Torta rustica di mele

Dolci e Desserts
Torta rustica di mele
1.1k Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Torta rustica di mele

La torta di mele è un dolce classico, preparato in tutto il mondo, che ha assunto nel corso del tempo le caratteristiche tipiche dei luoghi in cui viene preparato.

L’utilizzo delle mele nei dolci è praticamente diffuso ovunque: così possiamo trovare l’ apple pie americana oppure il più vicino strudel; la torta di mele rustica, è molto semplice e rapida da preparare e il risultato è un dolce che rimane soffice e cremoso per qualche giorno.

Ingredienti
Mele 700 g
Uova 2
Zucchero 200 g
Farina 200 g
Burro 100 g
Limoni la scorza e il succo di 1
Latte 200 ml
Lievito chimico in polvere 1 bustina
Cannella in polvere 1cucchiaino raso
Sale 1 pizzico
Vaniglia 1 bacca
Ingredienti per cospargere
Zucchero al velo q.b.
Cannella in polvere 1/2 cucchiaino

Preparazione

Torta rustica di mele

Sbucciate le mele, levate il torsolo con l’apposito attrezzo (1), tagliatele in quattro parti e riducetele a fettine (2) quindi mettetele in un contenitore con il succo del limone (3), al quale avrete prima grattugiato la buccia; questa operazione serve per non fare annerire le mele.

Torta rustica di mele

In un contenitore, usando uno sbattitore a fruste, miscelate le uova con lo zucchero (4) e, quando sarà completamente disciolto, unite il burro precedentemente sciolto a bagnomaria (5).
Unite a mano a mano tutti gli altri ingredienti, la scorza del limone e la cannella (6), il latte, la bustina di lievito, la bustina di vanillina, ¼ di cucchiaino di sale e per ultima versate a pioggia la farina e mescolate molto bene.  

Torta rustica di mele

Otterrete così un composto omogeneo non troppo liquido al quale andrete a unire le mele (7) precedentemente sgocciolate dal succo di limone. Mescolate in modo da sparpagliare le mele (8) e subito dopo imburrate e infarinate una tortiera di circa 25 cm di diametro e versateci il composto (9), spolverizzando la superficie di zucchero a velo misto a cannella. Cuocete in forno statico già caldo a 180 gradi per circa 50-60 minuti, poi sfornate la torta di mele e lasciatela raffreddare. Servite la torta di mele spolverizzando di nuovo la superficie con altro zucchero a velo misto a cannella.

Di solito, tra le mele in commercio, quelle più usate per questo genere di dolce sono: le Golden, con la buccia sottile giallo intenso, e la polpa dolce, succosa e profumata di colore giallo oro; le Fuji dalla buccia rosso chiaro allo scuro su fondo giallo verde, con polpa croccante e succosa e dal sapore dolce, acidulo e aromatico; la Royal Gala, ha buccia bicolore, rossa e gialla, dimensioni medie, una polpa fine, croccante e succosa dal sapore dolce.

Conservazione

Conservate la torta rustica di mele a temperatura ambiente, meglio se sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni al massimo.

Come foderare una teglia con la carta forno

Leggi la scheda completa: Come foderare una teglia con la carta forno

Il consiglio di Sonia

Se volete arricchire questa torta, potete aggiungere all'impasto dei pinoli e/o dell'uvetta passita.

Altre ricette

I commenti (1114)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Stefania ha scritto: domenica 19 ottobre 2014

    Cara Sonia, la mia torta ? perfettamente lievitata e con l' accortezza di un foglio di alluminio- dopo 1/2 ora di cottura- si ? anche piacevolmente dorata. L'ho mangiata ancora calda. L' interno non ? risultato per nulla umido.Ho eseguito minuziosamente tutti i passaggi- con l' unica eccezione delle mele renette-e purtroppo ho riscontrato anche io alcune pecche già evidenziate nei precedenti commenti: -Sapore di lievito; -Eccesso di mela in proporzione alla farina ( sembra di mangiare mele cotte al forno); -Troppo zucchero ( anche se dipende dai gusti personali). Peccato! In ogni caso continuerò a seguire te, il tuo staff e le vostre appassionanti ricette.Grazie! Stefania

  • Antonella siciliano ha scritto: domenica 19 ottobre 2014

    É la mia torta preferita di cui ho tante ricette ma questa é sicuramente la migliore.

  • antonietta armento ha scritto: domenica 19 ottobre 2014

    E'' Strabuona gia' la prima volta mi é riuscita perfettamente grazie

  • Nicole ha scritto: sabato 18 ottobre 2014

    Sonia ho dimenticato di metterci il latte!! ????

  • Rita ha scritto: sabato 18 ottobre 2014

    Sono già alcune volte che la faccio ed è sempre un successo!!! Favolosa anche con qualche pinolo.

  • Donatella ha scritto: venerdì 17 ottobre 2014

    L'ho infornata ora, la faccio da tanto ed è sempre un successo ! Grazie smiley

  • Ly' ha scritto: venerdì 17 ottobre 2014

    Ciao a tutti. La ricetta è perfetta ma forse sbaglio il lievito, si legge di usarne una bustina e così ho fatto, ma sulla bustina stessa (che pesa 16gr) è riportato "dose per 500gr di farina"????... è x qs che ora mangiandola si sente il gusto del lievito? Help....????

  • ste ha scritto: venerdì 17 ottobre 2014

    ciao Sonia, perché a me si abbassa la torta e non mi viene bella alta come invece veniva alla mia nonna? lei non c'è più e non posso chiederglielo... forse perché smonto il composto quando unisco anche il latte? o perché metto l'olio al posto del burro?

  • Sandra ha scritto: giovedì 16 ottobre 2014

    La farò molto presto.....

  • ivana ha scritto: lunedì 13 ottobre 2014

    strabuonaaaaaaaaaaaaaa divorata dalla mia grande famiglia GRAZIEEEEEEEEEEE MILLE

10 di 1114 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento