Torta margherita

Dolci e Desserts
Torta margherita
375 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

La torta margherita è uno dei dolci più classici e conosciuti che non può assolutamente mancare sulla nostra tavola. E' formata da un impasto molto semplice e profumato a base di uova, farina e zucchero, il tutto arricchito dai semi della bacca di vaniglia che rendono il gusto più rotondo e invitante. Si tratta di una torta molto soffice e delicata, ottima da gustare con una semplice spolverizzata di zucchero a velo oppure farcita. Provatela per rendere più allegra la merenda dei vostri bambini o per una dolce colazione: rimarrete estasiati dalla sua infinita bontà!

Ingredienti per una tortiera di 24 cm di diametro
Uova medie, 3 intere e 10 tuorli a temperatura ambiente
Zucchero semolato 200 g
Farina tipo 00 100 g
Fecola di patate 100 g
Burro 70 g
Vaniglia i semi di 1 bacca
per spolverizzare
Zucchero a velo a piacere

Preparazione

Torta margherita

Per preparare la torta margherita ponete le uova e i tuorli a temperatura ambiente insieme allo zucchero in una planetaria dotata di fruste (1), poi lavorate il tutto fino per almeno 15 minuti ad ottenere un composto chiaro e spumoso (2). In una ciotola a parte setacciate la farina e la fecola di patate (3).

Torta margherita

Incidete la bacca di vaniglia nel senso della lunghezza ed estraete i semi, raschiandola con un coltellino (4). Aggiungeteli alla farina e alla fecola setacciate (5), dopodiché unite le polveri all’impasto poco alla volta all'impasto (6).

Torta margherita

Mescolate con un leccapentole dal basso verso l’alto in modo che vengano ben incorporate (7), poi fate sciogliere il burro nel microonde per 40-50 secondi alla massima potenza. Aggiungete il burro fuso ben caldo (35°-40°) a filo (8) e mischiate nuovamente il tutto sempre dal basso verso l’alto fino quando avrete un impasto denso ed omogeneo (9).

Torta margherita

Trasferite l’impasto che avete ottenuto in una teglia cerchio apribile del diametro di 24 cm imburrata e foderata con carta da forno (10). Livellate bene la superficie e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 175° per 45 minuti (o a 155° per 35 minuti se in forno ventilato). Per controllare che la torta sia pronta, fate la prova con uno stecchino: se immergendolo risulterà umido, la torta necessiterà di qualche altro minuto di cottura; in caso contrario la torta è pronta (11). Lasciatela raffreddare completamente nello stampo, poi sformate (12): la vostra torta margherita è pronta per essere servita e gustata. Potete completare con una spolverizzata di zucchero a velo a piacere.

Conservazione

Potete conservare la torta margherita sotto una campana di vetro per 2-3 giorni al massimo. Potete congelarla da cotta.

Il consiglio di Sonia

La torta margherita è molto simile al pan di spagna, ma differisce essenzialmente per la presenza del burro e per una maggior presenza di tuorli. È una preparazione che risulta comunque morbida ma più compatta e meno areata rispetto al pan di spagna, si presta benissimo quindi come base per torte farcite!

Altre ricette

I commenti (375)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • erica ha scritto: domenica 26 aprile 2015

    la torta margherita per la mia amica erica che le piace

  • erica ha scritto: domenica 26 aprile 2015

    la torta margherita per la mia amica erica che le piace

  • adria ha scritto: giovedì 16 aprile 2015

    Non devo mettere lievito??

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 17 aprile 2015

    @adria: ciao Adria, in questa ricetta non va aggiunto lievito! L'aria incorporata nelle uova sarà più che sufficiente smiley 

  • michele ha scritto: giovedì 16 aprile 2015

    Scusa Sonia, per quanto ne so la "Margherita" si prepara, di norma, con uova intere, mentre la tua ricetta prevede 3 uova intere e ben 10 tuorli. Domanda: non sono troppi 10 tuorli, e quindi ciò forse un errore di stampa o, invece, la dose è giusta ed è proprio questo il segreto della bontà di questa tua "personalizzata" ricetta? Un grazie anticipato per la risposta e complimenti, sei bravissima e con le tue ricette e video stai insegnando a tutti noi cos'è veramente l'arte della cucina!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 16 aprile 2015

    @michele: Ciao Michele, ovviamente questa è una nostra versione e ti assicuro che non è un errore di stampa! I tuorli renderanno la torta morbidissima e si conserverà a lungo! Provare per credere smiley 

  • Elisa ha scritto: martedì 14 aprile 2015

    Salve , posso sostituire la fecola con la farina ?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 15 aprile 2015

    @Elisa: ciao Elisa, utilizzando la fecola otterrai un risultato sicuramente più soffice, potresti provare a sostituirla con della frumina, ma in mancanza usa pure la farina!

  • marcella ha scritto: giovedì 09 aprile 2015

    fatta stasera..buonissimaaaa...è venuta soffice soffice....persino mio marito k non gradisce i dolci è piaciuta...grazie sonia!!!

  • antonella travaglini ha scritto: sabato 04 aprile 2015

    nella torta margherita non va il lievito?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 07 aprile 2015

    @antonella travaglini: ciao Antonella, se monti le uova alla perfezione non c'è bisogno di aggiungere lievito, verrà alta e soffice anche senza! 

  • Antonieta ha scritto: giovedì 02 aprile 2015

    Bellissima ricetta,appena sfornata...un profumino!!!!Grazie Sonia per le tue meravigliose ricettesmiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 02 aprile 2015

    @Antonieta : Grazie a te e che ci segui con affetto smiley

  • chicca ha scritto: giovedì 02 aprile 2015

    @sara: non è una dimenticanza, l'abilità della cuoca sta proprio nell'ottenere una torta margheria perfetta senza lievito! Il trucco essenzialmente sta nelle uova, che vanno montate benissimo e a lungo, in modo da incorporare tanta aria che farà crescere il dolce. Inoltre devono essere a temperatura ambiente e la torta è meglio se riposa in forno con lo sportello aperto. Sembra difficile, ma basta avere qualche attenzione ed avrai una torta di grande soddisfazione che si presta ottimamente alla farcitura e alla decorazione.

  • Sara ha scritto: lunedì 30 marzo 2015

    Tra gli ingredienti non vedo il lievito per dolci? È' una dimenticanza o lievita ugualmente? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 02 aprile 2015

    @Sara: ciao Sara, la ricetta è proprio senza lievito: come per il pan di spagna, la lievitazione avviene grazie all'impasto ben montato!

10 di 375 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento