Torta rustica di mele

Dolci e Desserts
Torta rustica di mele
1.3k Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Torta rustica di mele

La torta di mele è un dolce classico, preparato in tutto il mondo, che ha assunto nel corso del tempo le caratteristiche tipiche dei luoghi in cui viene preparato.

L’utilizzo delle mele nei dolci è praticamente diffuso ovunque: così possiamo trovare l’ apple pie americana oppure il più vicino strudel; la torta di mele rustica, è molto semplice e rapida da preparare e il risultato è un dolce che rimane soffice e cremoso per qualche giorno.

Ingredienti
Mele 700 g
Uova 2
Zucchero 200 g
Farina 200 g
Burro 100 g
Limoni la scorza e il succo di 1
Latte 200 ml
Lievito chimico in polvere 1 bustina
Cannella in polvere 1cucchiaino raso
Sale 1 pizzico
Vaniglia 1 bacca
Ingredienti per cospargere
Zucchero al velo q.b.
Cannella in polvere 1/2 cucchiaino

Preparazione

Torta rustica di mele

Sbucciate le mele, levate il torsolo con l’apposito attrezzo (1), tagliatele in quattro parti e riducetele a fettine (2) quindi mettetele in un contenitore con il succo del limone (3), al quale avrete prima grattugiato la buccia; questa operazione serve per non fare annerire le mele.

Torta rustica di mele

In un contenitore, usando uno sbattitore a fruste, miscelate le uova con lo zucchero (4) e, quando sarà completamente disciolto, unite il burro precedentemente sciolto a bagnomaria (5).
Unite a mano a mano tutti gli altri ingredienti, la scorza del limone e la cannella (6), il latte, la bustina di lievito, la bacca di vaniglia, ¼ di cucchiaino di sale e per ultima versate a pioggia la farina e mescolate molto bene.  

Torta rustica di mele

Otterrete così un composto omogeneo non troppo liquido al quale andrete a unire le mele (7) precedentemente sgocciolate dal succo di limone. Mescolate in modo da sparpagliare le mele (8) e subito dopo imburrate e infarinate una tortiera di circa 25 cm di diametro e versateci il composto (9), spolverizzando la superficie di zucchero a velo misto a cannella. Cuocete in forno statico già caldo a 180 gradi per circa 50-60 minuti, poi sfornate la torta di mele e lasciatela raffreddare. Servite la torta di mele spolverizzando di nuovo la superficie con altro zucchero a velo misto a cannella.

Di solito, tra le mele in commercio, quelle più usate per questo genere di dolce sono: le Golden, con la buccia sottile giallo intenso, e la polpa dolce, succosa e profumata di colore giallo oro; le Fuji dalla buccia rosso chiaro allo scuro su fondo giallo verde, con polpa croccante e succosa e dal sapore dolce, acidulo e aromatico; la Royal Gala, ha buccia bicolore, rossa e gialla, dimensioni medie, una polpa fine, croccante e succosa dal sapore dolce.

Conservazione

Conservate la torta rustica di mele a temperatura ambiente, meglio se sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni al massimo.

Come foderare una teglia con la carta forno

Leggi la scheda completa: Come foderare una teglia con la carta forno

Il consiglio di Sonia

Se volete arricchire questa torta, potete aggiungere all'impasto dei pinoli e/o dell'uvetta passita.

Altre ricette

I commenti (1274)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Faby ha scritto: giovedì 27 agosto 2015

    Posso sostituire con la farina di riso???? Grazie

  • Faby ha scritto: martedì 25 agosto 2015

    @Sonia-Gz: ciao Sonia posso usare farina di riso????grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 26 agosto 2015

    @Faby: Ciao Fabi, ecco la versione con farina di riso smiley un saluto!

  • Barbara ha scritto: martedì 25 agosto 2015

    Per gentilezza, volevo sapere se il burro ,lo introduco nell'impatto ,come dice la ricetta scritta , fuso a bagnomaria, o come descrive il video a pezzi temperatura ambiente? Saluti grazie mille . Barbara

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 26 agosto 2015

    @Barbara : Ciao Barbara, puoi fare in entrambe i modi, ma con il burro fuso c'è la possibilità che si formino dei grumi quindi, se vuoi essere più sicura, segui pure le indicazioni del video. Un saluto!

  • lucia ha scritto: martedì 18 agosto 2015

    Infornata in questo momento ,speriamo bene.............sono ospite e la porto come dole.

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 18 agosto 2015

    @lucia: Ciao Lucia! Facci sapere poi com'è venuta smiley

  • Arianna ha scritto: sabato 15 agosto 2015

    va bene lo stesso usare lo zucchero di canna al posto di quello semolato ???

  • Sonia Peronaci ha scritto: sabato 15 agosto 2015

    @Arianna: Ciao Arianna, si certo puoi usare lo zucchero di canna se preferisci!

  • Carla ha scritto: lunedì 10 agosto 2015

    ciao Sonia volevo chiederti se come teglia visto che non ho quella tonda, la posso fare in quella del ciambellone a righe? grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 10 agosto 2015

    @Carla: ciao Carla non dovresti avere problemi! Prova tranquillamente! 

  • Angela Elia ha scritto: mercoledì 05 agosto 2015

    Fatta...buonissima!! ( la prima volta non è stata un gran che perché l'ho fatta nel mio forno che fa i capricci e sembrava cruda). Oggi l'ho infornata nel nuovo forno di mamma ed è strepitosa...quindi spesso dipende dal forno...????

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 05 agosto 2015

    @Angela Elia: ciao Angela! eh sì, dal forno spesso dipendono molti dei nostri successi e insuccessi in cucina...l'importante è conoscere bene i pregi e i difetti dello strumento che si ha a disposizione e prendere le necessarie contromisure! smiley

  • Daniela ha scritto: domenica 02 agosto 2015

    appena infornata torta fantastica.. È sempre un successone l'ho fatta sia con la farina normale che con la farina X i celiaci ottima in entrambi le versioni e nessuno nota la differenza

  • Stefania ha scritto: lunedì 13 luglio 2015

    L'ho infornata 20 minuti fa! Speriamo sia buona! Ricetta fantastica e molto semplice.

  • Paula ha scritto: giovedì 18 giugno 2015

    Al posto del burro posso mettere del olio ... e se faccio metta burro e metta olio che succede? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 22 giugno 2015

    @Paula: Ciao! Puoi sostituire il burro con l'olio di semi, dosandone 20g in meno.

10 di 1274 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento