Tortino di patate

Tortino di patate
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    40 min
  • Preparazione:
    20 min
  • Costo:
    Basso

Patate duchesse

Tortino di patate

Il tortino di patate è un piccolo scrigno di gusto e morbidezza. Un morbido impasto a base di patate, uova e erbe aromatiche racchiude un cuore di salmone affumicato.
In poco tempo potrete preparare questo sfizioso aperitivo che all'occasione può trasformarsi in un sorprendente contorno, un modo originale con cui servire le patate. Volete variare il gusto dei tortini? Potete aggiungere in alcuni un ripieno di pancetta, di speck o di scamorza, in altri variare il pesce ad esempio aggiungendo i gamberetti al posto del salmone!
Date sfogo alla vostra fantasia per realizzare il vostro tortino di patate preferito!

Ingredienti per 7 tortini (da 125 ml l'uno)
Patate 600 gr
Salmone affumicato 200 gr
Aglio 1 spicchio
Salvia 3 foglie
Erba cipollina 10 rametti
Rosmarino 1 rametto
Prezzemolo 3 rametti
Uova 2
Burro 10 gr
Sale q.b
Pepe q.b
Pangrattato q.b
Olio di oliva extravergine q.b

Preparazione

Tortino di patate
Per preparare il tortino di patate, iniziate a tritare finemente le erbe aromatiche e lo spicchio d'aglio sbucciato (1). Quindi lavate le patate sotto acqua corrente, strofinando con le mani per togliere il terriccio. Mettete a lessare le patate in un tegame (2) per circa 20 minuti o fino a quando riuscirete a bucarle con i rebbi di una forchetta. Quando saranno pronte scolatele e pelatele con un coltellino (3): per non scottarvi, potete aiutarvi con carta da cucina.
Tortino di patate
Poi schiacciate le patate con lo schiaccia patate e raccoglietele in una ciotola (4). Unite alle patate le uova (5), tutte le erbe che avevate precedentemente tritato (6),
Tortino di patate
il sale (7) e il pepe a piacere. Impastate con le mani per amalgamare gli ingredienti e ottenere un impasto morbido e omogeneo (8-9).
Tortino di patate
Dopodichè prendete 7 stampini (potete utilizzare quelli in alluminio usa e getta) della capacità di 125 ml l'uno, imburrateli aiutandovi con un pennello da cucina (10). Spolverizzateli con il pangrattato (11). Ora potete iniziare a riempire gli stampini per formare il tortino: con un cucchiaino versate a mano a mano il composto con le patate e con il dorso del cucchiaino fatelo aderire al fondo e al bordo (12).
Tortino di patate
Lasciate lo spazio al centro da riempire con 2-3 fettine di salmone (13). Quindi ricoiprite con dell'altro composto di patate (14) e livellate la superfice del tortino. Per finire spolverizzate con il pangrattato (15) e
Tortino di patate
Irrorate ciascun tortino con un filo di olio d'oliva (16). Infornate in forno statico preriscaldato per 40 minuti a 180° (35 minuti a 160° per cottura in forno ventilato). Quando saranno cotti e ben dorati in superficie (17), sformate i tortini fateli intiepidire quindi sformateli capovolgendoli (18). Avrete così il vostro tortino di patate con un delizioso cuore di salmone da servire come antipasto o come contorno sfizioso!

Conservazione

Potete conservare il tortino di patate in frigorifero per 1-2 giorni al massimo coperto con pellicola trasparente.
Si sconsiglia la congelazione.

I consigli di Sonia

L’“oh!” di parenti e amici è assicurato anche se sostituirete il salmone con un altro ingrediente (per esempio dei gamberetti o un salume che salvi sapore e cromatismi, come pancetta, speck o dadini di prosciutto cotto).

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 114 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


114
Mele ha scritto: Mercoledì 04 Giugno 2014  |  Rispondi »
Detto fatto - posso annunciare che funziona anche benissimo con i stampini di ceramica. È stato un successo, grazie per la ricetta!
113
Mele ha scritto: Martedì 03 Giugno 2014  |  Rispondi »
Buona sera a tutti,

una domanda. Siccome mi sembra sconsigliabile di usare dei stampini d'alluminio nei tempi nostri (spreco di materiale), ho l'intenzione di provare questa ricetta molto promettente con dei stampini di ceramica. Qualcuna di voi per caso ha qualche esperienza positiva con l'uso di stampini di ceramica per una tale ricetta?

Grazie in anticipo,
Mele
112
Andrea ha scritto: Martedì 03 Giugno 2014  |  Rispondi »
@sara come salsina ho fatto fondere del caprino con del latte e spolverata di pepe nero
i miei erano con pancetta e pomodorino confit
111
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 07 Maggio 2014  |  Rispondi »
@Rossana: Ciao, si forse li hai sformati quando erano ancora troppo caldi!
110
Rossana ha scritto: Martedì 06 Maggio 2014  |  Rispondi »
Fatti questa sera. Sono piaciuti a tutti! Peccato non si staccavano perfettamente dagli stampini...troppo caldi forse?
109
stefania ha scritto: Martedì 06 Maggio 2014  |  Rispondi »
Si possono preparare il giorno prima, li vorrei usare per una festa di compleanno. Grazie
108
giulia ha scritto: Venerdì 11 Aprile 2014  |  Rispondi »
Li sto provando a fare con ripieno di zucchine e gamberetti... Sembrano buonissimiiii
107
Veronica ha scritto: Mercoledì 02 Aprile 2014  |  Rispondi »
Io li ho cucinati domenica per i miei suoceri molto bravi in cucina e da principiante li ho stupiti e li hanno apprezzati molto... Ho sostituito però l'erba cipollina con la nepitella e all'interno ho preferito lo speck perché rimanevo in tema ed è' risultato molto saporito✌️
106
melissa ha scritto: Lunedì 24 Marzo 2014  |  Rispondi »
solo a me non sono venuti bene? non si sono staccati nonostante li avessi imburrati e spolverati di pan grattato e in piu mi è sembrato che il salmone non legasse con le patate....
105
anita ha scritto: Domenica 23 Marzo 2014  |  Rispondi »
fatta ieri sera in tre versioni, speck, salmone affumicato e formaggio ho usato una gustosa toma piemontese... un sucesone!! grazie Silvia.
10 di 114 commenti visualizzati

Lascia un Commento