Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

PRESENTAZIONE

Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

Qui a Giallozafferano aspettiamo sempre questo periodo dell’anno con un po’ di emozione! Ci divertiamo a preparare insieme biscotti di pan di zenzero sorseggiando cioccolata calda, appendere ghirlande di lucine canticchiando Jingle Bells… ma la cosa che più ci piace del Natale è fare l’albero: tagliare a strati il pandorino, farcirlo con la crema, illuminarlo con tante palline di ribes… sì, beh, stiamo parlando di un albero speciale! Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes, il dolce perfetto per le feste! Un dessert ideale per pranzi e cenoni, ma anche una divertente merenda per i giorni di festa. Gustatevi la ricetta... con tanti auguri da tutti noi!

INGREDIENTI

Ingredienti per 2 alberelli
Pandoro piccoli 2
Ribes 2 rametti
Zucchero a velo per spolverizzare q.b.
per la crema pasticcera all'arancia e cannella
Latte intero 250 ml
Zucchero 75 g
Amido di mais (maizena) o riso 25 g
Tuorli 3
Cannella in stecche 1
Scorza d'arancia ½
Preparazione

Come preparare gli Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

Per preparare gli alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes, iniziate dalla crema che potrete aromatizzare con arancia e cannella: prendete l’arancia, lavatela e asciugatela quindi pelatela cercando di prelevare solo la scorza esterna e non la parte bianca più amarognola 1. Versate in un pentolino il latte e accendete il fuoco basso, quindi versate la stecca di cannella e la scorza di arancia 2 e portate a sfiorare il bollore. A questo punto spegnete il fuoco, coprite il pentolino con la pellicola e lasciate intiepidire: in questo modo i profumi non si disperderanno. Intanto, in una ciotola capiente versate i tuorli (con gli albumi in avanzo potrete realizzare delle croccanti meringhe o lingue di gatto!) e sbatteteli insieme allo zucchero semolato con una frusta a mano 3.

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo e fluido unite poco alla volta l’amido di mais setacciandolo direttamente nella ciotola 4 e mescolate ancora per farlo assorbire. Ora rimuovete la pellicola dal tegame con il latte, eliminate la scorza di arancia e la stecca di cannella e stemperate con poco latte il composto di uova zucchero e amido di mais. Mescolate 5 e trasferite tutto il composto nel tegame con il latte 6. Accendete il fuoco a fiamma dolce e continuate a mescolare con la frusta fino a far addensare la crema: ci vorranno pochi minuti.

Versate poi la crema in una pirofila bassa e ampia e lasciate intiepidire a temperatura ambiente, poi coprite con pellicola a contatto e mettete in frigorifero a raffreddare 7. Quando la crema sarà fredda, potrete trasferirla in un sac-à-poche. Intanto tagliate i pandorini a fette, partendo dal fondo (8-9) fino ad arrivare alla punta.

Coppate la base con uno stampino da biscotti a forma di stella cometa 10. Farcite quindi la fetta immediatamente successiva con della crema pasticcera, aiutandovi con il sac-à-poche e riempiendo bene tutta la superficie 11: sarà la base del vostro alberello di pandoro. Quindi appoggiate la fetta successiva 12 e proseguite alternando gli strati di crema pasticcera a quelli di pandoro fino a creare proprio la forma di un piccolo abete.

Terminate con un ciuffo di crema pasticcera 13. Spolverizzate con lo zucchero a velo sia la stella cometa 14 che i ribes sgranati in una ciotolina 15.

Posizionate delicatamente la stella cometa in cima al pandorino 16 e i ribes tutt’intorno 17. Ripetete le operazioni anche per l'altro pandoro e portate in tavola i vostri alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes per festeggiare tutti insieme 18!

Conservazione

Conservate gli alberelli di pandoro in frigorifero coperti per al massimo un giorno, possibilmente senza zucchero a velo.
Potete infatti prepararli con anticipo e tirarli fuori dal frigorifero qualche minuto prima di servirli, cospargere la stella e i ribes di zucchero a velo prima di decorare e portare in tavola.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete preparare la crema aromatizzandola con scorza di limone non trattato e semi di una bacca di vaniglia al posto di arance e cannella.
Potete decorare i vostri alberelli di pandoro anche con del cioccolato fondente fuso oppure con glassa all'acqua.

59 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Elena
    domenica 01 gennaio 2017
    Facile è buono.
  • Gianmarco
    domenica 17 luglio 2016
    Buono
2 FATTE DA VOI
kristalis
un successone
CarolinaFanelli
07.01.2018 #firsttime