Vellutata di carote alla cannella

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

La vellutata di carote alla cannella è un primo piatto dal sapore dolce e delicato, a base di carote, patate, scalogno e aromatizzato dalla cannella.
La vellutata di carote alla cannella è un primo piatto molto leggero e adatto a tutte le stagioni; può essere preparato anche eliminando totalmente il burro.
Per guarnire la vellutata di carote alla cannella si utilizzano degli scalogni, tritati e caramellati in padella con un cucchiaino di zucchero e un trito di erba cipollina; in alternativa, questa crema si può anche servire decorata con della panna fresca.

Ingredienti
Carote 500 g
Patate 250 g
Scalogno 4
Burro 20 g
Alloro 4 foglie
Timo 3 rametti
Cannella in polvere 1 cucchiaino
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Acqua 1 l
Per guarnire
Scalogno 2
Burro 20 g
Zucchero 1 cucchiaino
Erba cipollina q.b.

Preparazione

Per preparare la vellutata di carote alla cannella lavate, pelate, e tagliate a pezzetti le carote (1), le patate (2) e i quattro scalogni (3).

Mettete ora le verdure in una pentola capiente  (4) ed aggiungete 1 litro d’acqua (5), quindi fate cuocere il tutto a fuoco basso per circa mezz’ora. Nel frattempo preparate il mazzetto di alloro e timo, legandone insieme i rametti con dello spago da cucina, e aggiungetelo alla pentola (6).

Quando le verdure saranno cotte, eliminate il mazzetto di aromi e passatele al minipimer (o frullatore) (7) fino a che la vellutata non avrà raggiunto una consistenza cremosa. Aggiustate di sale e pepe (8) e aggiungete la cannella (9).

Tritate finemente i due scalogni rimasti e (10) fate sciogliere 20 gr di burro in una padella antiaderente (11). Soffriggete il trito di scalogno per pochi minuti nel burro (12),

aggiungete lo zucchero (13) e cuocete finché lo scalogno non si sarà leggermente caramellato. Rimettete ora la vellutata di carote alla cannella sul fuoco, a fiamma bassa; aggiungete 20 gr di burro e mescolate finché non si sarà sciolto completamente, quindi spegnete il fuoco e versate la vellutata nei piatti. Guarnitela infine con lo scalogno caramellato (14) e dell’erba cipollina tritata (15). La vellutata di carote alla cannella è pronta: servitela e gustatela ancora calda.

Conservazione

E' possibile conservare la vellutata di carote e cannella in un contenitore ermetico, in frigorifero, per 2-3 giorni.

Potete congelare la vellutata di carote e cannella in un contenitore ermetico. Per scongelarla vi basterà toglierla dal freezer qualche ora prima del pasto e lasciarla in frigorifero.

Consiglio

Per una vellutata veramente light potete eliminare il burro dalla preparazione.

Leggi tutti i commenti ( 95 )

I commenti (95)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

Leggi tutti i commenti ( 95 ) Scrivi un commento

Outbrain

Ultime ricette

Ho voglia di

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.