Wurstel mummia

Secondi piatti
Wurstel mummia
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 12 pezzi
  • Costo: basso
55 Aggiungi al tuo ricettario

Presentazione

Ecco un'idea originale per presentare i wurstel in occasione della festa di Halloween: trasformarli in "spaventose mummie"!
I wurstel mummia sono dei gustosi finger food, semplici e veloci da preparare: basterà rivestire ogni wurstel con una striscia di pasta sfoglia, come se fosse la benda di una vera mummia, cuocerli in forno e decorarli creando gli occhi con due semi di papavero.  Questa simpatica ricetta ben si presta ad essere realizzata insieme ai vostri bambini: si divertiranno con voi!

Wurstel mummia
Ingredienti per 12 wurstel mummia
Wurstel 12 piccoli, da circa 25 gr l'uno
Uova 1 tuorlo
Latte 1 cucchiaio
Semi di papavero q.b.
Pasta sfoglia 1 rotolo

Preparazione

Wurstel mummia

Per preparare i wurstel mummia iniziate prendendo un rotolo di pasta sfoglia già pronta (oppure potete prepararla da voi, seguendo la ricetta che trovate cliccando qui); tagliatene 12 strisce, larghe circa 1 cm, con l’aiuto di una rotella tagliapasta (1). Avvolgete ogni wurstel con una striscia di pasta sfoglia, arrotolandola intorno con un movimento a spirale (lasciate scoperta l'ultima parte del wurstel, che fungerà da viso della mummia) (2). Quando tutti i wurstel saranno "bendati", diponeteli su una leccarda ricoperta di carta da forno (3).

Wurstel mummia

A parte, sbattete il tuorlo d’uovo in una ciotolina aiutandovi con una forchetta (4), aggiungete il latte (5) e spennellate il composto ottenuto su ogni mummia (6).

Wurstel mummia

Infornate il tutto a 180°, in forno preriscaldato, per 40 min (7). Appena le mummie saranno dorate, spegnete il forno, lasciatele raffreddare, quindi procedete a creare gli occhi: con uno steccone di legno fate due fori sulla parte di wurstel scoperta (8) e sistematevi all’interno i semi di papavero (9). Le vostre mummia wurstel sono pronte: buon Halloween!

Conservazione

Potete conservare le vostre mummia wurstel in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico, per 24 ore al massimo.

Consiglio

Se lo gradite, potete spennellare la striscia di pasta sfoglia con poca senape, prima di avvolgerla intorno al wurstel.

Con la pasta sfoglia che vi avanza potete preparare delle pizzette di sfoglia, oppure dei bastoncini di pasta sfoglia al formaggio.

Altre ricette

I commenti (55)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Un amico di GialloZafferano ha scritto: domenica 27 luglio 2014

    Carissima Sonia, io quale contorno potrei utilizzare per accompagnare questi Wurstel con pasta sfoglia?Grazie mille,ti volevo chiedere se era possibile fare la videoricetta di questo piatto!!!Un bacione grosso...

  • daria ha scritto: mercoledì 26 febbraio 2014

    Stasera a cena li ho fatti! Molto buoni ma la prossima volta li faccio cuocere meno, si sono un po seccati... 40 min. sono troppi! smiley grazie comunque per queste ricette a dir poco squisite

  • aurora ha scritto: giovedì 31 ottobre 2013

    Si, davero boni smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 31 ottobre 2013

    @sandra: Ciao, puoi usare pezzetti di olive nere per fare gli occhi al posto dei semini di papavero.

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 30 ottobre 2013

    @Meris : Ciao, puoi provare con il latte!

  • Anna ha scritto: mercoledì 30 ottobre 2013

    @Meris : ciao! io a volte uso solo il latte e viene bene lo stesso

  • Meris ha scritto: mercoledì 30 ottobre 2013

    Ciao vorrei sapere se è possibile non mettere l'uovo in questa ricetta e con che cosa sostituirlo, grazie mille smiley

  • sandra ha scritto: mercoledì 30 ottobre 2013

    Ciao volevi sapere se i semi di garofano vanno bene lo stesso( nn sono tossici vero?)

  • xvklmnbv ha scritto: domenica 13 ottobre 2013

    Io li voglio fare! Son sicura che verranno DELIZIOSI!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 07 ottobre 2013

    @sindi: Ciao, un'alternativa potrebbe essere qualche grano di pepe nero frammentato o un pezzetto di oliva nera!

10 di 55 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento