Zeppole di San Giuseppe al forno

/5
Zeppole di San Giuseppe al forno
504
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Zeppole di San Giuseppe al forno

La festa del papà si avvicina e le zeppole di San Giuseppe sono il dolce tipico per eccellenza, ricco di storia e tradizioni! Questo dessert d'origine campana ormai viene preparato in tutta Italia e il 19 marzo tutti i forni e le migliori pasticcerie pullulano di zeppole... le più tradizionali sono sicuramente quelle fritte ma in molti preferiscono la versione cotta in forno, come quella che vi proponiamo oggi! Il risultato sarà un po' più leggero e il gusto più delicato, ma le zeppole di San Giuseppe al forno avranno comunque una ricca farcitura a base di una vellutata crema pasticcera. A completare il tutto sarà l'immancabile amarena e una cascata di zucchero a velo. Per festeggiare la festa del papà prepara anche tu le zeppole al forno e gustale insieme alla tua famiglia! 


Ingredienti per circa 4 zeppole

Uova (circa 4) 210 g
Farina 00 150 g
Burro 45 g
Acqua 250 ml
Sale fino 1 pizzico

per la crema pasticcera

Latte intero 200 g
Zucchero 70 g
Amido di mais (maizena) 20 g
Panna fresca liquida 50 g
Tuorli 2
Baccello di vaniglia ½

per guarnire

Amarene sciroppate 4
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare le Zeppole di San Giuseppe al forno

Zeppole di San Giuseppe al forno

Per preparare le zeppole di San Giuseppe al forno iniziate a realizzare la pasta choux. Ponete in un tegame l'acqua e il burro tagliato a cubetti (1), quindi lasciatelo fondere a fiamma moderata (2); non appena sfiorerà il bollore aggiungete la farina a pioggia in una volta sola (3).

Zeppole di San Giuseppe al forno

Mescolate rapidamente con una spatola o con un mestolo di legno (4). Una volta che il composto si sarà addensato (5) continuate a cuocere fino a quando l'impasto non si staccherà dalle pareti della pentola e non si sarà formata una patina biancastra sul fondo (6). 

Zeppole di San Giuseppe al forno

Trasferite in una ciotola (7) e lasciate intiepidire. Nel frattempo sbattete in una ciotola le uova, quindi versatene un po' nell'impasto ormai tiepido e mescolate con un mestolo di legno (8) fino a che non saranno incorporate (9). 

Zeppole di San Giuseppe al forno

Unite un pizzico di sale e aggiungete le uova rimaste sempre poco per volta (10). Continuate ad aggiungere le uova lentamente fino ad ottenere un composto liscio e denso (11). Riponete la pasta choux in un sac-à-poche dotato di bocchetta stellata da 1,2 cm e preriscaldate il forno a 205° in modalità ventilata.

Zeppole di San Giuseppe al forno

Foderate una leccarda con la carta forno: per bloccarla spremete un po' d'impasto agli angoli tra la teglia e la carta forno. Poi create le zeppole, per ciascuna dovrete fare due giri, uno sopra all'altro in modo da creare un cerchio del diametro di circa 10 cm (13-14). Una volta preparate tutte le 4 zeppole, cuocete in forno ventilato preriscaldato a 205° per circa 25 minuti sul ripiano più basso, fino a che non risulteranno ben dorate. Trascorsi 25 minuti, aprite leggermente lo sportello del forno e lasciate cuocere per altri 5 minuti in modo che si asciughino anche all'interno, poi sfornate le vostre zeppole (15). Lasciate raffreddare completamente e nel frattempo occupatevi di preparare la crema pasticcera. 

Zeppole di San Giuseppe al forno

In un pentolino unite il latte, la panna (16), i semi che avete prelevato dalla mezza bacca di vaniglia e anche il baccello svuotato (17). Portate il composto a sfiorare il bollore, nel frattempo in un'altra ciotola unite i tuorli con lo zucchero (18) e sbattete rapidamente con una frusta. 

Zeppole di San Giuseppe al forno

Unite l'amido di mais (19) e sbattete di nuovo con la frusta fino ad ottenere un composto uniforme (20). Non appena latte e panna inizieranno a bollire, eliminate il baccello di vaniglia con una pinza da cucina (21).

Zeppole di San Giuseppe al forno

Versate il latte a filo sul composto di uova (22), poco per volta, sbattendo rapidamente con la frusta (23). Trasferite nuovamente nel tegame (24) 

Zeppole di San Giuseppe al forno

e cuocete a fuoco basso mescolando continuamente fino a che la crema non si sarà addensata (25). Trasferite la crema in una ciotola (26), coprite con la pellicola a contatto (27) e lasciate raffreddare completamente. Quando sarà fredda riponetela in un sac-à-poche dotato di bocchetta liscia. 

Zeppole di San Giuseppe al forno

A questo punto anche le zeppole saranno fredde e potrete farcirle. Utilizzando il sac-à-poche, bucate la zeppola in un punto facendo una leggera pressione e spremete un po' di crema all'interno (28). Ripetete la stessa operazione anche su un altro lato in modo da riempirle completamente. Farcite tutte e 4 le zeppole quindi sistematele su un piatto da portata, spremete al centro di ogni zeppola un ciuffo di crema (29) e ponete su ciascuna un'amarena sciroppata (30). 

Zeppole di San Giuseppe al forno

A questo punto (31), spolverizzate con abbondante zucchero a velo (32): le vostre zeppole al forno sono pronte per essere servite (33)! 

Conservazione

Le zeppole non farcite si possono conservare fino a 1 settimana chiuse in una scatola di latta. Una volta farcite consigliamo di conservarle in frigorifero e di consumarle entro un paio di giorni al massimo. Sconsigliamo di conservare l'impasto crudo.

Consiglio

Per una versione più golosa, provate a farcire le vostre zeppole al forno con della crema al cioccolato

Leggi tutti i commenti ( 504 )

Altre ricette

Ricette correlate

Dolci

Le Zeppole di San Giuseppe fritte sono dolci tipici farciti con crema pasticcera nella versione classica; il dessert perfetto per la…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min
Zeppole di San Giuseppe fritte

Dolci

Gli sfinci di San Giuseppe sono delle gustose frittelle di origine palermitana, coperte di crema di ricotta e gocce di cioccolato,…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 15 min
Sfinci di San Giuseppe

Dolci

Le zeppole ai due ripieni sono golose frittelle dolci e colorate farcite con due deliziose creme dal doppio gusto.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 15 min
Zeppole alle due creme

Dolci

Le zeppole di riso sono un delizioso dolce della tradizione siciliana e che si preparano in particolar modo in occasione della Festa…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
Zeppole di riso

Dolci

Le zeppole di Natale (antichi scauratielli) sono una ricetta campana da preparare e gustare per le feste, ricoperte di glassa al…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min
Zeppole di Natale

Dolci

Le zeppole sarde o zippulas sono dei tipici dolci di Carnevale che si preparano in Sardegna, si tratta di frittelle dolci…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 20 min
Zeppole sarde

Dolci

Gli whoopies sono delle tortine farcite, una sorta di incrocio fra macaron e cupcake, a forma di cuore sono perfette da servire per…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 5 min
Whoopies di San Valentino

Dolci

Gatti di Santa Lucia (Lussekatter) sono tipici dolcetti svedesi, morbidi e golosi. Si preparano il 13 dicembre, per commemorare il…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min
Gatti di Santa Lucia (Lussekatter)

Altre ricette correlate

I commenti (504)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Paola ha scritto: venerdì 01 dicembre 2017

    Urgente: ho appena fatto la vostra ricetta, ma ora che ho incorporato le uova l’impatto risulta molto cremoso. Come posso recuperarlo ? Vi prego, resto in attesa.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 01 dicembre 2017

    @Paola:Ciao Paola, l'importante è che non sia troppo liquido, deve risultare morbido così da poterlo spremere con il sac-à-poche.Considera che questa preparazione è molto delicata, è importante seguire tutti i passaggi come indicato nella ricetta e pesare con cura tutti gli ingredienti, in modo particolare le uova. Possiamo con sigliarti la prossima volta di aggiungere le uova poco alla volta così da poter regolare la consistenza.

  • Debora ha scritto: lunedì 23 ottobre 2017

    Menomale che ho aggiunto un po' di zucchero all'impasto, sennò sarebbe stata quasi totalmente insapore se non grazie alle amarene....

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 24 ottobre 2017

    @Debora : Ciao, se preferisci puoi aggiungere lo zucchero all'impasto, ma andrai ad alterare la consistenza, il colore ed il sapore della pasta choux che è di base un impasto neutro.

Leggi tutti i commenti ( 504 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

I biscotti semplici decorati sono un pensiero dolcissimo da personalizzare come preferite: preparate la frolla, la glassa e scatenate la fantasia!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min

Dolci

I biscotti al farro e arancia sono dei piccoli pasticcini farciti e decorati con il cioccolato bianco. Perfetti da accompagnare con il tè!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 45 min
  • Cottura: 25 min

Primi piatti

Gli spätzle di spinaci sono degli gnocchetti tipici tirolesi di forma irregolare: all'impasto di farina, acqua e uova si aggiungono gli spinaci.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 12 min

Zeppole napoletane
Zeppole di patate
Zeppole di natale
Zeppole di carnevale
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce