Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Arista con pere, noci e pecorino

/5

PRESENTAZIONE

Qual è il piatto della felicità? Ognuno ha il suo ma c'è un elemento che li accomuna tutti: la convivialità. La stessa che ci ha ispirati quando abbiamo preparato l'arista con pere, noci e pecorino. Un secondo piatto molto ricco, un po' laborioso ma che la paziente attesa ripagherà grazie al magico connubio di sapori. L'arista con pere, noci e pecorino infatti mette insieme tanti sapori. La morbida e succosa carne, le dolci pere che esaltano la dolcezza del pecorino toscano stagionato e il tocco di nocciole che, grazie alla loro tostatura, conferiscono la giusta decisione. Questo secondo piatto sarà il protagonista delle vostre feste, provate per credere!

INGREDIENTI

Arista disossata 800 g
Pere Williams 5
Pecorino toscano 100 g
Pancetta dolce a fette 200 g
Gherigli di noci 50 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Per la cottura delle pere
Burro q.b.
Rosmarino 1 rametto
Aglio 1 spicchio
Miele di acacia 1 cucchiaio
Preparazione

Come preparare la Arista con pere, noci e pecorino

Per preparare l'arista con pere, noci e pecorino cominciate dalla carne. Mettete il pezzo di arista sul tagliere e strofinateci su sale e pepe. Poi dividete a metà una delle pere e affettate sottilmente con la mandolina. Riducete in scaglie il pecorino toscano stagionato e infine sminuzzate le noci. Versate la granella in una padella antiaderente e lasciate tostare qualche minuto mescolando di continuo. Ora che avete tutto sistemate la pancetta dolce sul tagliere, cospargete con la metà del pecorino e della granella. Sistemate nel mezzo il pezzo di arista e avvolgete intorno alla carne. ricoprite con le fette di pera e legate il tutto con lo spago da cucina. Spostatevi ai fornelli, fate scaldare in una casseruola un po' di olio evo e sistemate il pezzo di carne. Lasciatelo sigillare su tutti i lati girandolo con due cucchiai di legno o delle pinze. Trasferite la carne su una griglia posata in una leccarda e cuocete in forno, preriscaldato in modalità ventilata, a 220° per 15 minuti, poi abbassate a 180° e prosegui per altri 10-12 minuti. Quando è cotta, coprite la carne con un foglio di alluminio per 5 minuti. Intanto tagliate a metà le altre 4 pere williams, unitele alla 1/2 pera rimasta. Fate sciogliere una noce di burro in padella e versate l'aglio e il rosmarino. Non appena il fondo è caldo aggiungete le pere e cuocete per qualche minuto, il tempo di farle intenerire appena. Quindi caramellatele alzando la fiamma e aggiungendo il miele, non appena saranno imbrunite passate all'impiattamento. Affettate l’arista e accompagnatela con le pere, la granella e il pecorino rimasti, irrorando con il fondo di cottura delle pere. La vostra arista con pere, noci e pecorino è pronta, buon appetito!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito l'arista con pere, noci e pecorino perché la carne tende ad asciugarsi in fretta. Se preferite però potete conservare in frigorifero e consumare il giorno dopo.

Consiglio

Se volete dare un tocco di rosso natalizio aggiungete dei fruttini rossi, tipo ribes o lamponi, freschi o anche cotti velocemente con un po' di zucchero per ottenere una deliziosa salsa acidula. Misurate la temperatura della carne al cuore con un termometro da arrosti: in questo modo sarete sicuri sulla cottura ottimale. Con i minuti indicati la carne risulterà cotta al sangue e la temperatura sarà di 48°-52°. Aumentando un pochino i tempi la carne sarà più cotta.

Ferma ogni momento

Centine: un vino intenso, morbido e rotondo come quegli attimi che vorresti non finissero mai. Scopri di più

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter