Torta tenerina

Dolci e Desserts
Torta tenerina
797 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di raffreddamento

Presentazione

La torta tenerina è una specialità e un vanto della città di Ferrara.
Preparata con una base di cioccolato fondente, burro, zucchero, uova e pochissima farina, una volta sfornata  è sormontata da una croccante crosticina ed ha la particolarità di rimanere bassa e con un cuore tenerissimo e umido.

Una vera delizia per i cultori del cioccolato!

Ricetta ideata da MartinaS.

Ingredienti
Cioccolato fondente di ottima qualità 200 gr
Uova medie 3
Zucchero 150 g
Farina 60 g
Latte 3 cucchiai
Sale 1 pizzico
Burro 100 g

Preparazione

Torta tenerina

Per preparare la torta tenerina, spezzettate il cioccolato fondente (1) e mettetelo a sciogliere a bagnomaria fino a che divenga cremoso e liscio. Tagliate il burro freddo a cubetti e aggiungetelo 2 cubetti alla volta al cioccolato fuso ancora sul fuoco (2), avendo cura di farlo assorbire bene prima di aggiungerne altro. Quando avrete disciolto tutto il burro (3), togliete il pentolino dal fuoco e lasciate intiepidire il composto.

Torta tenerina

Nel frattempo sgusciate le uova e ponete i tuorli (4) a montare con metà dello zucchero (5): sbattete per bene con le fruste di uno sbattitore o con un robot da cucina fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.  Sempre sbattendo, unite il composto di cioccolato e burro a quello di tuorli e zucchero (6).

Torta tenerina

Unite al composto ben amalgamato il latte tiepido (7) e la farina (8) e incorporate bene tutti gli ingredienti: dovrete ottenere un impasto omogeneo e senza grumi (9).

Torta tenerina

A parte, montate gli albumi con il pizzico di sale e il restante zucchero (10): sbattete fino a che non si formi una crema bianca compatta (11); poi, con un mestolo di legno o una spatola, incorporate delicatamente gli albumi montati a neve con lo zucchero al composto di cioccolato (12), mescolando dal basso verso l’alto.

Torta tenerina

Foderate con carta forno una  tortiera del diametro di 24 cm e versateci dentro l’impasto della torta (13) in modo uniforme (14). Infornate in forno già caldo a 180° per 25-30 minuti, quindi spegnete il forno, e lasciate raffreddare la torta tenendo lo sportello del forno socchiuso. Una volta fredda (15), estraete la torta dallo stampo (con molta delicatezza e stando attenti a non romperla) e ponetela su di un piatto da portata: la vostra torta tenerina è pronta!

Conservazione

Conservate la torta tenerina sotto una campana di vetro anche a temperatura ambiente per massimo 3-4 giorni.

Consiglio

Ecco le eventuali varianti che volendo, potete apportare alla ricetta: al posto dei 3 cucchiai di latte, potete aggiungere 1 altro uovo medio all'impasto della torta tenerina.
Se siete degli irrriducibili amanti del cioccolato poi, potete sostituire la farina con del cacao amaro, aggiungendo anche altri due cucchiai di zucchero (per contrastare l'amaro del cacao).

Il tocco finale della torta tenerina è una bella spolverizzata di zucchero a velo o di cacao amaro in polvere!

Altre ricette

I commenti (797)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Erika ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @carmen :

  • Vale ha scritto: lunedì 02 marzo 2015

    Ciao, ho preparato questa ricetta sabato sera, e sarebbe venuta perfetta, se solo non avessi sbagliato cottura!è già la seconda voglia che commetto questo errore con un dolce:quando non trovo specificato se il forno deve essere ventilato o statico, nel dubbio lo mettevo ventilato!ora ho finalmente imparato che invece è proprio il contrario, giusto?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @Vale: Ciao vale, esattamente è proprio il contrario! Nel dubbio sempre forno statico!

  • Laura ha scritto: sabato 28 febbraio 2015

    Ottima e di semplice preparazione. Fatta la sera x la mattina seguente mantiene le sue caratteristiche?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 02 marzo 2015

    @Laura: Ciao Laura, certamente!  Se ben conservata in ambiente asciutto o sotto campana di vetro la torta tenerina mantiene le sue caratteristiche per circa tre o quattro giorni.

  • vero ha scritto: martedì 24 febbraio 2015

    Ma tutto questo senza lievito istantaneo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 03 marzo 2015

    @vero: Si, a noi è venuta squisita smiley

  • Filippo rimasto ha scritto: lunedì 23 febbraio 2015

    Ciao, ricetta buonissima. I miei colleghi gradiscono.

  • Alexia ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    Questa ricetta e' un cavallo di battaglia quando si hanno cene con golosi amanti del cioccolato! La mia variante e' aggiungere delle noci intere sia sotto che sopra… Unico problema e' che la friabile crosticina superiore mi si rompe tutta una volta spento il forno smiley Come posso ovviare al problema?

  • Eleonora ha scritto: giovedì 19 febbraio 2015

    come posso provare a farla senza la carta da forno?

  • Bonbon ha scritto: venerdì 13 febbraio 2015

    Ciao!! Ma se volessi fare dei piccoli stampi con questo impasto, come delle mini tortine in stampi di circa 7*7 cm, quanto andrebbero cotti?? Conviene aggiungere del lievito?? Grazie!!!

  • angela ha scritto: venerdì 13 febbraio 2015

    Posso sostituire la farina 00 con fecola di patate o farina di Riso? Perché essendo celiachia non posso mangiarla

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 febbraio 2015

    @angela:Ciao Angela! Puoi provarla con farina di riso smiley

  • Ila ha scritto: giovedì 12 febbraio 2015

    Ciao Silvia, vorrei provare a sostituire il cioccolato fondente con la nutella... puoi aiutarmi con le dosi per favore? grazie

10 di 797 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento