Vellutata ai funghi porcini

Primi piatti
Vellutata ai funghi porcini
71 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

La vellutata ai funghi porcini è un primo piatto corposo e molto saporito: viene preparata con porcini freschi e patate e insaporita con aglio, cipollotto fresco e prezzemolo.

La vellutata ai funghi porcini è una ricetta davvero veloce e molto semplice da preparare, si tratta di un piatto ideale da gustare durante i primi mesi di freddo autunnale.

I funghi porcini conferiranno alla vellutata un aroma e un sapore davvero unico, ma questa ricetta può essere realizzata anche con funghi misti (porcini, champignon, finferli).

Ingredienti
Funghi porcini, 500 gr
Patate 250 g
Aglio 1 spicchio
Cipollotto fresco 1
Prezzemolo 1 ciuffo
Burro 30 g
Brodo di verdure, 700 ml
Panna fresca, 50 ml
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione

Vellutata ai funghi porcini

Per preparare la vellutata ai funghi porcini cominciate con la pulizia dei funghi: togliete la terra alla base dei gambi e sciacquateli molto velocemente per pulirli (clicca qui per vedere come fare). Tagliateli poi a fette (1), facendo attenzione a conservare ove possibile la forma del fungo (i funghi interi verranno poi utilizzati per decorare la vellutata). Sbucciate le patate e riducetele in piccoli cubetti (2), affettate finemente i cipollotti dopo averli mondati. Sciogliete il burro in una casseruola, aggiungete lo spicchio d’aglio tagliato a metà e i cipollotti affettati, fateli rosolare dolcemente e poi aggiungete le patate a cubetti (3).

Vellutata ai funghi porcini

Fate cuocere le patate per circa 10 minuti, aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di brodo (4), unite quindi anche i funghi (5) e fateli saltare per altri 10 minuti insieme alle patate. Aggiungete tutto il brodo e aggiustate di sale e di pepe, togliete lo spicchio d'aglio. Quando i funghi e le patate saranno cotti, toglieteli dal fuoco (conservandone alcuni per decorare il piatto) e passateli con un mixer fino ad ottenere una crema omogenea (se dovesse risultare a vostro avviso troppo “corposa” potrete aggiungere dell’altro brodo). In ultimo aggiungete la panna fresca (6) e un cucchiaio di prezzemolo tritato.
Impiattate la crema ai funghi porcini e decorate con i funghi interi e una fogliolina di prezzemolo!

Altre ricette

I commenti (71)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • anto ha scritto: giovedì 04 settembre 2014

    Fatta con i funghi champignon ed aggiunta di funghi porcini secchi; ho omesso la panna e la prossima credo che sostituirò il burro con l'olio. Molto buona.

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 08 maggio 2014

    @Angie: Ciao, puoi provare.

  • Angie ha scritto: martedì 06 maggio 2014

    Vorrei farla stasera, ma vorrei evitare di utilizzare la panna fresca. Posso usare la panna da cucina di soja alpro?purtroppo non ne ho in casa e oltretutto mi da anche fastidio la panna classica. Grazie in anticipo!!!

  • patrizia09 ha scritto: lunedì 03 marzo 2014

    Al posto della panna ho messo del latte. Risultato OTTIMO Ricetta perfetta or sempre DG grazie SONIA

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 27 febbraio 2014

    @Chiara: certo, abbbiamo anche la ricetta della vellutata di ceci

  • Chiara ha scritto: giovedì 27 febbraio 2014

    Ciao Sonia, invece delle patate andrebbero bene anche i ceci?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 dicembre 2013

    @federica: ti consiglio di usare la panna per ottenere la consistenza cremosa e di preferire i funghi freschi se di stagione smiley

  • federica ha scritto: mercoledì 04 dicembre 2013

    la panna è obbligatoria? posso usare dei funghi surgelati?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 20 novembre 2013

    @Giusy: Ciao Giusy, se vuoi puoi omettere la panna! Se invece vuoi sostituirla, puoi aggiungere un cucchiaio di formaggio fresco (tipo Philadelphia) ammorbidito con un po' di acqua calda!

  • Giusy ha scritto: mercoledì 13 novembre 2013

    salve, ma la panna è proprio indispensabile?

10 di 71 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento