Zeppole di San Giuseppe al forno

Dolci e Desserts
Zeppole di San Giuseppe al forno
254 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 8 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

Ecco un delizioso dolce che, tradizionalmente viene preparato il 19 marzo: la zeppola di San Giuseppe.

Queste zeppole, cotte al forno, sono una variante delle originali che solitamente vengono fritte; entrambe sono comunque guarnite con crema pasticcera, amarene sciroppate e, a piacere, con dello zucchero a velo.

La versione al forno, lo stesso molto buona e un po’ più leggera, è senz’altro un’ottima alternativa alla golosissima e ipercalorica zeppola fritta!

Le zeppole di San Giuseppe al forno sono i dolci che non possono mancare sulla vostra tavola nel giorno della festa del papà!

Ingredienti per circa 8 zeppole
Uova 4
Burro 80 g
Acqua 200 ml
Sale 1 pizzico
Farina 00 120 gr
Zucchero 1 cucchiaino
per la crema pasticcera
Latte 500 ml
Farina o maizena 50 gr
Uova 6 tuorli
Zucchero 150 g
Vaniglia 1 bacca (o 1 bustina di vanillina)
per guarnire
Zucchero a velo q.b.
Ciliegie candite o amarene sciroppate 8

Preparazione

Zeppole di San Giuseppe al forno

Per realizzare le zeppole di San Giuseppe al forno, per prima cosa preparate la crema pasticcera (la ricetta dettagliata la trovate qui): riscaldate il latte in un pentolino con la metà di una bacca di vaniglia e i suoi semi; sbattete in una ciotola, con la frusta, il tuorlo e lo zucchero (1) quindi aggiungete la farina. Con una pinza, eliminate la bacca e versate il latte riscaldato sul composto a filo (2), amalgamando con la frusta. Riportate il composto sul fuoco e mescolate continuamente fino a che la crema non si sarà addensata (3). Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare conservandola con un foglio di pellicola a contatto. e fatela raffreddare.

Zeppole di San Giuseppe al forno

Preparate ora la pasta choux (guarda la ricetta cliccando qui ) che sarà l'impasto base delle zeppole: in un pentolino dal fondo spesso ponete il burro a pezzetti e versate l'acqua (4), unite il sale e un cucchiaino di zucchero (5) e portate lentamente ad ebollizione, rimestando con un cucchiaio di legno. Non appena il burro sarà sciolto e l’acqua bollirà, togliete il pentolino dal fuoco (6) e

Zeppole di San Giuseppe al forno

versate al suo interno la farina setacciata (7); riportate il pentolino sul fuoco e amalgamate gli ingredienti con una frusta all'inizio (8) e poi continuate a mescolare con un cucchiaio di legno per ottenere una palla compatta (9). Girate il composto fino a quando vedrete formarsi una patina biancastra sul fondo del pentolino (ci vorranno circa 10 minuti).

Zeppole di San Giuseppe al forno

Versate l’impasto in una ciotola e lasciatelo intiepidire (10). Una volta tiepido, trasferite l'impasto in una ciotola e unite le uova (11), una alla volta, aggiungendo la seguente solo quando la precedente sarà stata completamente assorbita (oltre che con un mestolo di legno, potete compiere questa operazione servendovi delle fruste di uno sbattitore o la foglia di una planetaria). Alla fine dovrete ottenere un composto liscio e omogeneo che facendolo cadere con una paletta o un mestolo, formerà una specie di "nastro" (12), come si dice in gergo.

Zeppole di San Giuseppe al forno

Trasferite il composto ottenuto in una sac-à-poche con bocchetta stellata e spremetelo su una leccarda foderata con carta da forno, formando dei cerchi del diametro di circa 8 cm sui quali passerete due volte accavallando la pasta choux (13). Otterrete circa 8 zeppole: vi seviranno due leccarde perchè le zeppole devono essere ben distanziate le une dalle altre (14) in modo che, durante la cottura, gonfiandosi, non si attacchino una con l’altra. Preriscaldate il forno in modalità statica a 190° C e cuocete le zeppole per circa 35 minuti. Se usate un forno ventilato preriscaldatelo a 170° e cuocete le zeppole per 30 minuti. Quando le zeppole risulteranno belle dorate in superficie, bucatele alla base con uno stuzzicadenti e rimettetele in forno spento socchiuso per 10 minuti. Trascorso questo tempo, estraete le zeppole dal forno e lasciatele raffreddare su di una gratella (15).

Zeppole di San Giuseppe al forno

Una volta fredde, tagliate le zeppole a metà in senso orizzontale (16-17) e farcitele l'interno con un giro di crema pasticcera, che avrete trasferito in una sac-à-poche con bocchetta stellata (18).

Zeppole di San Giuseppe al forno

Richiudete le zeppole farcite (19) e guarnitele al centro con un ciuffo di crema, al centro della quale porrete un’amarena sciroppata (20). A piacere cospargete con zucchero a velo ed ecco pronte le vostre zeppole di San Giuseppe al forno (21)!

Conservazione

Conservate le zeppole in frigorifero, coperte, per 2-3 giorni.
Potete conservare le zeppole non farcite per 3-4 giorni in una scatola di latta, dopo averle fatte asciugare bene, oppure potete congelarle e scongelarle poi in frigorifero e farcirle all'occorrenza.

Consiglio

Per rendere più profumate le vostre zeppole, potete aromatizzare sia l'impasto che la crema con della scorza di limone grattugiata.
Per delle zeppole speciali e originali, potete farcrile con una crema al cacao oppure con panna montata!
Potete fare anche delle mini zeppole, del diametro di 4 cm che andranno ad arricchire il vostro vassoio di dolci!

Altre ricette

I commenti (254)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Rosanna ha scritto: mercoledì 17 settembre 2014

    Buonissime molto morbide

  • Letizia ha scritto: giovedì 29 maggio 2014

    perfette! grazie Sonia, sono più nelle di quelle del bar!

  • alida ha scritto: domenica 23 marzo 2014

    non si sono sviluppate sono rimaste come pizzette, eppure ho seguito tutto alla lettera, ho provato sia nel forno a gas che in quello ventilato, mah nulla da fare qual è il segreto per farle gonfiare???!!!!

  • Christian ha scritto: domenica 23 marzo 2014

    Io ho provato oggi questa ricetta ed il risultato è stato davvero perfetto. Devo ammettere che l'impasto sembrava leggermente liquido dopo l'aggiunta del quarto uovo ma durante la cottura, con mia grande sorpesa, sono scresciute benissimo dorandosi esternamente. Le dosi della crema sono perfette, alla fine ho ottenuto una crema pasticcera bella soda e non colante come spesso vedo in altre ricette. Bello!

  • Manu ha scritto: sabato 22 marzo 2014

    anche a me era troppo liquido e ho dovuto buttare tutto, mi è rimasta solo la crema...

  • Lisa ha scritto: sabato 22 marzo 2014

    Le proporzioni di questa ricetta vanno modificate. L'impasto risulta troppo liquido. Ho dovuto buttare ben 2 dosi di questa ricetta che mi ha dato particolarmente fastidio dato che non avendo il mio ricettario a disposizione, mi sono fidata al vostro sito. Fate prima a dare una semplice ricetta del choux perché questa che proponete per le zeppole lascia da desiderare.

  • mariacarmela ha scritto: sabato 22 marzo 2014

    @Sonia-Gz: se apri il forno durante la cottura si abbassano. ecco cmq la mia di ricetta e non ha mai fallito. 500ml di acqua, 150g di burro, un pizzico di sale, 300g di farina, 8 uova. fai bollire l acqua col burro. appena bolle butta la farina setacciata tutto di un botto e mescola finché nn diventa compatto e si stacca dai bordi della padella e spegni il fuoco. fai intiepidire il composto e aggiungi un uovo alla vota, facendolo prima incorporare bene all' impasto. poi fai le classiche ciambelline e in forno a 200°C finché non si dorano. miracc...nn aprire il forno....ciaoooo smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 21 marzo 2014

    @mounce: Ciao, se sono venute piatte può dipendere dall'impasto troppo liquido (quando blocchi la planetaria o arresti le fruste dovrebbe scendere a nastro) oppure dalla temperatura del forno, magari troppo alta quella indicata per il tuo.

  • Annarosa ha scritto: giovedì 20 marzo 2014

    fatte...con 3 uova invece di 4 .. squisite!!!! molto meglio di quelle acquistate in pasticcieria.

  • Melania ha scritto: giovedì 20 marzo 2014

    Fatte ieri sera. Con 4 uova medie l'impasto era ancora un po' duro ma le zeppole sono venute una meraviglia.

10 di 254 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento