Torta di semolino al cioccolato

Dolci e Desserts
Torta di semolino al cioccolato
202 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso
  • Nota: Più 1 ora di riposo della frolla in frigorifero

Presentazione

Se state cercando una ricetta semplice e senza tempo, dal gusto un po' retrò e genuino, vi suggeriamo questa ricetta: la torta di semolino al cioccolato!
Di origine toscana, la torta di semolino al cioccolato viene preparata nelle pasticcerie di tutta la regione, da Viareggio a Firenze, tutto l'anno e in particolare nel periodo pasquale.
La torta di semolino al cioccolato è composta da una base di pasta frolla friabile che racchiude un delizioso ripieno fatto con una crema di semolino e ricotta, profumata con scorza d'arancia e cannella. Una volta cotta, la superficie della torta viene ricoperta con una irresistibile ganache al cioccolato fondente.
La torta di semolino al cioccolato è una ricetta che, provata una volta, rifarete molto spesso: fidatevi!

Ingredienti per la pasta frolla
Farina 00 125 gr
Burro 75 g
Sale 1 g
Limoni scorza grattugiata di mezzo limone
Zucchero a velo 100 gr
Uova tuorli 42 gr (circa 3 tuorli)
per la crema di semolino
Semolino 125 g
Latte 500 ml
Ricotta 350 g
Zucchero a velo 200 gr
Arance scorza grattugiata di 1
Cannella 1 pizzico
per la ganache al cioccolato
Cioccolato fondente 200 gr
Panna fresca liquida 200 ml

Preparazione

Torta di semolino al cioccolato

Per preparare la torta di semolino al cioccolato, iniziate a preparare la frolla mescolando lo zucchero a velo e la farina su di una spianatoia e formando la classica fontana (1); aggiungete il sale (2), poi la scorza grattugiata di mezzo limone e il burro a temperatura ambiente (3). Ammorbidite il burro con le mani, impastandolo con la farina e gli altri ingredienti, fino ad ottenere una consistenza sabbiosa; se avete un mixer, potete frullare insieme la farina, lo zucchero a velo, il sale e il burro freddo da frigo e poi trasferire tutto sulla spianatoia.

Torta di semolino al cioccolato

Riformate la fontana e mettete al centro i tuorli (4) quindi impastate il tutto con le mani (5) per amalgamare bene gli ingredienti, fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Copritelo con la pellicola e mettetelo in frigo a raffreddare per almeno per un’ora (6).

Torta di semolino al cioccolato

Nel frattempo preparate la crema di semolino: scaldate il latte e, quando avrà sfiorato il bollore, aggiungete a pioggia il semolino (7); girate energicamente con una frusta per evitare la formazione di grumi (8). Quando il semolino inizierà a staccarsi dalle pareti, ci vorranno circa 5 minuti, spegnete il fuoco e setacciate la ricotta, facedola passare dalle maglie di un colino (9).

Torta di semolino al cioccolato

Unite lo zucchero a velo alla ricotta (10) e unite il semolino ancora caldo, altrimenti si indurirà e non riuscirete ad avere un composto senza grumi; amalgamate bene con una frusta (11). Aggiungete la scorza di un'arancia grattugiata (12) e

Torta di semolino al cioccolato

unite la cannella (13) e fate raffreddare il composto. Prendete la frolla e stendetela, con un matterello, fino ad ottenere una sfoglia dallo spessore di 1 cm circa (14). Imburrate e infarinate uno stampo da , diametro di 25 cm. e foderatelo con la pasta frolla (15), eliminando la pasta in eccesso premendo con il matterello sui bordi (15).

Torta di semolino al cioccolato

Farcite la frolla con la crema al semolino, appiattendo bene il tutto con il dorso di un cucchiaio e stendendo uniformemente il ripieno (16-17). Infornate in forno statico già caldo a 180° per 45 minuti (forno ventilato 160° per 40 minuti). Sfornate la torta, fatela raffreddare (18) e poi sformatela su di un piatto da portata.

