Torta meringata alle fragole

Torta meringata alle fragole
  • Difficoltà:
    Molto Elevata
  • Cottura:
    240 min
  • Preparazione:
    60 min
  • Dosi per:
    8 persone
  • Costo:
    Medio
  • Nota Aggiuntiva: + 3 ore di raffreddamento

Torta alle ciliegie meringata

Torta meringata alle fragole

La torta meringata alle fragole è un dolce estremamente goloso e fresco, dalla preparazione un po’ laboriosa che però non dovrà scoraggiare la vostra voglia di realizzarla; il risultato finale vi ripagherà dei vostri sforzi e della pazienza dedicata.

Per preparare la torta meringata alle fragole realizzeremo due dischi di meringa all’italiana che riempiremo con panna montata, crema pasticcera, meringa e fragole. Una vera leccornia!

per la meringa all'italiana
Uova solo albumi 200 gr
Zucchero 400 gr
Acqua 80 ml
Limoni qualche goccia di succo
Sale 1 pizzico
per la farcia
Panna fresca 250 ml
Fragole 200 gr
Zucchero a velo 40 gr
Uova solo albumi 50 gr
Zucchero semolato 100 gr
Acqua 30 ml
Limoni qualche goccia di succo
Sale 1 pizzico
Crema pasticcera 80 gr
per la ricopertura laterale
Panna fresca 150 ml
Meringa all'italiana sbriciolata q.b.
per guarnire
Fragole fresche 300 gr

Preparazione

PREPARAZIONE DEI 2 DISCHI E DELLE PICCOLE MERINGHE

Torta meringata alle fragole

La sera prima di assemblare la torta, preparate la crema pasticcera (vedi ricetta cliccando qui) e poi conservatela in frigorifero, chiusa in un contenitore con il coperchio. Preparate anche la meringa all’italiana (vedi ricetta cliccando qui) con 200 gr di albumi, 400 gr di zucchero, 80 ml di acqua e qualche goccia di succo di limone. Una volta pronta, preparate due teglie foderate con carta forno e poggiate, prima su di una e poi sull’altra, la parte laterale di uno stampo a cerchio apribile di cm 24. Con una matita tracciate il perimetro interno del cerchio (1) e poi girate il foglio in modo che la scritta poggi sul fondo della teglia. Mettete la meringa in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e con un movimento a spirale (2), formate due dischi che siano contenuti ENTRO i cerchi tracciati (3).

Torta meringata alle fragole
Su un solo disco dei due, che andrà a formare il “cappello” della torta meringata, formate tanti ciuffetti che disporrete seguendo degli immaginari cerchi concentrici (per ottenere l’effetto come da fotografia,  cambiate la bocchetta e utilizzatene una a stella). Con il composto avanzato, formate tante piccole meringhe che disporrete sulle teglie, tutte intorno ai due cerchi, rimanendo a qualche cm di distanza da essi. Infornate le meringhe in forno già caldo a 60-70 gradi e lasciatele asciugare per almeno 4 ore, tenendo la porta del forno leggermente socchiusa (4). La cosa migliore da fare è spegnere il forno e lasciarle asciugare per tutta la notte (con lo sportello del forno socchiuso).

PREPARAZIONE DELLA FARCIA

Lavate e tagliate le fragole a piccoli pezzetti, quindi sbriciolate grossolanamente le piccole meringhe che avete precedentemente cotto insieme ai due dischi.
Torta meringata alle fragole
 Preparate ora un’altra meringa all’italiana (7) con 50 gr di albumi a temperatura ambiente, 100 gr di zucchero, 30 ml di acqua, un pizzico di sale e qualche goccia di succo di limone (8). Montate 250 ml di panna fresca  (9) e, pochi secondi prima di terminare di montare, aggiungete 40 gr di zucchero a velo.

Torta meringata alle fragole
Ponete la panna montata zuccherata in una ciotola capiente e poi aggiungete delicatamente la crema pasticcera ben fredda (10) e quindi la meringa all’italiana (morbida) (11), metà di quella sbriciolata (12) e in ultimo metà delle fragole a pezzetti (13).
Torta meringata alle fragole

L’ASSEMBLAGGIO


Poggiate lo stampo a cerchio apribile completo di fondo su di un piano di lavoro e adagiatevi dentro il disco di meringa liscio (14) ; versate nello stampo la farcia (15), livellatela e sparpagliateci sopra le restanti fragole (16).

Torta meringata alle fragole
Poggiate sopra la farcia il disco di meringa con i ciuffetti (17) quindi avvolgete completamente il dolce con carta stagnola (18) e ponetelo in freezer per almeno 3 ore.

Torta meringata alle fragole
Prima di consumare il dolce, estraetelo da freezer, sformatelo (19) e montate 150 ml di panna fresca ; con la panna montata ricoprite i lati del dolce (20) sui quali farete aderire la restante meringa sbriciolata (21). Lavate e tagliate le restanti fragole a metà per la lunghezza quindi disponetele attorno al perimetro della torta e sulla sua sommità. Tagliate la torta a fette e servite accompagnandola, se volete, con una coulis di fragole, ottenuta frullando delle fragole fresche con qualche goccia di limone e dello zucchero a piacere.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 146 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


146
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 18 Aprile 2014  |  Rispondi »
@Annalisa: Ciao, si come preferisci!
145
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 18 Aprile 2014  |  Rispondi »
@Giulia: Ciao, puoi lasciarla in freezer ed estrarla una mezz'oretta prima di servire.
144
Giulia ha scritto: Venerdì 18 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, io dovrei fare la meringata per domenica sera, stasera mi preparo le meringhe e la crema pasticcera e domani pomeriggio l assemblo...pero ho una domanda da farti tu consigli di metterla in freezer per almeno 3 ore e servirla io in questo caso cosa faccio? grazie mille
143
Annalisa ha scritto: Venerdì 18 Aprile 2014  |  Rispondi »
Salve volevo sapere se al posto delle fragole metto le pesce sciroppate potranno andare bene lo stesso ciao grzie della risposta
142
Silvia ha scritto: Giovedì 10 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, bellissima torta!! La vorrei preparare sabato sera per il compleanno della mia mamma... Domanda: dopo che la torta è farcita, assemblata e decorata, va conservata in frigo o in frizer???
Grazie mille per la tua risposta
141
Valentina ha scritto: Mercoledì 02 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia!😊 cm promesso ti dico le impressioni dopo l'assaggio... A detta di tutti i miei commensali ma anke x quanto mi riguarda, mai mangiata una torta più buona!!!!😊😊😊😊 grazie mille x la ricetta!!!😊😊😊
140
Valentina ha scritto: Martedì 01 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia!😊 volevo ringraziarti lo stesso ma ho risolto...😊 siccome le ho ri assaggiate ed erano appiccicaticce sl di sopra mentre di sotto di consistenza erano perfette gli ho girato 20 min di grill a 100º sempre con lo sportello socchiuso e si sono asciugate perfettamente e ora sn croccantissime!!!😊😊😊 ora procedo all'assemblaggio e poi ti faró sapere dopo l'assaggio!!!😊😊😊
139
Valentina ha scritto: Martedì 01 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia!😊 sto facendo questa torta meravigliosa!😊 ieri infatti ho già fatto meringhe e crema pasticciera e sinceramente nn mi sembrava tanto complicata anche se x me era la prima volta ke facevo la meringa all'italiana... Infatti ieri dopo aver lasciato in forno socchiuso a 60º/70º x 4 ore le meringhe a fine cottura erano buone sia di consistenza ke di sapore e quindi ho pensato ke le meringhe mi erano uscite! poi xó ovviamente cm da tue istruzioni le ho lasciate tutta la notte nel forno spento e socchiuso ma stamattina erano appiccicaticce! È normale o è andato storto qualcosa? E se è andato storto qualcosa cm posso recuperarle?ti prego risp il prima possibile xkè io la devo finire di fare entro oggi!!!
138
Valentina ha scritto: Martedì 01 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia!😊 sto facendo questa torta meravigliosa!😊 ieri infatti ho già fatto meringhe e crema pasticciera e sinceramente nn mi sembrava tanto complicata anche se x me era la prima volta ke facevo la meringa all'italiana... Infatti ieri dopo aver lasciato in forno socchiuso a 60º/70º x 4 ore le meringhe a fine cottura erano buone sia di consistenza ke di sapore e quindi ho pensato ke le meringhe mi erano uscite! poi xó ovviamente cm da tue istruzioni le ho lasciate tutta la notte nel forno spento e socchiuso ma stamattina erano appiccicaticce! È normale o è andato storto qualcosa? E se è andato storto qualcosa cm posso recuperarle?ti prego risp il prima possibile xkè io la devo finire di fare entro oggi!!!
137
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 17 Marzo 2014  |  Rispondi »
@Stefania : Ciao, il forno va tenuto acceso con lo sportello socchiuso per 4 ore; se le prepari la sera prima passato il tempo indicato puoi spegnere il forno e lasciare le meringhe ad asciugare tutta la notte.
10 di 146 commenti visualizzati

Lascia un Commento