Torta zebrata

Dolci e Desserts
Torta zebrata
507 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
  • Costo: basso

Presentazione

La torta zebrata è un dolce soffice e bicolore realizzato con pochi e semplici ingredienti: grazie al particolare metodo con cui il suo impasto viene versato nella tortiera, quando ne taglierete una fetta, vi accorgerete del suo disegno zebrato! Oltre ad essere un dolce ottimo per merenda o colazione, con la torta zebrata otterrete anche un simpaticissimo effetto visivo che divertirà moltissimo i vostri ospiti e soprattutto i bambini!

Ingredienti
Farina 300 g
Fecola di patate 140 g
Burro 150 g
Latte 100-120 ml
Lievito chimico in polvere 1 bustina
Uova medie 6
Vaniglia i semi di 1 bacca
Zucchero 220 g
Cacao in polvere amaro 30 gr

Preparazione

Torta zebrata

Per preparare la torta zebrata prendete una ciotola ampia e versatevi il burro a temperatura ambiente assieme allo zucchero e ai semi della bacca di vaniglia (1). Quindi lavorate gli ingredienti con uno sbattitore elettrico (2). Poi aggiungete le uova (sempre a temperatura ambiente), una alla volta e continuate ad amalgamare gli ingredienti. Quando il composto sarà liscio e cremoso, aggiungete la farina, 100 gr di fecola e lievito preventivamente setacciati (3).

Torta zebrata

A questo punto mescolate con un mestolo (4), aggiungendo 100-120 ml di latte o quanto basta affinchè il composto si stacchi pesantemente dal mestolo a goccioloni. Dividete ora il composto in due parti uguali (5), quindi aggiungete in una ciotola il cacao setacciato e mescolate per amalgamare bene gli ingredienti; nell’altra ciotola unite 40 gr di fecola di patate (6) ed amalgamate bene per uniformare.

Torta zebrata

I due composti devono avere uguale consistenza e densità (7): in caso contrario, diluite con uno o due cucchiai di latte quello più denso (in genere si diluisce quello al cacao) affinchè presenti una consistenza uguale all’altro impasto. Prendete una tortiera (meglio se a cerchio apribile) del diametro di 24 cm, imburratela ed infarinatela. Quindi cominciate a versare un paio di cucchiai di composto chiaro al centro della tortiera (8); sopra il composto chiaro versato, mettete (sempre al centro) due cucchiai di composto scuro (9).

Torta zebrata

Aggiungete al centro della tortiera cucchiai di composto chiaro e scuro alternandoli fino a terminare gli impasti (10-11). Cercate di non muovere mai la tortiera se non per infornarla in forno statico già caldo a 180° per circa 50-60 minuti (o alternativamente a forno ventilato a 160°C per 40-50 minuti). Prima di sfornare la torta zebrata, verificatene la cottura con uno stecchino da spiedo e poi, a cottura avvenuta, estraetela, lasciatela intiepidire e poi sformatela su di una gratella (12), facendola raffreddare completamente. Prima di servire la torta zebrata, spolverizzatela di zucchero a velo.

Conservazione

Conservate la torta zebrata a temperatura ambiente, meglio se sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni al massimo.

Altre ricette

I commenti (507)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • VALERIA ha scritto: sabato 23 aprile 2016

    Ciao Sonia,io ho fatto questa torta stamattina,ma non.ha sapore,sa di farina, ha lievitato bene e' soffice,ma non e' zuccherata neanchevun.pochino e non si sente il cacao....ho.usato cacao amaro ferrero, sei belle uova medie,lievito vanigliato ed i semi di bacca di vaniglia,inzomma tutto molto profumato,ma niente,forse c'e' poco zucchero rispetto alla farina?.che puo' essere successo?

  • Ilaria ha scritto: sabato 09 aprile 2016

    Salve posso sostituire i semi della bacca di vaniglia con la scorza di limone o arancia? Se si in che dosi e quale scorza, tra le due, si sposa meglio con la ricetta? Grazie mille!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 11 aprile 2016

    @Ilaria: Ciao Ilaria certamente, puoi utilizzare la scorza di 1 arancio non troppo grande! 

  • Angela ha scritto: venerdì 04 marzo 2016

    Salve se volessi fare questo dolce in una teglia quadrata quanto dovrebbe essere grande la teglia e le dosi sono le stesse? Potrei farcirla nel mezzo con panna e crema spalmabile? Grazie mille

  • marylù ha scritto: martedì 01 marzo 2016

    Ciao Sonia questo dolce è buonissimo...vorrei rifarla stasera però non ho il burro,posso sostituirlo con l'olio di semi e in che quantità?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 01 marzo 2016

    @marylù: Ciao Marylù, sostituisci con 120 grammi di olio di semi smiley un saluto!

  • Mariarosaria ha scritto: lunedì 22 febbraio 2016

    L'ho fatta oggi È venuta bellissima e buonissima come tutte le ricette di giallo zafferano.Era soffice e dolce al punto giusto!!!!

  • Silvia ha scritto: martedì 12 gennaio 2016

    Ciao Sonia posso usare farina senza glutine?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 12 gennaio 2016

    @Silvia: CIao Silvia, non abbiamo provato nella versione senza glutine, ma ci ha pensato una nostra blogger. Segui pure la sua versione!

  • Erika ha scritto: venerdì 11 dicembre 2015

    @Redazione Giallozafferano: Salve,vorrei sapere se, ponendo l impasto in 2 tortiere di 10cm di diametro, il tempo di cottura deve rimanere invariato o diminuire.grazie

  • GRAZYA ha scritto: sabato 05 dicembre 2015

    Ciao Sonia, per una teglia di 22 cm devo diminuire??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 19 gennaio 2016

    @GRAZYA: Ciao! sì, dovresti ridurre tutti gli ingredienti di mezza dose smiley

  • Carolina ha scritto: venerdì 04 dicembre 2015

    Ciao sonia..vorrei prepararla domani per il compleanno di mia madre...mi consiglieresti una crema da aggiungere nel mezzo? Grazie mille smiley

  • Chiara ha scritto: giovedì 03 dicembre 2015

    Ciao Sonia , posso usare la stessa tecnica "zebrata" con la ricetta della torta 7 vasetti? se sì che consigli mi dai? grazie!

10 di 507 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento