Tortino al cioccolato con cuore fondente bianco

Dolci e Desserts
Tortino al cioccolato con cuore fondente bianco
188 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
  • Nota: +2 ore rassodamento in frigo del cuore bianco

Presentazione

Il tortino al cioccolato con cuore fondente bianco è un dessert goloso e ad effetto, con cui stupire i vostri ospiti alla fine di un pasto. Vi siete sempre chiesti quale trucco si nasconda dietro il cuore fondente? Con questa ricetta scoprirete quanto sia semplice realizzarlo e…gustarlo. Basta sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria e poi versarlo negli stampini per cioccolatini. Una volta che si saranno solidificati, potrete inserirli in mezzo all’impasto preparato con il cioccolato fondente e il gioco è fatto! Fate attenzione a stabilire il giusto tempo di cottura: questo è infatti un passaggio fondamentale per la riuscita del dessert, quindi cuocetene prima uno per testare la giusta temperatura e il corretto minutaggio. Il cuore di cioccolato bianco sarà una dolcissima sorpresa, che contrasterà il gusto più amaro del cioccolato fondente. Se invece siete amanti dei gusti più decisi, provate anche il tortino di cioccolato con cuore fondente, non vi deluderà. Non vi resta che preparare il tortino di cioccolato con cuore fondente bianco e conquistare il palato dei vostri ospiti!

Ingredienti per 4 tortini
Cioccolato fondente 150 gr
Farina 00 20 gr
Zucchero a velo 90 gr
Burro 80 gr più q.b. per imburrare
Cacao in polvere amaro 10 gr più q.b. per spolverizzare
Uova 2 intere piu' 1 tuorlo
Vaniglia 1 bacca
Per il cuore fondente bianco
Cioccolato bianco 80 gr

Preparazione

Tortino al cioccolato con cuore fondente bianco

Per preparare il tortino al cioccolato con cuore fondente bianco, iniziate tagliando a tocchetti la dose di cioccolato bianco per creare il cuore (1). Dopodichè prendete un pentolino, riempitelo d'acqua fino a un quarto e posizionateci sopra una ciotola. Trasferite i tocchetti di cioccolato bianco all'interno della ciotola e fateli sciogliere a bagnomaria a fuoco basso (2), fino a quando non avranno raggiunto una consistenza liquida (3).

Tortino al cioccolato con cuore fondente bianco

Quindi munitevi di stampini in silicone per cioccolatini e versate il cioccolato bianco sciolto all'interno (4). Mettete gli stampini in freezer e lasciate rassodare per un paio d’ore. Ora dedicatevi alla preparazione dell’impasto per i tortini: fate sciogliere il cioccolato fondente in un tegamino a bagnomaria e quando avrà raggiunto una consistenza semiliquida, aggiungete il burro a temperatura ambiente tagliato a tocchetti (5) e mescolate per amalgamare il tutto (6).

Tortino al cioccolato con cuore fondente bianco

Quando il cioccolato fondente e il burro si saranno completamente sciolti e amalgamati (7), spegnete il fuoco e lasciate leggermente intiepidire. Nel frattempo versate le uova e il tuorlo nella ciotola di una planetaria, o in una ciotola normale per poi lavorare con uno sbattitore elettrico, e azionate, quindi unite la vanillina (8) e lo zucchero a velo (9).

Tortino al cioccolato con cuore fondente bianco

Quando il composto risulterà spumoso, aggiungete anche il cioccolato fondente sciolto assieme al burro (10), sempre continuando a mescolare. Dopodichè setacciate la farina e il cacao amaro in polvere (11) e uniteli al composto nella planetaria (12), fino a che non otterrete un composto denso e compatto.

Tortino al cioccolato con cuore fondente bianco

Munitevi di 4 stampini monoporzione in alluminio, imburrateli e spolverizzateli con un cucchiaio raso di cacao amaro in polvere (13). Tirate fuori dal frigo gli stampini in silicone contenenti il cuore di cioccolato bianco e sformateli delicatamente (14). Quindi riempite per ¾ gli stampini in alluminio con il composto al cioccolato fondente e posizionate al centro il cuore di cioccolato bianco (15).

Tortino al cioccolato con cuore fondente bianco

Terminate di riempire gli stampini monoporzione (16), dopodichè sistemateli in una teglia con i bordi alti. (17). Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 13-15 minuti (non di più), se usate il forno ventilato, cuocete a 160° per 7-10 minuti. Quando la superficie risulterà leggermente brunita, i vostri tortini al cioccolato saranno pronti (18). Lasciateli intiepidire leggermente e poi capovolgeteli su un piattino da portata. Non vi resta che servire e gustare i vostri tortini al cioccolato con cuore fondente bianco!

Conservazione

Potete conservare i tortini al cioccolato con cuore fondente bianco a temperatura ambiente ben coperti da pellicola per massimo 2 giorni. Potete conservarli crudi in frigorifero per ¾ giorni oppure congelarli e poi metterli direttamente in forno prima di consumarli.

Il consiglio di Sonia

Il segreto è tutto nella cottura: non troppo lunga né troppo breve. Fondamentale cuocere un tortino di prova per non mancare di un soffio l’effetto “cuore fondente”! Quanto alla ricetta in sé e per sé, io mi chiederei alcune cose: meglio con o senza granella di nocciole nell’impasto? Meglio con o senza ciliegia sciroppata? Basta inserirla negli stampini insieme al cuore fondente. Infine, meglio bianco con cuore nero o nero con cuore bianco? I cioccolati sono intercambiabili! Che versione preferite?

Altre ricette

I commenti (188)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • andre ha scritto: giovedì 22 gennaio 2015

    Ciao sonia ho cotto due tortini e mangiati dopo circa un oretta. Tuttavia la pasta sembrava un po' cruda e il cuore non si è sciolto per nulla!!Volevo capire se è dovuto al fatto che l ho lasciato raffreddare per un oretta o solo perchè avrei dovuto alzare la temperatura del forno, grazie.

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 22 gennaio 2015

    @andre:Ciao, per gustare il cuore fondente meglio consumare caldo il tortino! smiley

  • Francesca ha scritto: mercoledì 21 gennaio 2015

    Avrò provato almeno un miliardo di volte a farli...e niente...mi sono riusciti solo una volta ma ormai è stato troppo tempo fa e non ricordo quale era lo stratagemma che avevo utilizzato...comunque mi viene sempre o cotto sopra e il resto tutto liquido, oppure tutto cotto...in ogni caso non mollerò e tenterò di nuovo a San Valentino...rischioso vero??? Tanto il mio ragazzo mangia ogni dolce non gli importa della forma!!! Vi farò sapere!!

  • Sara ha scritto: martedì 20 gennaio 2015

    Salve smiley vorrei sapere se questi tortini possono essere cotti anche nel microonde grazie =)

  • princesss ha scritto: domenica 18 gennaio 2015

    Se li congelo...una volta tirati fuori dal freezer vanno messi direttamente in forno preriscaldato e cuocerli a 180 gradi per 13-15 minuti?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 19 gennaio 2015

    @princesss:Ciao! esatto smiley

  • Abo ha scritto: giovedì 15 gennaio 2015

    Ok

  • Martina ha scritto: mercoledì 14 gennaio 2015

    ciao! posso inserire nel cuore di cioccolato bianco un'amarena sciroppata? mantiene le sue caratteristiche anche se congelata?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 14 gennaio 2015

    @Martina:Ciao martina! Puoi provare, intera o a pezzetti smiley Fammi sapere!

  • rosa ha scritto: martedì 30 dicembre 2014

    i tortini mi sono venuti un favola vorrei sapere come fare a tirarli fuori dalle formine senza romperli, me lo spieghi x favore?ciao

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 31 dicembre 2014

    @rosa:Ciao Rosa! Dovresti capovolgerli, battere leggermente sul fondo e lasciarli riposare così smiley

  • Biagio ha scritto: sabato 20 dicembre 2014

    Ciao grazie mille per la ricetta, l'ho fatta due volte e sono venuti sempre molto buoni. Avevo soltanto una domanda in merito alla cioccolata bianca perchè in entrabe le volte che l'ho sciolta mi è venuta sempre molto gommosa e mai liquida come dovrebbe essere ottenendo come risultato alla fine della preparazione e della cottura un cuore non liquido e denso ma leggermente gommoso. Mi chiedo come mai questo risultato.forse è la cioccolata bianca di qualità scadente? (ho usato una volta la lindt e una volta il galak) L'unica cosa che mi viene in mente è che quando l'ho messa a bagno maria la seconda pentola toccava con il fondo l'acqua. forse è questo? Nel caso in cui ho un risultato del genere posso aggiungere del latte? Grazie mille per la risposta

  • federica ha scritto: lunedì 01 dicembre 2014

    li ho fatti ieri quelli classici fondenti un successone molto semplici con le vostre dosi ne sono venuti 7 uno a testa laprossima volta raddoppio le dosi e faccio le varianti bianco e al latte.

  • Sabrina ha scritto: mercoledì 26 novembre 2014

    Ciao Sonia, volevo chiederto se il cioccolato bianco puó rimanere a raffreddare in freezer anche piú di due ore

10 di 188 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento