Torta salata tricolore

Antipasti
Torta salata tricolore
40 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 80 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso
  • Nota: + 2 ore di riposo per la brisè

Presentazione

La torta salata tricolore è una preparazione rustica, molto invitante. I colori ricordano quelli della bandiera italiana: il verde della pasta brisè agli spinaci, il bianco delle patate e il rosso dei pomodorini! Il guscio di pasta di brisè raccoglie le zucchine, i piselli e le patate in una croccantezza “verde” accattivante. Il ripieno vegetariano rende questa torta salata un piatto unico e gustoso. Ottima come antipasto, perfetta per un aperitivo tra amici. Dai colori brillanti, la torta salata tricolore attirerà le attenzioni dei vostri ospiti e perché no anche quelle dei vostri bambini.

Ingredienti per la brisè agli spinaci (per una tortiera di 26 cm)
Farina tipo 00 250 g
Burro freddo 150 g
Spinaci freschi 150 g
Uova medio 1
Sale 2 pizzichi
Per il ripieno
Patate 600 g
Pomodori ciliegino 300 g
Piselli sgranati 230 g
Zucchine 530 g
Panna fresca liquida 250 g
Uova medie 3
Cipollotto fresco 1 da 60 g
Aglio 2 spicchi
Erba cipollina fili 3
Olio extravergine 40 g
Origano secco 1 g
Noce moscata 1 g
Pepe macinato q.b.
Sale q.b.

Preparazione

Torta salata tricolore

Per preparare la torta salata tricolore iniziate a preparare la pasta brisè cominciando a pulire gli spinaci e trasferiteli in una padella antiaderente con un filo d’olio (1). Fateli appassire per qualche minuto e lasciateli intiepidire (2-3). 

Torta salata tricolore

Una volta freddi passateli in una ciotola e schiacciateli leggermente con una forchetta, quindi unite l’uovo (4). Frullate il tutto con un mixer ad immersione (5) fino ad ottenere una purea, che utilizzerete per insaporire la pasta brisè (6).

Torta salata tricolore

Dopodiché unite in un mixer la farina, il burro freddo tagliato a cubetti ed il sale (7-8). Azionate per qualche istante in modo da ottenere un composto sbricioloso (9).

Torta salata tricolore

Trasferite il composto di burro e farina su una spianatoia e aggiungete la purea di spinaci (10). Lavorate con le mani piuttosto velocemente, in modo da non scaldare gli ingredienti, fino ad avere un composto omogeneo (11). Formate un panetto, quindi avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigo per almeno due ore, fino a che non risulti ben sodo (12).

Torta salata tricolore

Nel frattempo iniziate a preparare il ripieno per la torta salata tricolore. Tagliate sottilmente il cipollotto, passatelo in una padella con due cucchiai di olio (13) e lasciatelo rosolare a fuoco moderato (14). Aggiungete i piselli, salate pepate e fate cuocere a fuoco dolce fino a che risulteranno teneri (15).

Torta salata tricolore

A parte in una pentola mettere le patate pulite con la buccia e far bollire per circa 30 minuti (16). Per velocizzare i tempi potete usare una pentola a pressione e cuocerle per 15 minuti. La cosa importante è che le patate non si disfino in cottura ma restino compatte. Una volta cotte lasciatele intiepidire e poi togliete la buccia (17), quindi tagliatele a fette di mezzo cm (18).

Torta salata tricolore

Nel frattempo spuntate le zucchine e affettatele con una mandolina (19). In un’altra padella scaldate il restante olio con gli spicchi d’aglio. Una volta imbionditi levateli e aggiungete le zucchine appena affettate (20). Fatele cuocere a fuoco vivace facendole restare croccanti, mescolandole di tanto in tanto, quindi aggiustate di sale e di pepe (21).

Torta salata tricolore

Passate le due ore, riprendete il panetto di pasta brisè e stendetelo sulla spianatoia dandogli un’altezza di mezzo cm (22). Imburrate uno stampo da 26 cm di diametro e foderatelo con la sfoglia appena stesa (23). Bucherellate il fondo con una forchetta (24).

Torta salata tricolore

Procedete ora con il primo strato disponendo le zucchine fino a coprire la base (25), procedete poi con uno strato di piselli (26) e in ultimo terminate la torta salata tricolore adagiandovi le patate (27).

Torta salata tricolore

Preparate ora una salsa per ricoprire la torta salata tricolore: sbattete in una ciotola la panna insieme alle uova (28), quindi salate, pepate, aggiungete l’erba cipollina tagliata finemente (29) e la noce moscata grattugiata (30).

Torta salata tricolore

Versate il composto sopra la torta (31) in modo da spargerlo su tutta la superficie, spolverizzate con l’origano essiccato quindi completate con i pomodorini tagliati a metà (32). Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 45-50 minuti (per il forno ventilato a 160° gradi per 35-40 minuti) (33). Estraete la torta salata tricolore dal forno, lasciatela intiepidire quindi servite tagliandola a fette.

Conservazione

E’ consigliabile consumare la torta salata tricolore lo stesso giorno. In alternativa si può conservare un giorno in frigorifero avvolta nella pellicola e scaldare in forno prima di servire.

Potete conservare la pasta brisè in frigorifero per un paio di giorni al massimo avvolta in pellicola trasparente. 

Il consiglio di Sonia

Provate a sostituire la panna con il latte, magari aggiungendo anche della ricotta o del caprino per renderlo più cremoso.

Altre ricette

I commenti (40)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Loredana ha scritto: lunedì 27 aprile 2015

    @Sonia-Gz: sonia, ma cosa posso mettergli sopra di leggero? Non posso usare panna e nemmeno ricotta. Solo latte va bene?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 28 aprile 2015

    @Loredana: Ciao Loredana! Potresti provare con della ricotta o caprino diluiti con il latte smiley

  • Luisa ha scritto: mercoledì 19 novembre 2014

    io a casa ho il forno ventilato. i gradi e i tempi di cottura sono gli stessi o cambia qualcosa?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 19 novembre 2014

    @Luisa: Ciao! in forno ventilato cuoci a 160° per 35-45 minuti.

  • federica ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    cosa posso fare per evitare la panna?

  • cinzia ha scritto: martedì 29 luglio 2014

    ciao Sonia ho provato a fare la tua ricetta, ho trovato le verdure poco saporite, ho messo solo pepe sale e noce moscata come diceva la ricetta nel composto di uova e panna. l unica differenza è che ho usato pasta brise' comprata e quindi la torta è risultata poco saporita. volevo un tuo consiglio per rifarla . grazie Cinzia

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 18 giugno 2014

    @Simona : Ciao, si come preferisci.

  • Simona ha scritto: mercoledì 18 giugno 2014

    Non amo la panna. Posso sostituirla con della ricotta o caprino diluiti con un po' di latte? Vorrei proporla ad alcuni amici sabato sera.

  • SARA ha scritto: domenica 08 giugno 2014

    ciao letizia, per curiosità...l'hai servita subito? volevo mettere la mozzarella anch'io, ma devo servire questa torta dopo qualche ora...non è che da fredda diventa dura?

  • Letizia ha scritto: lunedì 02 giugno 2014

    veramente ottima! non avevo piselli e ho aggiunto mozzarella e prosciutto cotto. però ho dovuto lasciarla in forno mezz' ora in più perché l'interno era ancora liquido. comunque ho fatto un figurone!

  • Giorgia ha scritto: martedì 30 luglio 2013

    @Sonia-Gz: grazie mille Sonia proverò nei prossimi giorni la ricetta smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 30 luglio 2013

    @Giorgia: Ciao, posso suggerirti la ricetta di una nostra blogger: pasta brisè senza burro, alla quale puoi aggiungere gli spinaci per ottenere lo stesso risultato per la torta salata tricolore! smiley

10 di 40 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento