Speciale Menu della domenica

Verdure al forno

Contorni
Verdure al forno
84 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Le verdure al forno sono un contorno molto gustoso e semplice da realizzare, ideale per accompagnare ogni tipo di secondo piatto.

Tagliate le verdure in uguale misura, disponetele in maniera scenografica, coprite con pangrattato, pecorino e prezzemolo, infornate e... il gioco è fatto.

Per questa ricetta abbiamo utilizzato delle verdure primaverili, ma potete adattare questa teglia, sostituendo le verdure da noi proposte con le verdure di stagione o con quelle che preferite.

Ingredienti:
Patate 300 g
Carote 200 g
Zucchine 250 g
Melanzane 100 g
Cipolle rosse, 1
Peperoni mezzo rosso e mezzo giallo
Aglio 2 spicchi
Prezzemolo 1 ciuffo
Olio extravergine di oliva, q.b.
Pangrattato 1 cucchiaio
Pecorino grattugiato, 1 cucchiaio
Brodo vegetale, q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Pomodori ciliegino 100 gr

Preparazione

Verdure al forno

Per preparare le verdure arrosto iniziate pelando le patate e le carote, tagliatele quindi in cubetti della stessa dimensione (1) (un po’ più piccoli di una noce), mettetele a cuocere in una pentola per 5 minuti in acqua bollente salata (2), poi scolatele. Lavate le zucchine, privatele delle estremità e tagliatele a pezzi, sbucciate la cipolla e tagliatela a pezzi grandi come le zucchine, fate lo stesso con la melanzana (3)

Verdure al forno

e  i peperoni (4), infine tagliate a metà i pomodorini. Fate attenzione a tagliare tutte le verdure più e meno della stessa dimensione. Prendete una pirofila da forno (noi ne abbiamo utilizzata una di 30 x 24 cm) e ungetela con poco olio, posizionatevi quindi le verdure a pezzetti molto vicine tra loro (5-6). Distribuite sulla teglia gli spicchi d’aglio tagliati a metà.

Verdure al forno

In un ciotolino mescolate il pangrattato, il pecorino e il prezzemolo tritato (7) e distribuiteli sulle verdure (8), salate, pepate e concludete con un filo d’olio (9).
Infornate per 60 minuti a 180°C e di tanto in tanto, se dovesse servire, aggiungete qualche cucchiaio di brodo per evitare che le verdure si asciughino troppo. Gli ultimi 10 minuti accendete il grill del forno e alzate la temperatura a 200°C. Servite la teglia di verdure al forno ben calda!

Altre ricette

I commenti (84)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • federica ha scritto: venerdì 22 gennaio 2016

    Salve avendo poco tempo a disposizione per preparare la cena vorrei preparami le verdure
    a pausa pranzo per poi cuocerle la sera ma le verdure in questo modo diventerebbero scure.....
    che consiglio mi date per poterlo evitare? grazie a chi risponderà

  • Anna ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    Ho fatto un figurone con gli ospiti! Grazie!

  • Valantina ha scritto: sabato 21 novembre 2015

    Ho preparato la tua ricetta, spero sia buona!

  • Marta ha scritto: giovedì 05 novembre 2015

    Buongiorno, sto per eseguire la sua ricetta. E' possibile poi congelare (pensavo con sacchetti sottovuoto) le verdure che avanzano anche se sono gratinate con pangrattato e formaggio (così come da sua ricetta)? grazie mille per il suo aiuto

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 08 gennaio 2016

    @Marta: Ciao Marta! Puoi congelare tranquillamente le verdure per circa 1 mese!

  • Michela ha scritto: sabato 31 ottobre 2015

    Sto inparando a cucinare.. Solo con giallozafferano! Ottima ricetta

  • Barbara ha scritto: mercoledì 23 settembre 2015

    Se ho già tagliato le verdure a rondelle i tempi di cottura sono gli stessi? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 23 settembre 2015

    @Barbara: Ciao Barbara! La cottura potrebbe variare a seconda dello spessore delle verdure tagliate smiley

  • Milena ha scritto: sabato 19 settembre 2015

    È una ricetta ottima. Se volessi prepararle la sera per il pranzo del giorno dopo mi consigliate di prepararle la teglia con le verdure crude messe in frigo oppure di metterle in frigo e conservarle da cotte magari mettendo il parmigiano al momento di scaldarle in forno?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 03 novembre 2015

    @Milena: ciao Milena, cuoci le verdure, lasciale raffreddare e conservale in frigorifero! Quindi al momento di servirle aggiungi il parmigiano e scaldale in forno! 

  • Roberta ha scritto: giovedì 06 agosto 2015

    Cosa posso utilizzare al posto del pecorino? O posso direttamente non metterlo e unire un misto di erbe aromatiche insieme al prezzemolo e al pan grattato?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 06 agosto 2015

    @Roberta: Ciao Roberta! Puoi sostituirlo con del grana per un risultato simile, oppure ometterlo se preferisci una versione diversa smiley

  • nicole yammine ha scritto: sabato 21 marzo 2015

    vorrei solo leggere senza dover ascoltare la ricetta con la musica. Si puó?

  • Rita ha scritto: mercoledì 18 marzo 2015

    Ciao Sonia, sei bravissima, spesso mi hai aiutato con le tue ricette. Vorrei un consiglio: per tredici persone quante verdure dovrò usare, tenuto conto che le farò come contorno, per l'arrosto di vitello. Grazie.

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 18 marzo 2015

    @Rita: Ciao Rita basta raddoppiare le dosi smiley

10 di 84 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento