Come pastorizzare le uova

Come pastorizzare le uova
88 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
  • Costo: basso

Presentazione

Come pastorizzare le uova

Pastorizzare le uova è un passaggio molto importante se volete preparare in tutta sicurezza delle ricette che prevedono l'utilizzo di uova crude, evitando il pericolo della salmonella.
In questa scheda di Scuola di cucina vi mostreremo come pastorizzare le uova crude, sia i tuorli che gli albumi, in maniera casalinga. Il procedimento non è affatto complicato, però è necessario avere un termometro da zucchero per verificare che lo sciroppo, sia alla giusta temperatura per avere una corretta pastorizzazione!

Con questo metodo potete preparare degli ottimi tiramisù in totale sicurezza!

Per pastorizzare i tuorli
Tuorli 3
Zucchero 100 g
Acqua 25 g
Per pastorizzare gli albumi
Albumi 3
Sale fino 1 pizzico
Zucchero 50 g
Acqua 25 g
Per pastorizzare le uova intere
Uova 3
Zucchero 150 g
Acqua 25 g

Per pastorizzare i tuorli

Come pastorizzare le uova

Per pastorizzare solo i tuorli per prima cosa divedete i tuorli dagli albumi (1) e mettete i tuorli nella ciotola di una planetaria, iniziate a montare i tuorli con 50 gr di zucchero (3) (oppure utilizzando uno sbattitore elettrico).

Come pastorizzare le uova

Nel frattempo, preparate lo sciroppo di zucchero che vi servirà per pastorizzare: mettete in un pentolino i restanti 50 gr di zucchero (5) e i 25 gr di acqua (6)

Come pastorizzare le uova

e fate cuocere a fiamma media fino a quando il composto non avrà raggiunto i 121° (7-8). Per questa operazione sarà necessario utilizzare un termometro da zuccheri perché è molto importante che lo zucchero non superi i 121°, temperatura dopo la quale lo zucchero inizia a caramellare (ve ne accorgete perché inizia a scurirsi, diventando biondo).
Una volta che lo sciroppo avrà raggiunto i 121° versatelo nel composto di tuorli e zucchero continuando a montare con la planetaria in modo da amalgamare per bene lo sciroppo ai tuorli.
In questo modo, il calore dello sciroppo farà cuocere i tuorli pastorizzandoli. Una volta pastorizzati potete inserire i tuorli in qualsiasi preparazione dolce ricordandovi, però, di diminuire di 100 gr la dose di zucchero (che è la stessa quantità che abbiamo utilizzato per pastorizzare). Con i tuorli pastorizzati potete preparare, ad esempio, un buon tiramisù.

Come pastorizzare gli albumi

Come pastorizzare le uova

Per prima cosa, iniziate a montare gli albumi che dovranno essere a temperatura ambiente con un pizzico di sale (1) in una planetaria (oppure utilizzando uno sbattitore elettrico). Intanto preparate lo sciroppo di zucchero: mettete in un pentolino i 50 gr di zucchero (2) e i 25 gr di acqua (3)

Come pastorizzare le uova

e fate cuocere a fiamma media fino a quando il composto non avrà raggiunto i 121° (4-5). Per questa operazione sarà necessario utilizzare un termometro da zuccheri perché è molto importante che lo zucchero non superi i 121°, temperatura dopo la quale lo zucchero inizia a caramellare (ve ne accorgete perché inizia a scurirsi, diventando biondo). Una volta che lo sciroppo avrà raggiunto i 121° versatelo nel composto di albumi continuando a montare con la planetaria in modo da amalgamare per bene lo sciroppo agli albumi (6). In questo modo, il calore dello sciroppo farà cuocere gli albumi pastorizzandoli. Una volta pastorizzati potete inserire gli albumi in qualsiasi preparazione dolce ricordandovi, però, di diminuire di 50 gr la dose di zucchero (che è la stessa quantità che abbiamo utilizzato per pastorizzare).

Come pastorizzare le uova intere

Come pastorizzare le uova

Per pastorizzare le uova intere metete le uova in una planetaria dotata di fruste e cominciate a montare insieme a 75 gr di zucchero. Intanto preparate lo sciroppo di zucchero che vi servirà per pastorizzare le uova intere mettete in un pentolino i restanti 75 gr di zucchero e i 25 gr di acqua e fate cuocere a fiamma media

Come pastorizzare le uova

fino a quando il composto non avrà raggiunto i 121° (4). Per questa operazione sarà necessario utilizzare un termometro da zuccheri perché è molto importante che lo zucchero non superi i 121°, temperatura dopo la quale lo zucchero inizia a caramellare (ve ne accorgete perché inizia a scurirsi, diventando biondo). Una volta che lo sciroppo avrà raggiunto i 121° versatelo nel composto di uova continuando a montare con la planetaria in modo da amalgamare per bene lo sciroppo fino a quando diventerà freddo. Il calore dello sciroppo farà cuocere gli albumi pastorizzandoli. Una volta pastorizzate potete inserire le uova in qualsiasi preparazione dolce ricordandovi, però, di diminuire di 150 gr la dose di zucchero (che è la stessa quantità che abbiamo utilizzato per pastorizzare).

Conservazione

Per fare in modo che le uova montate e pastorizzate non si smontino è meglio utilizzarle al momento, altrimenti rischierebbero di perdere il loro volume!

Consiglio

Nelle preparazioni salate, si possono pastorizzare le uova a bagnomaria, procedendo in questo modo sbattete le uova mettetele in una bacinella e ponete questa a bagnomaria e mescolate fino a raggiungere una temperatura compresa tra i 60 e i 65 gradi. Attenzione a non superare questa temperatura altrimenti le uova si cuoceranno!

Leggi tutti i commenti ( 88 )

Ricette correlate

Come fare la cottura alla cieca

La cottura alla cieca o cottura in bianco viene utilizzata per preparare basi perfette di crostate o torte salate, che poi potete…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 30 min
Come fare la cottura alla cieca

Glassa all'acqua

Dolci e Desserts

La glassa all'acqua è un composto lucido che viene utilizzato per rivestire biscotti e torte, realizzato con zucchero a velo sciolto…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
Glassa all'acqua

Quiche Lorraine

Torte salate

La Quiche Lorraine è una torta salata tipica della cucina francese semplice da preparare e molto gustosa.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 45 min
Quiche Lorraine

Zucchero fondente (Fondant)

In questa scheda di Scuola di cucina vi insegnamo a preparare lo zucchero fondente, per rendere più belli e golosi i vostri dolci!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 30 min
Zucchero fondente (Fondant)

Carbone dolce della befana

Dolci e Desserts

Il carbone dolce della befana è un tipico dolce proposto il 6 gennaio, alla festa dell'epifania,fatto con zucchero, albumi d'uovo e…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 10 min
Carbone dolce della befana

Challah

Lievitati

La challah è una treccia di pasta lievitata, un pane dolce dalla consistenza simile al panbrioche, usato per celebrare lo shabbat ebraico.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 30 min
Challah

Altre ricette correlate

I commenti (88)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • lina ha scritto: martedì 08 novembre 2016

    Ciao Sonia e possibile mettere la stessa dose di acqua e zucchero in 4uova

  • Valeria ha scritto: domenica 09 ottobre 2016

    Ho fatto le uova intere pastorizzate due volte e in entrambi i casi mentre versavo l'acqua e lo zucchero sulle uova, all'improvviso lo zucchero si è solidificato e si è creata nella crema un pezzo duro di zucchero. Come mai? Grazie mille!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 10 ottobre 2016

    @Valeria: Ciao Valeria, a che temperatura erano le uova? e hai usato un termometro per lo sciroppo?

Leggi tutti i commenti ( 88 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Roselline di sfoglia e mele

Dolci e Desserts

Le roselline di sfoglia e mele sono un dolce semplice da realizzare per la festa della mamma: roselline di petali di mele e base di pasta sfoglia!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min

Cozze in salsa di zafferano

Secondi piatti

Le cozze allo zafferano sono un secondo piatto semplice e saporito. Le cozze vengono condite con una crema di cipolla, zafferano, prezzemolo e alloro.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min

Pasta con il cavolo nero

Primi piatti

La pasta col cavolo nero è un primo piatto nutriente e genuino che rievoca sapori rustici e contadini.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte