalata dici che con le zucchine grigliate viene buona uguale? (quindi salmone robiola e zucchine). grazie....

  • Marianna ha scritto: sabato 24 maggio 2014

    Ciao ho preparato la ricetta ed ho fatto anche una variante con la crema al pesto. ho realizzato la crema con pesto alla genovese è ricotta di pecora. Buonissime entrambesmiley

  • Angie ha scritto: venerdì 07 febbraio 2014

    Ciao Sonia. E'un'ottima idea (alternativa al classico dolce) da portare per un invito a cena da amici! Inoltre a tavola è scenografico... Io ho provato a farlo 3 volte, in una di queste anche con versione pane da sandwich, risulta più morbido al taglio, ma nelo stesso tempo più dolce. Personalmente preferisco il pane di Segale o 5 cereali. Buon GialloZafferano a tutti!

  • chiara ha scritto: sabato 01 febbraio 2014

    fatta! buonissima! non avendo l'aneto fresco ho pestato nel mortaio dei semi di finocchio e il risultato è stato molto buono. Il pane di segnale con il salmone è azzeccatissimo!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 27 gennaio 2014

    @francesca: ho capito perfettamente la tua richiesta, la prossima volta al posto dell'aneto puoi utilizzare il finocchietto fresco, ma assolutamente ti sconsiglio di usare gli insaporitori!

  • Luca ha scritto: mercoledì 22 gennaio 2014

    Fatta per la vigilia di capodanno, al cenone. Tutti i miei amici l'hanno divorata! Io ho usato il pan bauletto integrale e, a posto dell'aneto, il prezzemolo. Ho preferito usare lattughino e iceberg invece degli spinaci. Ho spalmato le fette ambi i lati. Consiglio di ricoprire completamente la torta con la crema di cui ho aumentato di almeno il 30% la quantità di latte. inoltre ho decorato con pomodorini pachino o san marzano. Ne ho fatte 2, divorate da tutti in due secondi!

  • gelatoalloyogurt ha scritto: lunedì 06 gennaio 2014

    Ringrazio Anna e Elisa89 per la cortese risposta: purtroppo a questo punto devo pensare che ci sia qualcosa che non va con le impostazioni del mio computer. Io non ho nessun pallino. Grazie comunque.

10 di 62 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento