Torta ricotta e pere

Dolci e Desserts
Torta ricotta e pere
458 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: medio

Presentazione

La torta di ricotta e pere è una torta alta e soffice ideale per la prima colazione e la merenda.

Questa torta viene preparata senza burro e senza olio e la componente "grassa" è data semplicemente dalla ricotta vaccina.
La torta viene poi arricchita con abbondanti pere tagliate a pezzetti, che rendono questo dolce ancora più gustoso!

Date un tocco in più a questo dolce aggiungendo nell'impasto 100 gr di gocce di cioccolato fondente!

Ingredienti per una torta di 24 cm di diametro
Ricotta 350 g
Pere abate 400 g
Farina 00 250 g
Zucchero 170 g
Lievito in polvere per dolci 16 g
Uova medie 3
Scorza di limone 1
Baccello di vaniglia 1

Preparazione

Torta ricotta e pere

Per preparare la torta ricotta e pere iniziate pelando le pere, privatele del torsolo centrale e tagliatele a cubetti piuttosto piccoli (1), mettetele in una ciotola con pochissimo succo di limone per non farle annerire. Sbattete con una frusta (o in una planetaria) lo zucchero con la ricotta (2), aggiungete quindi i semi del baccello di vaniglia. Incorporate poi le 3 uova una ad una (3) e continuate a montare il composto,

Torta ricotta e pere

unite la scorza di limone grattugiata (4). Setacciate la farina con il lievito e aggiungetele al composto (4), mescolando con un cucchiaio di legno fino a che non otterrete un impasto liscio. Incorporate le pere a cubetti (6)

Torta ricotta e pere

e amalgamatele all’impasto (7). Imburrate e infarinate bene una tortiera a cerniera dal diametro di 24 cm (8), versatevi l’impasto della torta e livellatelo bene aiutandovi con una spatola (9). A questo punto infornate la torta a 180°C (forno statico) per 50/70 minuti, fino a che introducendo uno stecchino di legno al centro della torta, questi ne risulterà asciutto. In caso la torta si dovesse scurire troppo in superficie durante la cottura copritela con un foglio di alluminio. Estraete la torta ricotta e pere dal forno, fatela intiepidire, sformatela e cospargetela di zucchero a velo prima di servirla!

Consiglio

Per rendere la torta ricotta e pere ancora più gustosa potete aggiungere all'impasto 100 gr di gocce di cioccolato fondente!

Altre ricette

I commenti (458)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • federica ha scritto: venerdì 12 agosto 2016

    l'ho fatta mille volte mi esce sempre effetto crudo

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 12 agosto 2016

    @federica: Ciao Federica, tieni presente che, data la presenza delle pere, è normale che questa torta risulti un po' umida. In caso prova a diminuire un po' la quantità delle pere e fai sempre la prova dello stecchino prima di sfornarla. Un caro saluto! smiley

  • Marianna ha scritto: domenica 31 luglio 2016

    Ciao a tutti! La ricetta richiede di utilizzare il forno statico ma purtroppo io ho la possibilità di usarlo solo ventilato ! Devo rinunciare ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 02 agosto 2016

    @Marianna: Ciao Marianna puoi provare diminuendo la temperatura del forno di 15-20 gradi e cuocere la torta una decina di minuti in meno. In ogni caso ti consigliamo sempre di fare la prova dello stecchino per verificarne la cottura! 

  • Lorenzo ha scritto: domenica 19 giugno 2016

    Se sostituirsi la ricotta con lo yogurt greco???

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 22 giugno 2016

    @Lorenzo: Ciao Lorenzo, il risultato non sarebbe lo stesso a causa della differente consistenza e della percentuale di grassi. Ti consigliamo perciò di seguire la ricetta per essere sicuro del risultato finale smiley un saluto!

  • Silvia ha scritto: mercoledì 08 giugno 2016

    Ciao!Fatta oggi,bella e buona nonostante l'assenza di burro e olio. Dite che il risultato sarebbe lo stesso con le mele?Grazie x le ricette!!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 08 giugno 2016

    @Silvia: Ciao Silvia, certamente! 

  • enrica ha scritto: giovedì 28 aprile 2016

    Buonissima! Morbidissima! E anche bella da vedersi

  • Miky ha scritto: mercoledì 16 marzo 2016

    Io ho sostituito 150g di ricotta con 150g Philadelphia...e resta più morbida.. Più cremosa

  • Tonio ha scritto: giovedì 10 marzo 2016

    Sembra buona proviamola subito usiamo ricotta di pecora sarda della parte della planargia. .non ha eguali

  • Gloria ha scritto: lunedì 29 febbraio 2016

    Ciao a tutti, a me è venuta bassa e molto umida, sembrava quasi cruda ma dopo 75 minuti di forno non poteva essere. In più come ha detto qualcuno assomigliava ad una pastiera. Dove ho sbagliato?

  • erika._.92@hotmail.it ha scritto: lunedì 22 febbraio 2016

    @Redazione Giallozafferano: ciao si può sostituire la ricotta con la panna da montare???in che quantità???

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 23 febbraio 2016

    @erika._.92@hotmail.it: Ciao, puoi provare anche se la consistenza dei due ingredienti è diversa quindi dovrai prestare molta attenzione alla resa dell'impasto e in caso aggiustare per ottenere la giusta densità!

  • Anna ha scritto: giovedì 18 febbraio 2016

    Interessante molto buona come torta!!!

10 di 458 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy