Tortilla de patatas

Tortilla de patatas
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    30 min
  • Preparazione:
    20 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Basso
  • Nota Aggiuntiva: + 20 minuti di raffreddamento delle patate

Tortilla chips

tortilla300x250_ric.jpg


D’origine incerta, la tortilla de patatas, o frittata di patate, è una piatto simbolo della cultura gastronomica spagnola; nella letteratura si trovano dei riferimenti sulla tortilla già nel secolo XIX quando si preparava con uova e patate al forno schiacciate. Oggi la tortilla de patatas è un piatto popolarissimo, fatto con patate fritte e uova sbattute con l’aggiunta di cipolla, pezzettini di pancetta oppure peperoni verdi, a seconda della ricetta tradizionale usata da ogni famiglia.
La tortilla de patatas è un piatto versatile che si prepara a casa per pranzo o cena, la domenica per un picnic con gli amici oppure come stuzzichino.

Per preparare la tortilla è importante avere delle patate di qualità; quelle a pasta gialla sono perfette per essere fritte; il tipo di cipolla non è importante, anche se di solito si usa quella dorata.

Ingredienti
Patate gialle 1 kg
Cipolle dorate 1
Uova 4
Sale q.b.
Olio di semi mezzo litro

Preparazione


tortilla_1_ric.jpg

Pelate le patate e tagliatele a quadretti di 1 cm di lato; mondate le cipolle e tagliatele a spicchi non troppo piccoli.

tortilla_2_ric.jpg
Riscaldate l’olio in una padella capiente. Per testare se l’olio è pronto, introducetevi uno stuzzicadenti: se tutto intorno si formano delle bollicine, vuol dire che la temperatura è giusta.
Versate le patate nell’olio, quindi abbassate la fiamma; le patate non devono dorare velocemente ma piuttosto cuocere lentamente e diventare morbide all’interno. Aggiungete anche la cipolla, salate e mescolate il tutto.

tortilla_3_ric.jpg
Una volta cotte le patate, versatele dentro a un colino affinché perdano l’olio in eccesso, quindi lasciatele intiepidire per 15-20 minuti.
Sbattete le uova, aggiungete un pizzico di sale e unite le patate mescolando il composto.

tortilla_4_ric.jpg
In una padella, riscaldate un cucchiaio d’olio, poi versateci il composto ed abbassate la fiamma per cuocere la tortilla lentamente per 10 minuti.
Staccate un po’ i bordi della tortilla dalla padella con l’aiuto di una forchetta, quindi coprite con un coperchio piatto e più grande della padella con cui successivamente vi aiuterete per capovolgere la tortilla.

tortilla_5_ric.jpg
Per girare la tortilla prendete saldamente la padella dal manico con una mano e con l’altra tenete il coperchio ben adeso alla padella. Capovolgete velocemente padella e coperchio assieme, tenendoli uniti: la tortilla rimarrà sul coperchio; a questo punto poggiate la padella e fate scivolare lentamente la tortilla nella padella dal lato che ancora non è cotto.
A questo punto continuate la cottura a fiamma bassa per altri 10 minuti, poi adagiate la tortilla de patatas su un piatto di portata e servitela calda o tiepida.

Consiglio


Il tempo di cottura della tortilla de patatas è molto soggettivo e, a seconda delle preferenze, potrebbe variare al fine di ottenere una tortilla più o meno cotta o più o meno dorata.Se desiderate una tortilla ancora più morbida provate ad aggiungere alle uova sbattute 2 cucchiai di lievito in polvere sciolti in mezzo bicchierino di latte.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 61 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


61
Martina ha scritto: Giovedì 07 Agosto 2014  |  Rispondi »
Fatta! Ho aggiunto anche la pancetta, è venuta deliziosa!
60
Anna ha scritto: Domenica 15 Giugno 2014  |  Rispondi »
@@paola: proverò con il forno! Ma la teglia va oliata ?
59
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 06 Maggio 2014  |  Rispondi »
@Leila: Ciao, puoi usare olio di semi di arachidi!
58
Leila ha scritto: Martedì 06 Maggio 2014  |  Rispondi »
Buongiorno! adoro la vostra pagina! volevo chiedere che olio si intende per olio di semi? olio di che tipo di semi?
grazie
57
@paola ha scritto: Lunedì 28 Aprile 2014  |  Rispondi »
@erika: al forno deve cuocere 40-50 minuti a 180 gradi
56
@paola ha scritto: Lunedì 28 Aprile 2014  |  Rispondi »
@Fabiana: si certo va benissimo se la prepari il giorno prima.
Se vuoi puoi mangiarla anche fredda
55
mati ha scritto: Venerdì 25 Aprile 2014  |  Rispondi »
che tipo di lievito va usato?
54
Massimo ha scritto: Martedì 11 Marzo 2014  |  Rispondi »
Amo questo sito web: uniscce l'Italia della gastronomia e nello stesso tempo eveidenzia le differenze. La frittata di patate, o le frittate in genere, saranno state sicuramente un "lascito" della dominazione spagnola nel sud, ma comunque e' un piatto siciliano che tutti sanno fare e conoscere. Sorrido, e nello stesso tempo mi rammarico, vedere questa "ricetta" come una cosa esotica dalla Spagna. La frittata classica si fa con patate e uova, sale e pepe, nient'altro. Poi ci sono tutte le variazioni: la mia preferita e; di cipolle e piselli, niente patate. Come diceva una signora Spagnola qui, la "tortilla" in Spagna e fatta solo di uova, questa ricetta si chiama "tortilla de papas". Provate anche con verdure lessate, con cuori di carciofi. In sicilia e; un piatto semplice che si puo' lasciare in frigo e mangiare a merenda, assolutamente onnipresente per i picnic.
53
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 26 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@Fabiana: Ciao, sarebbe meglio prepararla e gustarla al momento ma puoi conservarla in frigorifero e scaldarla leggermente prima di servirla.
52
Fabiana ha scritto: Martedì 25 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Ciao, posso preparare la tortilla il giorno prima e conservarla in frigorifero?

Grazie!
10 di 61 commenti visualizzati

Lascia un Commento