Zuppa di ceci

Primi piatti
Zuppa di ceci
47 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 120 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
  • Nota: Più il tempo di ammollo dei ceci

Presentazione

La zuppa di ceci è un primo piatto nutriente e saporito, adatto alle fredde giornate d’inverno.
La zuppa di ceci è un piatto sostanzioso e semplice da realizzare: basterà preparare un soffritto, aggiungere i ceci, del brodo vegetale ed infine della passata di pomodoro.
Servite e gustate la zuppa di ceci appena fatta, quando ancora è calda.

Ingredienti
Carote 1
Sedano 1 costa
Cipolle mezza bianca
Porri 1
Olio di oliva extravergine 3 cucchiai
Ceci secchi 300 gr
Rosmarino 2 rametti
Sale q.b.
Pepe q.b.
Alloro 2 foglie
Brodo vegetale 1 lt e mezzo
Passata di pomodoro 60 g

Preparazione

Zuppa di ceci

Per preparare la zuppa di ceci iniziate mettendo in ammollo i ceci secchi per 12 ore (1-2). Trascorso il tempo necessario scolateli (3), sciacquateli e teneteli da parte.

Zuppa di ceci

Preparate ora il soffritto: lavate, mondate e tritate finemente una carota, una costa di sedano, mezza cipolla bianca e un porro, quindi ponete il tutto a soffriggere a fuoco dolce in una padella, con 3 cucchiai di olio (4-5). Lasciate soffriggere le verdure per pochi minuti, quindi unite i ceci scolati (6),

Zuppa di ceci

fateli rosolare per un paio di minuti e salate leggermente (7). Preparate ora un mazzetto di erbe aromatiche legando insieme, con dello spago da cucina, il rosmarino e l’alloro, quindi aggiungetelo alla zuppa e mescolate per bene (8). Unite  il brodo vegetale, fino a coprire i ceci, e aggiungete un mestolo di brodo di tanto in tanto, finché i ceci non saranno cotti (ci vorranno circa 2 ore) (9).

Zuppa di ceci

Dopo circa un'ora unite anche la passata di pomodoro (10). A fine cottura eliminate il mazzetto aromatico (11) e aggiustate di sale e di pepe. La zuppa di ceci è pronta (12), servitela quando ancora è calda.

Conservazione

Potete conservare la zuppa di ceci, chiusa in un contenitore ermetico e posta in frigorifero, per un paio di giorni al massimo.

Consiglio

Se lo desiderate potete aggiungere a fine cottura un cucchiaio di prezzemolo tritato.

Altre ricette

I commenti (47)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Paolo ha scritto: domenica 06 luglio 2014

    Salve a tutti, oggi provo anche io la ricetta! stavo cercando la combinazione giusta per un piatto di ceci! la pentola a pressione NON cuoce a 300 gradi e quindi mantiene esattamente le stesse proprietà degli alimenti cotti in una pentola che bolle.....comodissima!!! e come qualcuno ha detto risparmio di energia per nostre tasche e per ambiente!

  • claudio ha scritto: martedì 20 maggio 2014

    Grazie a tutti per le belle ricette e i consigli , mi diverto a cucinare anche grazie a voi

  • Elisa ha scritto: lunedì 10 marzo 2014

    Fatta stasera, senza soffritto. Ottima, anche se mi esce sempre un pò troppo dolce...sarà il tipo di ceci?!

  • Tesa ha scritto: lunedì 03 marzo 2014

    Ciao Sonia, ti chiedo un consiglio: ma se io lesso una grande quantità di legumi in acqua speziata, li scolo bene, li faccio freddare e li congelo ha senso? I ceci reidratati surgelati li vendono...perché quelli in barattolo mi fanno schifo e non avendo la pentola a pressione mi viene scomodo prepararne una porzione ogni settimana..grazie!

  • serena ha scritto: mercoledì 05 febbraio 2014

    buonissima questa é la seconda volta ke la fo....

  • Antonio ha scritto: giovedì 16 gennaio 2014

    E... se invece di preparare il soffritto, dopo aver fatto schiumare i ceci durante la prima cottura solo in acqua, si aggiungono tutti gli ingredienti (cipolla, pomodorini pelati, carota e sedano) con una bella "spruzzata" di olio extra vergine di oliva, non pensate sia un primo delizioso ugualmente e anche facile da digerire?

  • donatella ha scritto: domenica 05 gennaio 2014

    ciao Sonia, volevo chiederti due cose, la prima se posso seguire la stessa ricetta con i fagioli borlotti secchi e se posso prepararla nel tegame di terracotta, se sì quali sono gli accorgimenti da tenere in considerazione!!! Grazie Donatella!!!

  • miki986 ha scritto: giovedì 02 gennaio 2014

    La proverò stasera servendola contornata da crostini dorati..mmmm che bontà...

  • Lav ha scritto: venerdì 20 dicembre 2013

    Io dico solo che tutte le ricette Giallozafferano che ho provato sono venute come nei migliori ristoranti, dal classico tiramisù, e fino ai risotti (con la zucca, con gli asparagi, etc.). Grazie, Giallozafferano, per aiutarmi a fare belle figure tutte le volte che preparo le vostre ricette!

  • ramona ha scritto: sabato 19 ottobre 2013

    questo piatto è semplice da preparare, delizioso e molto delicato.... io ho provato a farla anche senza la passata di pomodoro ed è ottima...

10 di 47 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento