Torta nuvola

/5
Torta nuvola
30 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 55 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Oggi vi faremo toccare il cielo con un dito... ma solo per rubare un ciuffo meringato della nostra squisita torta nuvola! E' proprio la meringa svizzera, una meringa realizzata con la tecnica del bagnomaria, a regalare al primo impatto sofficità e cremosità. Spatolate di candida dolcezza che racchiudono un soffice Pan di Spagna e una vellutata crema al latte aromatizzata alla vaniglia. Di un bianco immacolato fuori e morbidissima al suo interno, la torta nuvola è il dessert perfetto per trasmettere eleganza, raffinatezza... un grazioso batuffolo di candore, un pensiero dolce da preparare in un'occasione importante per una persona speciale. Lasciatevi sedurre dalla voluttuosità di questa torta nuvola, che dietro il suo candore nasconde comunque il "peccaminoso" invito ad assaporarne una generosa fetta!

Ingredienti per un Pan di Spagna di 24 cm di diametro

Uova 5 medie (a temperatura ambiente) 225 g
Farina 00 75 g
Fecola di patate 75 g
Zucchero 150 g
Baccello di vaniglia 1
Sale fino q.b.

per la crema al latte

Latte intero 400 g
Panna fresca liquida 200 g
Zucchero 80 g
Amido di mais (maizena) 40 g
Baccello di vaniglia 1

per la meringa svizzera

Albumi 200 g
Zucchero 350 g
Preparazione

Come preparare la Torta nuvola

Torta nuvola

Per realizzare la torta nuvola per prima cosa preparate la base seguendo la nostra ricetta del Pan di Spagna. Versate le uova nella ciotola di una planetaria munita di frusta, aggiunte i semi della bacca di vaniglia e un pizzico di sale (1). Azionate quindi la planetaria a velocità media e iniziate a lavorare il composto, aggiungendo lo zucchero poco per volta con la planetaria sempre in funzione: dovrete lavorare il composto per circa 15-20 minuti (2). Nel frattempo imburrate e infarinate una tortiera da 24 cm di diametro e preriscaldate il forno in modalità statica a 160°. Non appena il composto diventato gonfio e spumoso arrestate la planetaria (3).

Torta nuvola

Setacciate nella tazza della planetaria sia la farina che la fecola (4) e amalgamate il tutto con una spatola facendo dei movimenti dal basso verso l'alto, delicatamente, in modo da non smontare il composto. Versate il tutto nello stampo e utilizzate una spatola per livellare la superficie (5). Cuocete il Pan di Spagna in forno statico preriscaldato a 160° nel ripiano più basso per circa 50 minuti (fate la prova dello stecchino a fine cottura per verificare che il dolce sia ben cotto). Poi sfornatelo (6) e lasciate raffreddare completamente. 

Torta nuvola

Intanto occupatevi della crema: versate il latte in un pentolino e scaldatelo a fiamma bassa.Una volta caldo e sempre a fornello accesso, aggiungete lo zucchero semolato (7), i semi di una bacca di vaniglia (8) e la maizena (9).

Torta nuvola

Mescolate il tutto con una frusta a mano (10) in modo da evitare la formazione di grumi e non appena inizierà ad addensarsi il tutto, spegnete il fuoco (o togliete il tegame dal fuoco) e mescolate energicamente con una spatola (11). Versate la crema in una ciotola (12), coprite con pellicola trasparente a contatto e fate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.

Torta nuvola

A questo punto versate la panna fresca liquida in un ciotola e montatela con le fruste elettriche (13) a neve bene ferma (14). Quando la crema al latte sarà ben fredda, aggiungete la panna montata (15)

Torta nuvola

e amalgamate il tutto con una spatola, sempre con movimenti dall'alto verso il basso, fino ad incorporarla completamente (16).Trasferite la crema in una sac-à-poche con bocchetta liscia (17) e tenetela da parte in frigorifero. Ora occupatevi della preparazione della meringa svizzera che servirà come ricopertura della torta nuvola: riempite d’acqua per tre quarti un pentolino e mettetelo a scaldare sul fuoco basso (18).

Torta nuvola

Adagiate sopra una ciotola e versate gli albumi (19); sbattete gli albumi con una frusta a mano aggiungendo poco alla volta lo zucchero (20). In questa fase sarà necessario munirsi di un termometro per alimenti per monitorare la temperatura degli albumi. Una volta che gli albumi avranno raggiunto i 60°, togliete la ciotola dal pentolino, poggiatela su un piano di lavoro e continuate a lavorarli con le fruste elettriche a velocità media e costante (21) fino al raffreddamento.

Torta nuvola

Dovrete montarli a neve fermissima, la meringa dovrà essere lucida e soda (22). Trasferite la meringa in una sac-à-poche usa e getta con bocchetta liscia. Nel frattempo il Pan di Spagna sarà cotto e raffreddato (23), potete sformarlo. Utilizzando un coltello eliminate la parte superficiale, quella più scura (24), cercando di ridurre gli sprechi. 

Torta nuvola

Poi dividetelo in 3 dischi uguali: per questa operazione vi consigliamo di consultare la nostra scheda Come tagliare il pan di Spagna. Con un coltello lungo dalla lama seghettata incidete una traccia lungo la circonferenza per definire la prima linea da ritagliare, quindi infilate il coltello e ritagliate il primo disco cercando di mantenere la lama sempre parallela alla base (25). Ripetete questa operazione per il secondo disco. Adagiate la base su un piatto da portata (26), farcite il primo strato con la crema al latte (27)

Torta nuvola

Distribuite uniformemente con la spatola (28), quindi adagiate il secondo disco di pan di spagna, farcite ancora con la crema e completate la torta con il terzo disco (29). Procedete ora con la ricopertura di meringa: distribuite la meringa con la sac-à-poche a bocchetta liscia sia sul bordo della torta (30)

Torta nuvola

che sulla superficie. Spatolate sia la parte superiore (31) che il bordo (32) in modo da ottenere un effetto decorativo ondulato (33). La vostra torta nuvola è pronta per essere gustata!

Conservazione

La torta nuvola si conserva in frigorifero per un paio di giorni al massimo. Potete preparare in anticipo il Pan di Spagna e conservarlo sotto una campana di vetro per circa 2 giorni, oppure se preferite potete congelarlo per qualche settimana.

Consiglio

Volete spezzare l'effetto total white e rendere questa delizia ancora più golosa? Potete servire le fette di torta nuvola con una golosa coulis di lamponi!

Questa torta è talmente soffice che non necessita di essere bagnata, ma se volete conferirle un gusto particolare potete utilizzare la bagna che più amate. 

Leggi tutti i commenti ( 30 )

Altre ricette

Ricette correlate

Dolci

Le nuvole di meringa alle nocciole sono dei piccoli peccati di gola profumateial caffè e farciti con una golosa crema alla nocciola.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 180 min
Nuvole di meringa alle nocciole

Dolci

La torta paesana è un dolce di estrazione povera, non ci sono molti documenti a riguardo per via della sua origine contadina.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
Torta paesana

Dolci

La torta di nocciole è un dolce profumato e gustoso, grazie a questo frutto, le cui note di burro e cacao, ne fanno una specialità…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
Torta di nocciole

Dolci

La torta di carote è un dolce molto semplice e gustoso dal sapore delicato, ottimo da gustare a colazione oppure come merenda per i…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
Torta di carote

Dolci

La torta Barbie è un dolce molto amato da tutte le bambine. Provate a realizzarla e trasformerete il loro compleanno in un giorno da favola!

  • Difficoltà: molto elevata
  • Preparazione: 180 min
  • Cottura: 110 min
Torta Barbie

Torte salate

La torta rustica con speck e fontina è una torta salata molto gustosa ideale da servire come piatto unico o come aperitivo, magari…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 45 min
Torta rustica

Dolci

La torta di patate dolci è un classico della cucina americana, si gusta durante le grandi feste tradizionali come il Giorno del…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 95 min
Torta di patate dolci

Dolci

Un dolce semplice da realizzare, con il gusto delicato e inconfondibile degli amaretti sarà protagonista di golose colazioni o merende!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 35 min
Torta agli amaretti

Altre ricette correlate

I commenti (30)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Alessia dore ha scritto: lunedì 16 ottobre 2017

    Si possono usare meno di 5 uova per fare il pan di Spagna?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 16 ottobre 2017

    @Alessia dore:Ciao Alessia, per ottenere una buona resa ti consigliamo di rispettare i dosaggi indicati nella ricetta.

  • ada ha scritto: giovedì 04 maggio 2017

    Ma la meringa non si cuoce?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 04 maggio 2017

    @ada: Ciao, in questo caso la meringa viene pastorizzata a bagnomaria. Ma se preferisci un metodo di cottura più "forte" puoi utilizzare la ricetta della meringa italiana, gli albumi vengono pastorizzati con lo sciroppo di acqua e zucchero!

Leggi tutti i commenti ( 30 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

I biscotti di halloween sono dei dolcetti golosi realizzati con una frolla alla zucca e una al cacao. Perfetti per la notte delle streghe!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Dolci

I biscotti senza burro sono cookies realizzati con olio extravergine, aromatizzati al caffè: perfetti per la colazione o la merenda!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 18 min

Secondi piatti

Il pollo al limone è un secondo piatto della cucina cinese cremoso e dal gusto piacevolmente agrodolce.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min

Torta al cacao
Dolce al cacao
Panettone al cacao
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca
Primi veloci