Torta di semolino al cioccolato

Infine preparate la ganache, sciogliendo il cioccolato fondente nel microonde, o a bagnomaria, e aggiungete ad essa la panna tiepida (19). Mescolate bene e versate la ganache sulla torta (20), stendendola con una spatola per ricoprire tutta la superficie della torta (21). Lasciate intiepidire e solidificare leggermente la ganache per 10-15 minuti: la vostra torta di semolino al cioccolato è pronta!

Conservazione

Conservate la torta di semolino al cioccolato in frigorifero, coperta con la pellicola, per 3 giorni.
Si sconsiglia di congelare la torta al semolino.

Il consiglio di Sonia

Il semolino, che nostalgia! Vi passo il consiglio della nonna (la mia): come la polenta, va lavorato quando è ancora caldo, altrimenti si indurirà. Per quanto riguarda la cannella, fate voi: a me piace e l’ho inserita, ma se volete potete tranquillamente ometterla e aggiungere, per esempio, la buccia grattugiata di un limone.

Altre ricette

I commenti (202)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Patrizia ha scritto: venerdì 24 ottobre 2014

    Fatta ma insignificante

  • marta ha scritto: venerdì 24 ottobre 2014

    @barbara: so cosa si prova!!! anch io sono intollerante al lattosio..infatti uso latte di cocco!!!è buonissimo...e sostituisco la ricotta con gli albumi montati a neve!! quando trovo le ricette che contengono latte lo sostituisco con qualcunque altro tipo di liquido (acqua, succhi di frutta)

  • MARY ha scritto: giovedì 09 ottobre 2014

    Ciao fatta e provata, mi è piaciuta un sacco! cosa dici, posso provare a mettere la scorza di limone invece dell'arancia e lo yogur invece della ricotta? Grazie Ciao

  • monica ha scritto: domenica 28 settembre 2014

    Mi acvingo a farla per la terza volta..sta quasi diventando il mio cavallo di battaglia! Confermo che le dosi x frolla bastano appena e ho dimezzato seguendo i commenti di luglio x le farcie.La mangia anche mio figlio che ha i gusti difficili, sono contenta

  • stefy ha scritto: sabato 20 settembre 2014

    è buonissima,molto particolare. ho solo alcune puntualizzazioni da fare: la frolla non si impastava,si appiccicava alle mani e ho dovuto aggiungere un bel po' di farina. la frolla sarà venuta si e no di mezzo cm.. sembra poca x una teglia di 25 cm. la quantità di crema al semolino e la ganache è esagerata, ne ho usata circa la metá. la prossima volta faró la frolla più alta aumentando le dosi. in ogni caso sapore squisito,è piaciuta a tutti!????

  • Alex ha scritto: domenica 14 settembre 2014

    È una meraviglia!!

  • barbara ha scritto: mercoledì 20 agosto 2014

    Ciao Sonia! Mi piacerebbe molto mangiare questo dolce buonissimo, ma soffro di una forte intolleranza al lattosio, quindi non posso mangiare nè latte nè derivati come formaggi o panna. Potreste aggiungere delle ricette 'dolci' che non contengano latte, per chi, come me, può soltanto sognare di mangiare questi dolci golosi! Grazie!!

  • salvatore ha scritto: martedì 19 agosto 2014

    Ho consigliato questa ricetta ad un amico-pasticcere del mio paese... congratulazioni da parte sua. in effetti la crema con il semolino, ha più o meno gli ingredienti del ripieni di una sfogliatella napoletana, certo con qualche variante. congratulazioni e grazie di tutto. Salvatore (Coach in Gelateria)

  • Sara ha scritto: domenica 03 agosto 2014

    Ho provato questa torta. Morbida e il sapore non é male, anche se ci sono torte migliori. L'unica perplessitá é la farcia con ricotta e semolino.. in effetti si puó tranquillamente dimezzare le dosi perché ne esce per un esercito! **

  • Giusy ha scritto: lunedì 28 luglio 2014

    Venuta benissimo. Per il mio stampo da 25 cm ho però ridotto quantità: -Per la crema: 250 latte, 125 zucchero, 250 ricotta, 75 semolino -Per la ganache: 100 cioccolato fondente e 100 di panna

10 di 202 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento