Torta fredda allo yogurt

Dolci e Desserts
Torta fredda allo yogurt
642 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: basso
  • Nota: tempo di raffreddamento 3 ore

Presentazione

Torta fredda allo yogurt

La torta fredda allo yogurt è una ricetta facile e gustosa con una base di biscotto croccante e morbida crema allo yogurt.
Non prevede l’uso dei fornelli e può essere gustata dopo poche ore d'attesa.

La torta fredda allo yogurt sarà un ideale momento di piacere per grandi e piccini!

Fresca e delicata, la torta fredda allo yogurt può essere guarnita con gelatina di frutta o salsa al cioccolato nonchè accompagnata da pezzi di frutta fresca che ne esalteranno il sapore.

Ingredienti per la base
Biscotti Digestive 280 g
Zucchero di canna 2 cucchiai
Burro 170 g
Per la crema di yogurt
Colla di pesce 12 g
Latte fresco intero 6 cucchiai
Panna fresca da montare 300 ml
Yogurt cremoso già zuccherato 700 gr

Preparazione

Torta fredda allo yogurt

Per preparare la torta fredda allo yogurt iniziate a mettere i biscotti in un robot da cucina (1) e riduceteli in polvere (2). Versate la polvere ottenuta in una ciotola e aggiungete lo zucchero di canna e il burro fuso (3); mescolare bene fino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati tra loro.

Torta fredda allo yogurt

Spennellate con il burro una teglia da 24 cm di diametro con cerchio apribile (4) e foderatela con carta da forno ritagliando un cerchio dello stesso diametro dello stampo e 2 strisce di uguale misura che ricopriranno i bordi (5). Versate all’interno della tortiera il composto di biscotti (6).

Torta fredda allo yogurt

Livellate bene con un cucchiaio (7) e ponetelo in frigo per 30 minuti (15 minuti in freezer). Fate ammorbidire la colla di pesce in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti circa (8). Poi strizzatela (9)

Torta fredda allo yogurt

e aggiungetela al latte precedentemente scaldato (non dovrà raggiungere il bollore) in un pentolino, avendo cura di mescolare finchè la colla di pesce non si sarà sciolta completamente (10). Montate a neve ferma la panna fresca, versatela in una ciotola, unite delicatamente lo yogurt (che non deve essere troppo freddo) mescolando dal basso verso l'alto (11) con una spatola per non far smontare la panna e infine unite il composto di latte e colla di pesce (12).

Torta fredda allo yogurt

Estraete dal frigo lo stampo con la base di biscotto ed aggiungete la crema di yogurt (13). Riponete in frigo per almeno 3 ore (14) e quando sarà pronta toglietela dallo stampo e staccatela dalla carta forno (15).

Consiglio

Potete guarnire la vostra torta con della frutta fresca, delle salse al cioccolato e della gelatina di frutta. Per preparare la torta fredda allo yogurt potete usare anche il vostro yogurt preferito (fragola, vaniglia…).

Altre ricette

I commenti (642)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Elisabetta ha scritto: sabato 28 maggio 2016

    Salve, Vorrei sapere se posso sostituire l'olio al burro nella preparazione della base . E se si, in quanta quantità. Grazie smiley

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 30 maggio 2016

    @Elisabetta: Ciao Elisabetta, ci dispiace ma non è possibile. Il burro serve a mantenere croccante la base, che in frigorifero solidificherà! Un saluto!

  • Fernanda ha scritto: venerdì 27 maggio 2016

    Come al solito ricette super ....anche unna persona che non ha mai messo le mani in pasta ....con le vostre indicazioni preziosissime .......riesce a creare dei capolavori. Grazie di esserci!!!!

  • Vale ha scritto: mercoledì 25 maggio 2016

    Ottima in questo periodo!!! Piaciuta tantissimo!

  • Daniela ha scritto: domenica 08 maggio 2016

    come buttar via tempo e denaro..nonostante abbia seguito il procedimento passo per passo , la colla di pesce si è solidificata in blocco prima di mettere il tutto in frigo! ...inutile descrivere il risultato

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 09 maggio 2016

    @Daniela: Ciao Daniela, ci dispiace per il tuo risultato. Come suggerito il composto non dovrà essere troppo freddo per evitare lo shock termico che causa, appunto, la coagulazione della colla di pesce. Un saluto!

  • Cinzia ha scritto: martedì 26 aprile 2016

    Buongiorno, cosa potrei usare al posto della colla di pesce? La gelatina andrebbe bene? Aspetto la risposta con ansia Cordiali saluti

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 02 maggio 2016

    @Cinzia: Ciao Cinzia, se intendi il tortagel purtroppo non è indicato, la gelatina in polvere andrà bene invece! 

  • chiara78 ha scritto: giovedì 21 aprile 2016

    Buongiorno cara Sonia, per questa ricetta è preferibile utilizzare lo yogurt greco o va bene quello normale?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 21 aprile 2016

    @chiara78: Ciao Chiara, utilizza pure dello yogurt classico purché cremoso smiley un saluto!

  • Flora ha scritto: venerdì 15 aprile 2016

    Per fare prima apposto di farlo stare 3 ore in frigo potrei metterlo in congelatore

  • Francesca ha scritto: martedì 12 aprile 2016

    Salve. Cortesemente vorrei sapere se x la base di biscotti è possibile usare meno burro ( 100 gr.??) o se diminuendone la quantità rischio che la base risulti troppo friabile e quindi si sbricioli. Grazie mille. Buona serata.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 12 aprile 2016

    @Francesca:Cioa Francesca, riducendo così tanto la dose di burro rischi di non risucire a compattare bene la base. Prova a ridurla un pò meno smiley

  • Francesca ha scritto: domenica 03 aprile 2016

    Ciao.Ho realizzato la torta come da ricetta e l'ho lasciata in frigo x 3 ore....ma quando l'ho tagliata è crollata,praticamente nn si era solidificata. Cosa può essere successo? La colla di pesce l'avevo sciolta come descritto sulla ricetta. Attendo gentilmente una risposta. Grazie mille.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 04 aprile 2016

    @Francesca: Ciao Francesca probabilmente nel tuo caso 3 ore non erano sufficienti! Prova a lasciare la torta in frigo per altre 2 ore! Quando si utilizza la gelatina per questo tipo di torte noi consigliamo sempre di realizzarle la sera prima per essere sicuri! 

  • barbara ha scritto: lunedì 28 marzo 2016

    volevo sapere se la guarnizione va fatta quando la torta si è fredsata oppure posso metterla prima... volevo mettere le fragole, ho fatto la base di yogurt bianco e le cospargevo con un po di cioccolata fusa.... grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 marzo 2016

    @barbara: Ciao Barbara, meglio guarnire la torta una volta fredda, altrimenti le fragole potrebbero affondare nella crema! 

10 di 642 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento